sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniSportCiclismo, a Firenze i Mondiali...

Ciclismo, a Firenze i Mondiali 2013

Si correranno a Firenze, e in altre città toscane, i Mondiali di ciclismo del 2013. La notizia arriva da Melbourne, dove è stato annunciato il "trionfo" della candidatura di Firenze.

-

Il grande ciclismo fa tappa a Firenze.

L’ANNUNCIO. La notizia arriva da Melbourne, dove era in programma il congresso dell’Uci e dove si è decisa la sede in cui si correranno i Mondiali di ciclismo del 2013. Firenze era in “gara” con atre città straniere, ed è stata scelta dagli organizzatori come sede della prestigiosa competizione.

L’EVENTO. Una grande vittoria, dunque, per la città, che si appresta ad ospitare, e vivere, un grandissimo evento. La manifestazione si svolgerà tra Firenze, Lucca, Montecatini Terme e Pistoia.

LA NOTIZIA. La notizia è stata ufficializzata anche dal sindaco Renzi sulla sua pagina Facebook: “Grande notizia da Melbourne: i mondiali sono nostri! Nel 2013 correremo i mondiali di ciclismo in Toscana e a Firenze. Un pensiero e una dedica speciale al grande Franco Ballerini…”, ha scritto il sindaco di Firenze.

DI ROCCO. ”E’ la vittoria della tradizione ciclistica toscana, è la vittoria per Franco Ballerini, è la vittoria per il grande saggio Alfredo Martini”, ha commentato il presidente della federciclo Renato Di Rocco.

ROSSI. “Finalmente il giusto riconoscimento ad una regione che ha dato tantissimo a questo sport. É stato uno sprint di squadra formidabile, dove tutti i protagonisti hanno messo da parte ogni campanilismo ed hanno lottato per raggiungere questo risultato straordinario. Un ricordo particolare, in questa felice giornata, va a Franco Ballerini”. C’è soddisfazione nelle parole del presidente della Regione Enrico Rossi non appena saputa la notizia dell’assegnazione dei mondiali 2013 alla Toscana.

ALLOCCA. Soddisfazione confermata anche dall’assessore regionale al welfare e allo sport Salvatore Allocca. “É stato il successo di tutta la Toscana, di tutti coloro che si sono spesi per arrivare a questo sudatissimo traguardo. Oltre all’aspetto puramente sportivo si tratta ovviamente di un’occasione irripetibile per promuovere ancora una volta il nostro territorio con tutte l e sue ricchezze. Finalmente potremo assistere alle imprese dei grandi campioni non soltanto dalla tv ma direttamente dalle nostre strade”.

NARDELLA. “Emozionati ed orgogliosi di poter dedicare i mondiali toscani a Franco Ballerini”. E’ la prima reazione “a caldo” del vicesindaco e assessore allo sport Dario Nardella, nella sua veste di presidente del comitato promotore di candidatura, dopo l’assegnazione a Firenze, assieme a Lucca, Montecatini Terme e Pistoia, dei campionati mondiali di ciclismo del 2013. “Anche a nome delle altre località toscane – ha aggiunto Nardella – siamo certi che sarà un mondiale di altissimo livello, sia dal punto di vista sportivo che dello spettacolo, perchè il percorso è quanto di meglio può offrire ai ciclisti e perché attraversa un territorio bellissimo. Da oggi moltiplicheremo il nostro lavoro per farci trovare pronti all’appuntamento iridato con la certezza che Firenze, Lucca, Montecatini Terme e Pistoia sapranno organizzare un evento che rimarrà nella storia della nostra terra”.

Ultime notizie