martedì, 21 Maggio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniEventiFirenze dei Bambini 2024: tutti...

Firenze dei Bambini 2024: tutti gli eventi in città per le famiglie

Oltre 120 eventi in tutta la città con un occhio attento verso l'ambiente grazie a "Germogli", la nuova edizione della Firenze dei Bambini 2024, festival dedicato ai più piccoli e ai ragazzi

-

- Pubblicità -

“Germogli”, è questo il titolo della nuova edizione del festival Firenze dei Bambini 2024, dedicato ai più piccoli. Dal 19 al 21 aprile oltre 120 eventi in tutta la città dedicati al tema della terra, della natura e alle relazioni fra esseri viventi. Quest’anno un focus speciale sarà poi dedicato al centenario dalla morte di Giacomo Puccini perché, giocando con le parole riprese dalla sua opera “Gianni Schicchi”, dedicata alla nostra città, “Firenze germoglia ed alle stelle salgon palagi saldi e torri snelle”. L’iniziativa è promossa dalla Direzione Istruzione del Comune di Firenze e sviluppata da MUS.E, con la direzione di Valentina Zucchi, e vede il sostegno di importanti realtà.

Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito: alcune libere fino ad esaurimento posti, altre su prenotazione (per bambini e adulti). La prenotazione è attiva dalle ore 12:00 di mercoledì 10 aprile alle 10:00 di giovedì 18 aprile. Sabato 20 e domenica 21, a tutti i partecipanti del festival, saranno distribuiti specifici braccialetti per l’accesso gratuito di bambini con un accompagnatore a Palazzo Vecchio, Museo Novecento, Museo Santa Maria Novella (ingresso da piazza Stazione, n.4) e Museo Bardini. In questi luoghi saranno in programma attività a sfondo naturale a cura di MUS.E, fra cui anche due appuntamenti del progetto “I musei visti dai bambini”. C’è però una sorpresa, perché i più piccoli riceveranno gratuitamente anche album, figurine e gadget dei Cucciolotti.

- Pubblicità -

Al via alla “Firenze dei Bambini 2024”: eventi per le scuole e per le famiglie a La Specola (ven. 19)

Venerdì 19 si apre la rassegna “Firenze dei Bambini” con un’iniziativa riservata alle classi e alle scuole: tanti progetti diffusi su tutto il territorio cittadino grazie al progetto “Le Chiavi della Città”. Nella medesima giornata, alle ore 17:30, è prevista invece la grande apertura per famiglie presso La Specola, museo di zoologia fresco di riapertura al pubblico. Nel cortile del palazzo di via Romana (civico 17) si terrà quindi il primo grande evento con gli zoologi Rita Cervo e Federico Cappa in dialogo con i bambini riguardo ai comportamenti del regno animale con piccoli esperimenti e intermezzi musicali. Le visite al museo saranno possibili ogni mezz’ora e solo per piccoli gruppi e su prenotazione obbligatoria (dalle 17:00 alle 19:30).

L’omaggio a Giacomo Puccini al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

Prima di presentare il programma integrale delle iniziative, la ciliegina sulla torta: nel 2024 ricorrono infatti i cento anni dalla morte di Giacomo Puccini: al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e in piazza Vittorio Gui sarà possibile prendere parte a percorsi, racconti e attività performative sulla vita e sull’opera del grande compositore con un’attenzione particolare all’opera Turandot (la cui prima in teatro è in programma per domenica 21), con l’esecuzione del concerto “Firenze è come un albero fiorito” presso la cavea sabato 20 aprile, alle ore 17:30 con arie e musiche pucciniane interpretate dagli artisti dell’Accademia del Maggio. A fianco a queste iniziative ci saranno poi altre esecuzioni, performance e laboratori distribuiti tra il teatro e la piazza antistante grazie al Conservatorio Cherubini, all’Accademia Musicale, e a tante altre prestigiose realtà.

- Pubblicità -

“Firenze dei Bambini 2024”: iniziative a Palazzo Vecchio e Palazzo Medici Riccardi (20-21)

Tante le iniziative in programma sabato 20 e domenica 21 a Palazzo Vecchio, cuore pulsante della città: il Cortile della Dogana si trasformerà per esempio in un “giardino impossibile”, fra alberi in germogli e distese verdi. La Sala d’Arme ospiterà poi lo spettacolo firmato dalla Compagnia di Teatro TPO +Erba, che permetterà ai più piccoli di viaggiare con la fantasia in una città fatta di erba, alberi, insetti e uccellini. Sempre a Palazzo Vecchio, nel Teatrino delle storie, sarà poi allestito un “nido” per bambini dagli 0 ai 4 anni con letture, giochi e altre attività.

