Pasqua 2019 Firenze Pasquetta 2019 Firenze eventi

Nonostante la situazione meteo incerta, per la Pasqua 2019 a Firenze si preannuncia il tutto esaurito. È tra le città d’arte italiane più gettonate durante  questo ponte pasquale con musei aperti per le feste ed eventi anche nei “giorni rossi” del calendario. Passando in rassegna tradizioni imperdibili e mercatini, vi consigliamo cosa fare e dove andare da sabato 20 aprile fino a Pasquetta.

Aspettando la colombina, lo Scoppio del Carro

È l’appuntamento fisso della Pasqua. I fiorentini seguiranno lo Scoppio del Carro in piazza Duomo o da casa grazie alla diretta tv: se il volo della colombina che trasporta l’innesco per il Brindellone non incontrerà intoppi, l’anno sarà buono, dice il mito popolare.

I cortei storici e le cerimonie prendono il via già la sera di sabato 20 aprile, con il trasporto del reliquiario e del porta-fuoco in Santa Maria del Fiore, ma l’appuntamento clou è la mattina di domenica 21 aprile con il corteo che da Porta al Prato scorterà il Brindellone fino davanti al Duomo, per poi attendere alle ore 11.00 lo spettacolo di fuochi d’artificio. Tutti i dettagli e gli orari nell’articolo dedicato allo Scoppio del Carro 2019.

I musei aperti per Pasqua e Pasquetta a Firenze

I più richiesti sono gli Uffizi che per Pasqua e Pasquetta rimarranno aperti. Oltre alla celebre galleria sono davvero numerosi i musei che resteranno accessibili nei giorni di festa, tra il 21 e il 22 aprile: dall’Accademia al Bargello, passando per le Cappelle Medicee e molti altri luoghi d’arte.

Previsti prolungamenti di orario e visite guidate come quelle nei musei civici, Palazzo Vecchio in testa. Attenzione però, a Pasqua il Duomo di Firenze e tutti i monumenti collegati alla cattedrale saranno chiusi, mentre saranno visitabili normalmente per il Lunedì dell’Angelo. Nella nostra scheda il dettaglio di tutti i musei di Firenze aperti per il ponte di Pasqua.

Le 30 candele nella Cappella Rucellai

Restando in tema, dopo secoli la Cappella Rucellai di piazza San Pancrazio tornerà a illuminarsi grazie a 30 candele messe in occasione del Venerdì Santo sul tempietto di Leon Battista Alberti. Si ripristina così un’antica tradizione per questo capolavoro dell’architettura rinascimentale.

La speciale illuminazione sarà visibile ai visitatori anche durante il fine settimana di Pasqua, da sabato 20 a lunedì 22 aprile alle ore 11:00, 11:30, 12:00, 12:30, 15:00, 15:30, 16:00 e 16:30. Il biglietto d’ingresso alla Cappella Rucellai (accanto al Museo Marino Marini) è di 6 euro ed è possibile prenotare online.

I mercatini di Pasqua 2019 a Firenze

Non mancheranno le occasioni per girare tra colorate bancarelle. Iniziamo da sabato 20 quando in piazza dei Ciompi torna la tradizionale la fiera che mette insieme fiori, piante e le librerie indipendenti della città. Sia sabato che il giorno di Pasqua in piazza dell’Indipendenza si rinnova l’appuntamento con il mercato antiquario con oltre 90 operatori da tutta Italia.

mercatini Pasqua Firenze - mercatino franceseIn piazza Santissima Annunziata poi fino al 28 aprile, ogni giorno (anche a Pasqua e Pasquetta) dalle 10 alle 20, si svolge il mercatino francese Belle Epoque per rivivere le magiche atmosfere di Parigi alla fine del’Ottocento. Tra gli stand piatti tipici d’Oltralpe, saponi profumati,  articoli per la tavola, prodotti tessili e accessori per la casa e la persona.

Fino a Pasqua invece  in piazza Strozzi prendono posto gli artigiani di “ARTour – Il bello in piazza”,  mostra mercato del fatto a mano tra gioielli, abbigliamento, bigiotteria, calzature, cosmetici e miniature, aperta dalle ore 10 alle 20.

Spostandosi in Oltrarno, piazza Santo Spirito domenica 21 aprile ospita la Fierucolina di Pasqua (ore 9 – 19) dedicata alle pratiche ecosostenibili per la casa, mettendo in vetrina piante, ceramiche artigianali, biancheria, materiali ecologici per l’edilizia, ritrovati naturali per la salute.

Il picnic di Pasquetta e le fioriture più spettacolari

Nel caso le condizioni meteo reggessero, a Firenze e dintorni si trovano molti luoghi dove fare un picnic. Segnaliamo l’apertura del Parco mediceo di Pratolino, sulle colline fiorentine, conosciuto anche come parco di Villa Demidoff: è accessibile per tutto il weekend pasquale, gratis. Nel pomeriggio del 22 aprile sono previste anche visite guidate. In questo articolo trovate altre idee sui posti dove fare un picnic a Firenze.

Parco di Pratolino picnic PasquettaDa non perdere inoltre le spettacolari fioriture nei giardini di Firenze, con in testa il glicine di Villa Bardini, senza dimenticare il giardino delle rose o il parco dei tulipani di Scandicci, dove sabato alle 16.00 e domenica alle 11.30 si svolgono piccoli concerti all’aria aperta.

La Pasqua a Firenze per bambini

Fuori dal cento di Firenze, a Rovezzano, il parco d’arte Enzo Pazzagli è aperto sabato 20, domenica 21 e lunedì 22 (ore 11-19), con viste guidate (ore 11, 16 e 18), animazione e laboratori artistici per bambini (questi ultimi tra le 11 e le 13 e tra le 14.30 e le 19.00). Contributo minimo di 6 euro a persona.

E per chi fa tardi… la festa di Pasqua di Lattexplus

Undici ore di musica elettronica alla Limonaia di Villa Strozzi (via Pisana 77). Domenica 21 aprile dalle 16 alle 3 del mattino va in scena la festa di Pasqua Lattexplus Experience Easter Edition con i top dj della scena europea. In consolle l’astro nascente britannico Denis Sulta, il binomio olandese Detroit Swindle, la selector più ricercata di Londra HAAi, la sofisticata Matisa oltre al resident Samuele Pagliai e i fiorentini The Groove. I biglietti sono disponibili online in prevendita fino al 20 aprile (costo 20 euro + diritti di prevendita).

Pasqua 2019 Firenze Lattexplus Limonaia Villa StrozziPasqua all’Asmana

C’è anche chi passerà il weekend pasquale in un centro benessere. Tra quelli aperti figura l’Asmana di Campi Bisenzio che organizza una “spring week” dal 20 al 28 aprile con cerimonie del benessere a tema, decorazioni floreale e sorprese speciali. Asmana è aperta a Pasqua e Pasquetta dalle 9 del mattino a mezzanotte.

Gli eventi fuori Firenze, in Mugello

Per chi vuole fare una gita fuori porta, in Mugello ci sono diversi appuntamenti. Rufina, la sera del 20 aprile, mette in scena il suo scoppio del carro, mentre a Pasquetta Scarperia ospita il mercatino dell’antiquariato e la mostra mercato di piante e fiori, bancarelle di piccolo antiquariato anche a Dicomano lunedì 22.

Sempre per il Lunedì dell’Angelo visite guidate al convento di Bosco ai frati e al museo di San Bonavventura, alle ore 10 e 15. Per info e prenotazioni: biblioteche di San Piero ( 055 8486791) e di Scarperia (055 8431630).