domenica, 24 Ottobre 2021
HomeSezioniSportFlorentia alla seconda fase di...

Florentia alla seconda fase di Coppa Italia

Florentia alla seconda fase della Coppa Italia

-

Successo insperato visto che dopo la prima gara persa contro il Sori dell’ex tecnico Marco Risso e che ha vinto il girone, i fiorentini sono riusciti a regolare un modesto Bogliasco e battere i padroni di casa del Latina. Una neopromossa che ha fatto una bella campagna acquisti con alcuni giocatori d’esperienza e giovani interessati, tra cui proprio il fiorentino Aldo Ercolano, che ha chiesto di andare in prestito ai laziali per un anno. Ben cinque le reti del centroboa Radu, vero trascinatore in vasca, tre le reti dell’altro attaccante Sottani, doppiette per i “nuovi” Stritof e Georgescu ed una rete per capitan Bruschini. Una prova convincente ed un buon viatico per il campionato che partirà l’11 ottobre. E la Rari è chiamata ad organizzare la seconda fase della Coppa Italia. Da venerdì 19 a domenica 21, alla piscina Nannini di Firenze, i biancorossi affronteranno i Campioni d’Italia del Recco, il Savona ed il Nervi. Tre liguri “terribili” che preoccupano il tecnico Dusan Popovic. “Siamo contenti di aver passato il turno e felici di giocare altre tre partite che ci serviranno molto in vista del campionato anche se siamo consapevoli che sarà difficile proseguire il cammino in Coppa. A Latina abbiamo sofferto col Sori che si è mostrata superiore – spiega l’allenatore – ma ci siamo rifatti col Bogliasco e con un Latina che si è mostrato molto ostile”. Soddisfatto della tenuta della squadra. “Gli stranieri si sono ben inseriti – prosegue Popovic – ma non voglio elogiare qualcuno in particolare. Sono contento del collettivo. Tutti hanno contribuito per il passaggio del turno. Purtroppo, non abbiamo potuto svolgere una preparazione completa con possibilità di confrontarci in amichevole con altre squadre di livello. Anche al debutto, col Sori, abbiamo risentito delle cinque ore di viaggio e del fatto di non aver potuto mai giocare una partita nel corso della preparazione contro altre formazioni di serie A1. Queste tre nuove partite che giocheremo a Firenze nel prossimo fine settimana ci saranno molto utili. Non ci facciamo illusioni: Recco e Savona ci sono nettamente superiori, ci giocheremo la terza piazza col Nervi”.

Del resto la Coppa Italia non era un obiettivo di stagione. Nell’altro girone della seconda fase si affronteranno Sori, Catania, Brescia e Posillipo. Le prime due di ogni concentramento accederanno alla Final Four in programma il 25 e 26 aprile a Novara.

Ultime notizie