Nel Salone dei Cinquecento, nella giornata di domenica, sarà poi messa in scena la “Turandot. Una fiaba in musica”, a cura del Festival Puccini di Torre del Lago: i più piccoli si immergeranno quindi nella Cina antica. Tornerà anche quest’anno la richiestissima Notte al museo, fra il 20 e il 21, quando coppie di accompagnatori e bambini dai 6 anni in su potranno dormire nell’incredibile sala. Palazzo Medici Riccardi, e più precisamente nella Gallerie delle carrozze, accoglierà invece a braccia aperte il mondo di Uga La Tartaruga con laboratori e giochi sull’educazione alimentare e il pranzo nelle due giornate (su prenotazione).

- Pubblicità -

Anche il Museo di Storia Naturale partecipa alla “Firenze dei Bambini 2024” (sabato e domenica)

Anche il Museo di Storia Naturale (Sistema Museale di Ateneo) partecipa a “Firenze dei Bambini”: non solo con l’evento di apertura, ma anche aprendo l’Orto Botanico. Qui si terranno molte attività al fine di scoprire il giardino e le sue serre. Per l’occasione, saranno eccezionalmente fruibili anche gli spettacoli animati “Semi. Sole dopo sole, goccia dopo goccia, diventerai ciò che sei” e racconti verdi per i bambini dai 2 ai 6 anni sul mondo naturale, il laboratorio sulle api e quello sulle geometrie naturali. Si ricorda che la collaborazione del Museo di Storia Naturale prosegue anche al Museo di Antropologia e di Etnologia, di Geologia e Paleontologia e di Villa La Quiete.

Istituto degli Innocenti e Biblioteca delle Oblate

I bimbi potranno partecipare a tantissime attività anche all’Istituto degli Innocenti. Nel Cortile degli uomini prenderà vita anche “Il mandala dei germogli”, grande installazione collettiva, mentre in sala Brunelleschi ci saranno iniziative volte ad esplorare il mondo naturale (sassi, lupi e uccelli). E ancora, presso la Bottega dei Ragazzi saranno accolte alcune iniziative del Centro tutela e ricerca fauna esotica e selvatica in dialogo con il centro internazionale intitolato all’etologa Jane Goodall, Unicef, Archivio di Stato di Firenze, Fondazione Ferragamo e Green Factory.

Eventi, laboratori e attività tra testo e immagine anche nella Biblioteca delle Oblate. In Sala Sibilla Aleramo sarà fruibile un palinsesto no-stop di film e creazioni d’autore su temi quali la natura, i fiumi e il mondo. Nella sezione “bambini e ragazzi” si terranno letture e racconti animati, mentre nei cortili, nei chiostri e nell’altana ci si potrà scattare una fotografia immersi in un paesaggio immaginario ispirato agli habitat a rischio in tutto il mondo oppure si potranno realizzare erbari e fiori di carta ma anche scoprire i segreti della natura grazie ai laboratori, che spazieranno dai fossili ai vulcani, dalla biologia alle biotecnologie. Infine, al MAD Murate Art District i bambini potranno partecipare ai laboratori di danza “Edera”, ispirati alle piante, alle loro forme e ai movimenti e a quelli di disegno animato, grazie alle quali si potranno immaginare creature fantastiche generate dalla ricchezza della natura.

Imperdibili sono poi le tantissime attività all’Istituto Geografico Militare, preziose esperienze per scoprire il territorio e diventare “cartografi per un giorno” grazie a percorsi, laboratori e giochi centrati sull’orientamento, sulla stereoscopia, sulla lettura delle mappe.

‘Il gran finale’ della Firenze dei Bambini 2024

L’appuntamento per il gran finale dell’edizione 2024 è fissato per  domenica 21, alle ore 17:30, in piazza della Signoria (davanti all’arengario di Palazzo Vecchio) con un omaggio in musica a Giacomo Puccini.
Le attività dislocate in tutta la città naturalmente non finiscono qui – pertanto si consiglia di visitare il sito ufficiale di Firenze dei Bambini 2024 (il programma completo sarà disponibile da mercoledì 10 aprile).

 

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -