domenica, 4 Dicembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaCon o senza la mascherina...

Con o senza la mascherina dal 1 ottobre: dove rimane l’obbligo

Autobus, treni, metro, ospedali e lavoro: cosa succede dal 1 ottobre 2022 per le (ultime) regole anti-Covid sulle mascherine obbligatorie

-

- Pubblicità -

Dal 1 ottobre 2022 senza mascherina sul treno, sull’autobus e sugli altri mezzi pubblici, ma ci sono luoghi dove è stata decisa la proroga dell’obbligo per un altro mese. Dopo il 30 settembre finisce un’era di di restrizioni e regole anti-Covid, con uno nuovo stop alle limitazioni. Vediamo allora cosa cambia per le regole anti-Covid e dove rimane obbligatoria la mascherina.

Mezzi pubblici, treno e autobus: senza mascherina dal 1 ottobre 2022, decade l’obbligo

L’ultimo giorno di efficacia dell’ordinanza anti-Covid del Ministero della Salute che prevede la mascherina Ffp2 obbligatoria sui mezzi pubblici è venerdì 30 settembre 2022: il dicastero non ha deciso di prorogare queste regole. Dal 1 ottobre quindi si potrà viaggiare sul trasporto pubblico a volto scoperto, come già succedeva in aereo. Chi si sentirà più sicuro con la mascherina, come ovvio, potrà indossarla, ma sarà una scelta individuale. I dispositivi di protezione delle vie aree restano raccomandanti in situazioni di affollamento.

Dove rimane obbligatoria la mascherina dal 1 ottobre 2022: in ospedale

- Pubblicità -

Se per i mezzi pubblici la decisione era scontata, in ospedale e nelle strutture sanitarie il Ministro della Salute Roberto Speranza ha deciso, con una nuova ordinanza, la proroga dal 1 al 31 ottobre 2022 dell’obbligo indossare la mascherina (è sufficiente quella chirurgica). Si tratta dei luoghi più a rischio, dove la circolazione del virus potrebbe colpire chi è più fragile ed esposto alle complicanze dell’infezione. In particolare ecco dove rimane obbligatoria la mascherina dal 1 ottobre 2022:

  • ospedali
  • strutture socio-sanitarie
  • strutture socio-assistenziali
  • strutture di ospitalità e lungodegenza
  • residenze sanitarie assistite (Rsa)
  • strutture residenziali per anziani
  • hospice
  • strutture di riabilitazione

Fino al 31 dicembre 2022 rimane in vigore l’obbligo vaccinale e il green pass per il personale sanitario, salvo modifiche da parte del nuovo governo. Ricordiamo inoltre, che secondo le regole in vigore sulla quarantena, chi ha avuto un contatto stretto con un soggetto positivo deve indossare la mascherina Ffp2 per 10 giorni.

Mascherine al lavoro: dipende dal protocollo di sicurezza anti-Covid

- Pubblicità -

Dal 1 ottobre 2022 non ci saranno cambiamenti sul posto di lavoro: l’obbligo di indossare le mascherine al momento può essere previsto dai datori di lavoro in virtù dell’ultimo protocollo di sicurezza Covid stilato tra le parti sociali, la cui scadenza è fissata al 31 ottobre 2022. Le Ffp2 sono raccomandate in caso di assembramenti e se non è possibile mantenere la distanza di sicurezza, inoltre le aziende – su indicazione del medico competete – possono prevedere l’uso della mascherina per gruppi specifici di lavoratori. La decisione è stata presa durante un tavolo tecnico a inizio estate, che si è dato appuntamento prima del 31 ottobre per eventuali aggiornamenti del protocollo, nel caso di una recrudescenza del virus. Sul sito del governo si trovano le misure anti-Covid ancora in vigore.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -