Picnic Firenze dintorni - Parco villa Demidoff Pratolino
CC BY-SA 2.5 - Valerio Orlandini - Opera propria Scultura gigantesca dell'Appennino del Giambologna. Situata in Villa Demidoff, Pratolino (Firenze, Italia)

A Pratolino torna Ruralia, la festa della campagna. Il weekend dell’11 e il 12 maggio nel parco mediceo di Villa Demidoff va in scena  la kermesse dedicata all’allevamento, all’agricoltura, alle attività faunistico venatorie all’ambiente.

Cosa accadrà a Ruralia

Nei Pratoni verranno esposte razze bovine  e ovine locali, nella Fattoria didattica ci sarà uno spazio pensato per  i bambini e le loro famiglie, dove del personale appositamente preparato proporrà attività ricreative e didattiche  su temi della ruralità e della zootecnia in particolare. Durante la due giorni i bambini potranno provare a mungere le mucche, fare il formaggio, la pasta fatta in casa o gestire  l’alveare e curare la smielatura, tessere e filare la lana.
Nella zona delle Scuderie la Protezione Civile della Città Metropolitana mostrerà i mezzi per gli interventi della protezione civile sul territorio mentre la mostra fotografica “Il terremoto del Mugello del 1919” ricorderà  i cento anni dal sisma del Mugello del 29 giugno 1919.
L’area Locanda sarà attrezzata invece con stand di enti e associazioni, bancarelle di piante e di fiori, mentre al Pratone del Gigante dell’Appennino  i bambini potranno imparare a costruire il loro aquilone con un kit fornito appositamente poi lo faranno volare nel parco.

Ruralia è organizzata dalla Città Metropolitana con le principali associazioni di categoria attive sul territorio, il supporto da parte dei Comuni dell’area metropolitana e gli esponenti del settore zootecnico.
Questo in dettaglio il programma della manifestazione.

A Pratolino torna Ruralia: il programma di sabato

Queste le attività e le iniziative in programma sabato
ore 10:00 Inaugurazione della manifestazione. Apertura delle mostre e inizio delle attività.
ore 10,30 Mungitura (area zootecnica).
ore 11,30 Caseificazione (area zootecnica)
ore 14,30 Prova di conduzione di gregge con cani (Sheepdog) (area zootecnica)
ore 15:00 Convegno in Sala Rossa ore 11,30 – 13,30  dal Titolo “Il ruolo dell’Agricoltura contro il dissesto idrogeologico”, con la presenza dell’Avv. Alessia Bettini (Ass. Ambiente Comune di Firenze), del Prof. Nicola Casagli (Geologia Applicata DST, Dipartimento Scienze della Terra),  del Prof. Marco Bindi (ProRettore alla Ricerca Università di Firenze),  del Prof. Claudio Fagarazzi (Economia Ambientale Facoltà di Agraria), del Dott. Marco Bottino (Presidente CBMV Consorzio di Bonifica Medio Valdarno). Moderatore Dott. Geol. Riccardo Impallomeni Ass. Ambiente-Agricoltura Comune di Vaglia.
ore 15,30 giochi equestri (area zootecnica)
ore 16,30 Mungitura (area zootecnica)
ore 16:30 Intrattenimento musicale “Il canta’ maggio” dei Maggiaioli di Bivigliano alla Locanda
ore 17,30 Caseificazione (area zootecnica)

A Pratolino torna Ruralia: il programma di domenica

Questi gli eventi di domenica

ore 10,30 Mungitura (area zootecnica)
ore 11,00 Caseificazione (area zootecnica)
ore 11,30 Prova di conduzione di gregge con cani (Sheepdog) (area zootecnica)
ore 11:30 Intrattenimento musicale “Il canta’ maggio” dei Maggiaioli di San Godenzo e Dicomano
ore 12,30 Giochi equestri (area zootecnica)
ore 15:00 Musica folk itinerante a cura de “Gli amici di’ Chianti” con canzoni popolari fiorentine
ore 15,00 Prova di conduzione di gregge con cani (Sheepdog) (area zootecnica)
ore 15,30 Giochi equestri (area zootecnica)
ore 16,00 Mungitura (area zootecnica)
ore 16,30 Caseificazione (area zootecnica)