martedì, 15 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaTramvia Firenze, linea per il...

Tramvia Firenze, linea per il centro: viale Lavagnini chiuso per lavori

Primo antipasto dei lavori per la linea della tramvia di Firenze verso il centro storico. Chiude viale Lavagnini, come cambia la circolazione e il percorso alternativo

-

Per i cantieri veri e propri bisognerà attendere, ma intanto viale Lavagnini chiude nel tratto diretto alla Fortezza da Basso, per consentire i saggi archeologici, quelli che consentiranno l’avvio dei lavori per linea della tramvia diretta nel centro storico di Firenze. Si tratta della variante al tracciato della linea 2, che poterà i binari dalla Fortezza a piazza Libertà e piazza San Marco, garantendo così un collegamento tra la T1, la zona centrale e la futura linea 3 per Bagno a Ripoli.

I primi “lavori” per la variante al centro storico della tramvia  di Firenze (linea 2.1)

Gli scavi archeologici sono stati richiesti dalla Soprintendenza a Publiacqua, per consentire successivamente lo spostamento di una grande tubazione dell’acquedotto dal centro al lato del viale, si tratta di una condotta con un diametro da 1,2 metri. La prima fase dei saggi è iniziata lunedì 7 dicembre e riguarda 3 punti di viale Lavagnini fino al prossimo 13 dicembre: il primo in corrispondenza dell’incrocio tra i viali Strozzi e Lavagnini, il secondo a metà del tratto e l’ultimo poco prima dell’incrocio con via Leone X.

I lavori per portare il tram fino a piazza San Marco saranno i primi a partire tra quelli previsti per il futuro sviluppo della rete, dalla linea per Firenze sud a quella per le Piagge.

Viale Lavagnini chiude, come cambia la circolazione vicino alla Fortezza e il percorso alternativo

Le limitazioni al traffico saranno molto simili a quelli che entreranno in vigore per posare i binari tra la Fortezza e piazza della Libertà. In particolare questi primi “lavori” per la variante al centro storico della tramvia (linea 2.1 VACS, come la chiamano i tecnici) prevedono divieti di transito in viale Lavagnini nel tratto da via Leone X e viale Strozzi, in direzione della Fortezza, e obbligo di svolta in via Leone X per i veicoli che arrivano da piazza della Libertà. Chiuso anche il controviale, con deroghe per i mezzi di soccorso. In pratica da piazza della Libertà, dirigendosi verso la Fortezza, si può arrivare solo al semaforo a metà del viale, poi è obbligatorio girare a destra. Per questo, da piazza della Libertà verso la Fortezza da Basso, è consigliato percorrere viale Milton.

Previsti inoltre restringimenti di carreggiata in viale Lavagnini (da via Poggi verso via Leone X) e in viale Strozzi all’incrocio con viale Lavagnini: qui è stata chiusa una corsia verso via dello Statuto, mentre l’altra resterà percorribile. Chi arriva da viale Fratelli Rosselli ed è diretto in via dello Statuto deve dirigersi in viale Lavagnini e al semaforo girare a sinistra in via Leone X per poi raggiungere il ponte provvisorio sul Mugnone e imboccare via XX Settembre. Con questi primi lavori per la tramvia verso il centro, niente cambia per il traffico che da viale Rosselli va verso viale Belfiore: il sottopasso intorno alla Fortezza (viale Strozzi) rimane percorribile normalmente.

Ultime notizie