sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniSportFirenze si prepara al big...

Firenze si prepara al big match del 20 novembre con il “Rugby in città”

Firenze si prepara all'appuntamento del 20 novembre con il big match di rugby allo stadio Franchi tra Italia e Australia, con l'evento “Rugby in città” che si terrà sabato prossimo 30 ottobre in Piazza Santa Croce.

-

 

Firenze si prepara all’appuntamento del 20 novembre con il big match di rugby allo stadio Franchi tra Italia e Australia, con l’evento “Rugby in città” che si terrà sabato prossimo 30 ottobre in Piazza Santa Croce.
 

MANIFESTAZIONE RUGBISTICA. “Rugby in città” è la manifestazione ricca di giochi ed esibizioni che coinvolgerà le società fiorentine, in attesa del grande giorno in cui si disputerà l’incontro di rugby tra Italia ed Australia allo stadio di Firenze Artemio Franchi, in programma il 20 novembre prossimo.
L’evento sportivo del 30 ottobre in Piazza Santa Croce che avrà inizio alle ore 18, fa parte delle iniziative collaterali al Cariparma Test Match fra gli azzurri di Nick Mallett e i Wallabies, e vedrà il coinvolgimento delle società fiorentine in giochi ed esibizioni.

BIG MATCH. Il vicesindaco e assessore allo sport Dario Nardella ha sottolineato che lo stadio Franchi vivrà, per la prima volta, l’emozione di ospitare nel suo prato non solo una partita di rugby, ma il “Test Match” contro una nazionale di tutto rispetto come quella australiana.

NARDELLA. “L’Australia è considerata, infatti, una delle favorite alla vittoria mondiale e quindi avversario di prestigio per la nostra nazionale, ma è anche l’occasione per organizzare a Firenze un appuntamento rugbistico come non si era mai visto”, ha affermato il vicesindaco Nardella.

RUGBY IN SANTA CROCE. Nello specifico, l’appuntamento del 30 ottobre in Santa Croce ha lo scopo di promuovere uno sport poco conosciuto e forse anche meno praticato rispetto a molti altri, in Italia; con l’occasione si vuole cogliere l’opportunità di presentare alla città le promozioni legate al match che la Federazione Italiana Rugby mette a disposizione di società, scuole, università e sportivi che vorranno assistere all’evento il prossimo 20 novembre.

Ultime notizie