domenica, 21 Aprile 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniEventiTutti i colori di Skim...

Tutti i colori di Skim in un docufilm

Alle Oblate la presentazione del docufilm sulla mostra "Genesi – L’armonia del Kaos" che ha portato le opere dello street artist fiorentino Skim nella Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi

-

- Pubblicità -

Una serata aperta a tutti, alla Biblioteca delle Oblate di Firenze, per presentare il docufilm “Genesi – L’armonia del Kaos”, che racconta l’omonima mostra dello street artist Skim, ospitata la scorsa estate nella Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi. Il cortometraggio, realizzato dall’artista e dal curatore dell’esposizione Simone Teschioni Gallo, sarà presentato mercoledì 26 aprile 2023, alle ore 19.30, nella Sala Sibilla Aleramo dall’Associazione culturale Almatlante.

Il docufilm “Genesi – L’armonia del Kaos”

La pellicola ha lo scopo di approfondire, attraverso riprese inedite, il dietro le quinte della mostra e il linguaggio pittorico di uno dei più talentuosi artisti contemporanei italiani provenienti dal mondo dei graffiti e della street art. L’evento di presentazione ha il patrocinio del Comune di Firenze, del Comune di Scandicci e della Città metropolitana di Firenze.

- Pubblicità -

“L’esposizione ha coinvolto la bellezza di 47.600 persone – spiega Simone Teschioni Gallo – un’energia e un ritorno culturale davvero importante, che abbiamo voluto convogliare e raccontare in questo breve corto documentario, a testimonianza di come l’arte e la cultura, declinate in chiave contemporanea, siano un linguaggio trasversale in grado di arrivare a tutti”.

I colori di Skim

Il cortometraggio ripercorre anche le tappe che hanno portato all’esposizione “Genesi – L’armonia del Kaos”. Il racconto è affidato allo stesso Skim, fiorentino classe 1985, intervistato nel colorato studio a Scandicci. Il suo stile è caratterizzato da tinte vivaci e accattivanti, con un tono tra l’ironico, il caustico e il poetico. Skim si occupa di pittura, illustrazione, fumetti, graffiti, design, grafica e performance dal vivo. Collabora anche con associazioni di ragazzi disabili e con scuole in tutta Italia, portando avanti il suo progetto di colorarne i grigi muri e insegnare ai ragazzi l‘arte dei graffiti, lasciando ovunque il suo segno.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -