Il primo dato statistico degno di nota è il nuovo record degli iscritti: ben 380 ‘racchette’ tesserate per 58 circoli toscani (di cui 25 quelli della provincia di Firenze) con una copertura geografica pressoché completa su tutta la regione. Tra i partecipanti, gli atleti più giovani sono tre esponenti del Tennis Club Santa Croce sull’Arno – Tommaso Schold, Gianni Gnocchi e Veronica Palazzotto, tutti classe ‘98 – la ‘senatrice’ risponde al nome di Francesca Ciardi (47 anni pratese, classifica 2.8 e tesserata per la Coop Tennis Livorno), ancora in evidenza a livello internazionale nelle competizioni ITF categoria Veterani.

Nei due tornei più prestigiosi di 1°-2° categoria, dove non ci sarà il 35enne Elia Grossi (dominatore della manifestazione per circa 20 edizioni), partiranno favoriti, sulla base del ranking, l’esperto 30enne versiliese Davide Bramanti e il 26enne aretino Paolo Naldi (vincitore dell’edizione 2008), entrambi classifica 2.2, ma gli outsider saranno molti, dal livornese 2.3 Marco Sonnecchi, al 18enne del Tc Prato Luca Pippi, fino ai fiorentini Tommaso Checcaglini (2.5 dello Sporting Club Montecatini) e Francesco Caforio (22enne, classificato 2.8 che gioca per il Tc Borgo San Lorenzo).

Tra le donne, l’equilibrio è garantito dall’omogeneità tecnica delle partecipanti con Beatrice Parolai (2.4 del Tc Bisenzio e testa d serie numero 1), a seguire la pratese Sara Dami (Sporting Club Montecatini), la fiorentina Alessia Bianchi del Match Ball e la senese Serena Frazzitta tutte classificate 2.5. Ma non mancheranno giocatrici esperte e ‘fastidiose’ per le giovani aspiranti al titolo toscano, a cominciare dalla già citata Francesca Ciardi per proseguire con la 36enne parigina (grossetana d’adozione) Sandra Duez (un passato nelle rappresentative giovanili francesi al fianco di Mary Pierce e l’anno scorso in bella evidenza proprio ai Campionati Toscani).