venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Sezioni Eventi Living Room, il salotto della...

Living Room, il salotto della Manifattura Tabacchi di Firenze

Nuovo appuntamento nel palinsesto digitale della Manifattura: per 6 settimane 6 rubriche propongono interventi artistici, film, libri, poesie, podcast, interviste e video performance

-

La “fase 2” della Manifattura Tabacchi di Firenze: un nuovo salotto virtuale dedicato alla cultura e all’arte contemporanea che prende il nome da un progetto già esistente,  Living Room. Da lunedì 27 aprile il palinsesto digitale Manifattura Tabacchi Home Edition si arricchisce per 6 settimane di interventi artistici, film, libri, poesie, podcast, interviste e video performance. Tutto gratuito su social e web.

In attesa di tornare a discutere e a confrontarsi dal vivo con creativi, curatori, artisti ed esperti, Living Room sposta temporaneamente il suo programma di talk e incontri sulla rete e si propone come piattaforma di analisi e riflessione sulla realtà. Previste 6 rubriche interdisciplinari che esplorano altrettanti temi: spazio, natura, tempo, corpo, identità, comunità. L’arte avrà un ruolo centrale, ma c’è anche altro: cinema e documentari, libri e poesie, editoria e architettura, scienza e moda. Ad arricchire l’offerta la collaborazione di partner d’eccezione.

L’offerta del living room della Manifattura Tabacchi di Firenze

ENTREVUE è uno spazio di dialogo, che coinvolge sei voci autorevoli nell’ambito dell’arte, dell’architettura, della moda e della sostenibilità. Ciascuno di loro affronta uno dei temi della programmazione in base alla propria esperienza e competenza, offrendo momenti di formazione e approfondimento.

Sei artisti (Laura Besançon, Alessio De Girolamo, Dori Deng, Sabrina Melis, Alessandro Cicoria, David Hartono) si domandano: “cosa succederebbe se il mondo un giorno si svegliasse in un luogo diverso da quello abituale”. Il loro spazio di espressione sarà If I woke up one day, un “metaluogo” di fantasia, nel quale il tempo, lo spazio, le relazioni umane, la natura hanno mutato forma e il virtuale è diventato reale.

Le meditazioni sull’arte prendono forma sonora grazie alla rubrica LIEVITI, una serie podcast in sei episodi a cura di Radio Papesse, l’archivio dedicato alla documentazione e all’approfondimento sulle arti visive. In questo lento viaggio di ritorno verso il mondo che conoscevamo, il tempo della vita si confonde con il tempo dell’attesa e, intanto, si fa il pane come se non ci fosse domani, tornando alle origini: farina, acqua e lievito, sempre che si trovi. E allora “Lieviti” fa innescare al pubblico dei nuovi “panificatori domestici” la lievitazione di pensieri e domande sui temi dell’oggi.

Il Festival dei Popoli, in collaborazione con CG Entertainment, ha deciso poi di mettere a disposizione la sua ‘camera con vista’ nella grande casa virtuale costruita insieme agli amici di Manifattura Tabacchi, una POPOLI STREAMING ROOM in cui sarà accessibile una selezione di documentari tratti dall’archivio del Festival dei Popoli.

E ancora il collettivo di artisti performativi Fumofonico ha creato DOCUMENTO: una rubrica fatta di video performance virtuali inedite, dove i versi di Amelia Rosselli, tra le più̀ importanti poetesse del Novecento europeo, acquistano nuova voce attraverso le letture dei membri del collettivo e di altri esponenti della scena poetica orale e performativa italiana con l’apporto sonoro di una squadra di musicisti d’eccezione.

Si parla infine di libri d’artista, quali opere d’arte sotto forma di volumi, nella rubrica LIBRARTI a cura di Centro Di, la casa editrice specializzata nella pubblicazione di libri di storia dell’arte, architettura, arti decorative, tra cui cataloghi di mostre, monografie, atti di convegno, cataloghi di musei, riviste specialistiche.

Come diventare social: corso online gratis con la Manifattura Tabacchi

Come entrare nel salotto virtuale

Le rubriche di Living Room saranno lanciate attraverso appuntamenti giornalieri sui canali social Facebook e Instagram della Manifattura Tabacchi di Firenze e tutte le uscite verranno raccolte sul sito ufficiale.

Ultime notizie

Quando riapriranno le palestre nel 2021: il nuovo Dpcm e la riapertura

Il protocollo di sicurezza da seguire quando riapriranno le palestre è pronto, ma anche con il nuovo Dpcm di marzo non ci sarà la riapertura in zona gialla e arancione. A rischio l'ipotesi sulle lezioni individuali

Il colore della Toscana la prossima settimana: zona arancione o rossa?

Osservate speciali Pistoia e Siena. Il colore della Toscana prossima settimana sembra probabile che resti lo stesso, ma per metà marzo si riaffaccia il rischio di passare da zona arancione a rossa

Dati, Covid in Toscana: oggi più di 1.300 contagi. Bollettino del 25 febbraio

La soglia psicologica degli oltre 1.000 contagi giornalieri non veniva superata ormai da due mesi e mezzo. Sopra quota 1.000 anche in ricoveri. Ecco i dati del bollettino Covid della Regione Toscana aggiornato a oggi (25 febbraio)

In quanti in macchina: zona gialla, arancione e rossa, quante persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona gialla, arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid del governo Draghi