domenica, 1 Agosto 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaTramvia notturna: a Firenze orari...

Tramvia notturna: a Firenze orari estesi dal primo weekend di luglio

Una corsa ogni 15 minuti circa, il venerdì e il sabato notte: a Firenze torna la tramvia notturna

-

Dal primo weekend di luglio 2021, torna in servizio la tramvia notturna con orari esteri fino alle 2, nelle serate di venerdì e sabato: lo ha deciso il Comune di Firenze. Le corse by night erano state sospese dal 30 ottobre scorso, a causa dell’emergenza Covid, dopo appena due settimane dalla ripartenza del servizio. Ora con la permanenza della Toscana in zona bianca e l’innalzamento della capienza dei mezzi pubblici è stato deciso di riattivare la tramvia nel cuore della notte, durante il fine settimana. A bordo restano in vigore le regole anti-Covid.

Tramvia notturna a Firenze, gli orari e la frequenza delle corse dal 2 luglio 2021

Dal weekend del 2 e 3 luglio 2021, dunque le linee T1 e T2 della tramvia di Firenze non si fermeranno a mezzanotte e mezzo (l’orario dell’ultima corsa durante i giorni infrasettimanali), ma continueranno a viaggiare fino alle 2 del mattino dopo. Nel dettaglio Gest garantirà 6 corse in più il venerdì e sabato notte: alle fermate della tramvia passerà un convoglio ogni 16-18 minuti circa, sia sulla linea 1 Scandicci – Firenze – Careggi, sia sulla linea 2 piazza dell’Unità – Novoli – aeroporto di Peretola.

Ecco gli orari dettagliati della tramvia di notte dal 2 luglio 2021, durante il weekend:

  • Linea 1 Scandicci – Stazione – Careggi
    ultima corsa da Villa Costanza (Scandicci), venerdì e sabato ore 1.41
    ultima corsa da Careggi, venerdì e sabato ore 1.38
  • Linea 2 piazza dell’Unità – aeroporto di Firenze
    ultima corsa da Peretola, venerdì e sabato ore 2.00
    ultima corsa dal centro (capolinea piazza dell’Unità), venerdì e sabato ore 1.32

Aggiornamenti sul sito di Gest. La prima tramvia notturna è entrata in servizio 10 anni fa, con un periodo di sperimentazione durante l’estate, poi l’iniziativa è stata riproposta dal 2015 facendo registrare in 5 mesi quasi 20.000 passeggeri. Il servizio è stato sospeso prima durante il lockdown dell’anno scorso e poi durante la seconda ondata di Covid.

Le regole anti-Covid sul tram

Con il passaggio della Toscana in zona bianca, anche sulla tramvia è stata ampliata la capienza: i vagoni possono essere occupati all’80%, ossia possono viaggiare massimo 215 persone per ogni tram, privilegiando i posti a sedere. Resta obbligatorio indossare la mascherina a bordo.

Ultime notizie