Festival del Viaggio 2019

In cammino. In scooter, sulle orme di Leonardo, a piedi nella Firenze di Boccaccio e Machiavelli. O persino scalzi nel parco: il Festival del Viaggio si svolgerà a Firenze dal 30 maggio al 2 giugno (per poi spostarsi a Palermo la settimana successiva). È la 14esima edizione del primo festival interamente dedicato a chi ama viaggiare, che ogni anno unisce Firenze e Palermo attraverso immagini, chiacchiere, persone, performance che coinvolgono i partecipanti nell’avventura del racconto e dell’esperienza di viaggio.

Il programma del Festival del Viaggio

A Firenze si parte il 30 maggio (ore 17 all’ Institut Francais) con un’incursione nella città del Rinascimento attraverso “Florence en V.O.” di Annick Farina, e nelle riflessioni di una vita di Filippo Tuena ne “Le Galanti”, alla presenza di Cristina Acidini e Claudio Di Benedetto (ore 17:30 Accademia delle Arti del Disegno). Si può puoi  spiccare il volo “Come una macchina volante” (sempre il 30 maggio alle 21 al Caffè Letterario Le Murate), ascoltando i racconti di viaggio di un ragazzo diventato cantautore, Mimmo Locasciulli.

Venerdì 31 maggio (ore 15, Spazio Alfieri) in Wiki Loves Monuments si parlerà di metodi e casi di studio per promuovere il patrimonio storico-artistico italiano attraverso Wikipedia e Wikidata. Parteciperanno, coordinati dal giornalista del Corriere Fiorentino Marzio Fatucchi,  Stefano Ciuoffo (assessore turismo Regione Toscana), Cecilia Del Re (assessore turismo Comune Firenze), Simone Gheri (direttore ANCI Toscana), Carlo Francini (Ufficio Unesco, Comune di Firenze), Francesco Palumbo (Toscana Promozione Turistica) e una larga rappresentanza di amministratori di Comuni toscani.

Guida agli eventi di Firenze nel primo weekend di giugno

La giornata prosegue con tuffo nella storia, “Berlino, tutti giù dal Muro” sulla caduta del muro e 30 anni di libertà di viaggio in DDR con Alessandro Agostinelli e Francesca Zilio (Deutsches Institut Florenz, ore 18.30) e un tour in Oriente con “Un’India tutta sua” con Franco Zabagli e Lilli Bacci (ore 19, Libreria On the Road ). La manifestazione continuerà il 1 giugno con una passeggiata urbana notturna (ore 21) in via dei Serragli in compagnia di Niccolò Rinaldi. E si concluderà il 2 giugno con la Scalzeggiata (ore 10.30), la passeggiata a piedi nudi nel parco delle Cascine, e quella alla scoperta della street art (ore 18 al Museo del Novecento).

In scooter sulle orme di Leonardo

Quest’anno, in omaggio a Leonardo Da Vinci, il Festival del Viaggio e la Società Italiana dei Viaggiatori hanno organizzano “Leonardo’s Travel – 500 anni in viaggio con Leonardo”, un itinerario a tappe che vede come protagonista il più grande artista e scienziato di tutti i tempi dal suo borgo natio, Anchiano di Vinci, fino al Castello di Clos-Lucé presso la cittadina di Amboise, dove morì nel 1519.

Ideatore del progetto è lo scrittore e direttore del Festival del Viaggio Alessandro Agostinelli che ha deciso di ripercorrere le tappe principali del suo percorso a bordo di uno scooter Piaggio. Il video del tour sarà presentato a alla Fondazione Museo Piaggio a Pontedera il 1 giugno alle 21.