Home Sezioni Cronaca & Politica In zona bianca e gialla le discoteche sono aperte o chiuse: le...

In zona bianca e gialla le discoteche sono aperte o chiuse: le regole

Aumenta il rischio Covid in Italia e scatta la stretta di Capodanno per le discoteche, ecco cosa prevedono le regole del nuovo decreto legge

in zona gialla discoteche sono aperte chiuse capodanno regole covid green pass

Con i contagi di Covid in salita in molte regioni, si riaffaccia il rischio di un passaggio in zona gialla, o peggio in arancione, ma cosa cambia sul fronte delle regole per le discoteche, sono aperte o chiuse a Natale e Capodanno e fino a quando durano le restrizioni? L’ultimo decreto Covid, approvato dal Consiglio dei ministri il 23 dicembre 2021, ha introdotto una stretta durante le festività natalizie per i locali da ballo. Vediamo cosa cambia.

Capodanno 2022: fino a quando le discoteche sono chiuse in tutta Italia

Da quando entra in vigore il nuovo decreto di Natale e Capodanno, approvato dal governo il 23 dicembre, scatta la chiusura delle discoteche in tutte le fasce di rischio Covid, anche in zona bianca, gialla e arancione. Lo stop riguarda inoltre le sale da ballo e i locali assimilati dove si svolgono eventi, concerti o feste aperti al pubblico.

La decisione, che ha preso di sorpresa i gestori, è stata introdotta all’ultimo minuto durante il Consiglio dei ministri del 23 dicembre, vista la situazione preoccupante dei contagi. Inizialmente la cabina di regia aveva proposto di lasciare attivo questo settore, prevendendo il tampone per i clienti senza terza dose di vaccino.

Ecco quando riapriranno le discoteche: dovranno restare chiuse durante le festività di Capodanno e fino al 31 gennaio 2022. Stop quindi a veglioni e feste sulla pista da ballo.

In zona gialla e arancione le discoteche sono chiuse o aperte?

Dunque fino al 31 gennaio le discoteche saranno chiuse in tutta Italia. Se non ci saranno proroghe dello stop, dal 1° febbraio 2021 riapriranno anche in zona gialla e arancione, ma solo per chi ha il super green pass o è guarito dal Covid negli ultimi 6 mesi, come previsto nelle regioni bianche. La capienza è limitata al 50%.

Fuori dalle limitazioni per le festività natalizie, l’unica fascia in cui era prevista la chiusura delle discoteche era la zona rossa. Si attende adesso la pubblicazione sul sito del governo dei chiarimenti sui provvedimenti anti-Covid.