lunedì, 18 Ottobre 2021
HomeSezioniLavoro & EconomiaManifestazione, oggi a Firenze taxi...

Manifestazione, oggi a Firenze taxi in corteo. Problemi per il traffico

Il percorso e gli orari della manifestazione dei taxi oggi a Firenze: le "auto bianche" chiedono sostegno per un settore messo in ginocchio dalla crisi causata dall'emergenza Covid

-

Si prevedono disagi al traffico per la manifestazione indetta oggi (29 aprile) a Firenze dalle associazioni di categoria dei taxi per chiedere sostegno al settore, messo in ginocchio dall’emergenza Covid e dal crollo del turismo. Il corteo della auto bianche partirà dalla periferia e, passando lungo le principali strade della città e lungo i viali di circonvallazione, il percorso arriverà fino al centro storico con un presidio in piazza Duomo. La manifestazione regionale dei tassisti è stata indetta da Acai taxi, Cna taxi, Confartigianato taxi, Fast-Confsal, Legacoop, Sna Casartigiani, Silt, Tras, Unica taxi Cgil, Uri, Uritaxi.

Manifestazione oggi a Firenze: il percorso dei taxi, dal Ponte all’Indiano a Novoli e ai viali di circonvallazione

Secondo quanto reso noto dalle stesse associazioni di categoria, la manifestazione dei taxi a Firenze prenderà il via alle ore 10 di oggi da via Simone Martini, nella zona del Cavalaccio, per poi imboccare il Ponte all’Indiano e dirigersi a Novoli. Da viale Guidoni il serpentone di vetture passerà da via del Ponte di Mezzo e viale Corsica, per arrivare prima nella zona di Porta a Prato (viale Belfiore) e poi sull’asse Fortezza-piazza della Libertà-viali di circonvallazione, area interessata in questo periodo anche dai lavori per la tramvia (viale Fratelli Rosselli, viale Lavagnini, piazza della Libertà, viale Matteotti, viale Gramsci).

Dopo piazza Beccaria il corteo toccherà viale Giovine Italia, via dell’Agnolo, via Verdi, via dell’Oriuolo, via del Proconsolo, via della Condotta, via dei Magazzini con arrivo in piazza della Signoria e presidio in piazza Duomo. Secondo le previsioni degli organizzatori la manifestazione dovrebbe terminare intorno alle ore 13 nel cuore di Firenze.

I motivi della protesta dei tassisti in Toscana

Al termine della manifestazione sei donne che guidano taxi saranno ricevute dal Prefetto di Firenze Alessandra Guidi, alla quale porteranno le richieste della categoria. Tra queste misure di sostegno economico al settore con un fondo da 800 milioni di euro per il 2021, la sospensione e la proroga dei mutui, dei leasing e dei finanziamenti e un anno bianco fiscale e contributivo per il 2021 e 2022.

Ultime notizie