sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniSportIl 3° Torneo Int.le femminile...

Il 3° Torneo Int.le femminile di tennis

-

Alla conferenza Stampa hanno partecipato il Presidente del Club organizzatore Massimo Sammicheli, il Presidente della Federtennis Toscana Guido Turi, il Presidente del Coni Provinciale Eugenio Giani, il Presidente del Quartiere cinque Andrea Bencini e il Direttore del Circolo Tennis Firenze Flavio Benvenuti. La crisi economica che investe il mondo dello sport non ha impedito allo staff organizzativo del Tennis Club Time Out di preparare questa terza che riporta il tennis professionistico in città. fiorentini di questo sport. “Qualche sponsor è stato costretto a mollare – ha detto il Presidente Massimo Sammicheli – ma qualche altro ha accettato la sfida scendendo in campo con entusiasmo e con voglia di continuare l’avventura. E’ il caso della Autosas Ford-Mazda che ha accettato la sfida di legarsi al mondo del tennis”. Sammicheli ha anche rinnovato l’invito ai media locali di dare il giusto spazio ad una manifestazione che si avvia a diventare un appuntamento importante nel panorama tennistico nazionale. Invito a cui si è collegato anche Eugenio Giani che ha riconosciuto il giusto valore di un torneo che ha la capacità di offrire alla città di Firenze uno spettacolo di prima grandezza. Anche Guido Turi ha messo in rilievo l’importanza di un evento di spessore così prestigioso. Così come Andrea Bencini che ritiene il torneo un veicolo pubblicitario notevole per lo sport del Quartiere cinque. Flavio Benvenuti, infine, ha portato i saluti del Consiglio Direttivo del club delle Cascine e ha rilevato come la sinergia Time Out-Circolo del Tennis stia offrendo al pubblico degli appassionati fiorentini una grande opportunità. La terza edizione del torneo internazionale fiorentino si presenta come la migliore in assoluto paragonabile ad una manifestazione di valore nettamente superiore. Infatti tutte le 18 giocatrici ammesse direttamente nell’entry list del torneo sono inserite nelle prime 250 posizione al mondo. Favorita numero uno sarà la francese Stephanie Cohen-Aloro, ma di grande richiamo saranno la russa Elena Bovina, ex numero 15 al mondo, e la transalpina Severine Beltrame, già numero 30. Entrambe queste giocatrici hanno calcato prosceni importanti raggiungendo i quarti di finale in prove di grand slam. Anche il torneo di qualificazione risulta molto quotato con l’inserimento di giocatrici che lo scorso anno avevano fatto parte del torneo principale. Diverse le azzurre che aspirano ad entrare nel tabellone principale del torneo. Fra esse Federica Di Sarra, finalista a sorpresa della scorsa edizione battuta da Darya Kustova, e le sorelle Julia ed Evelyne Mayr. Altre italiane di spessore raggiungeranno Firenze con l’ausilio delle wild card che saranno assegnate dalla Federazione Italiana Tennis (2), dal Circolo Tennis Firenze (1) e dal club organizzatore che ha già fatto la sua scelta. Sarà la tedesca Michaela Frlicka, atleta nata nel dicembre 1992 di cui si dice un gran bene, a deliziare gli appassionati fiorentini.
Il 3° Torneo Internazionale “Città di Firenze”, 1° Trofeo Autosas, 2° Trofeo Memorial Fabio Bruschi, partirà sabato 1 maggio con le gare di qualificazione (tabellone a 32 giocatrici), gare che si concluderanno nel pomeriggio di domenica 2 maggio. Lunedì 3 maggio inizierà il tabellone principale a 32 giocatrici (18 direttamente dall’entry-listi, 8 qualificate, 4 tenniste dotate di wild card e 2 tenniste nel ruolo di special exempt). In programma anche il tabellone di doppio (inizio per lunedì 3 maggio) con 16 coppie presenti.
Direttore del torneo sarà Enrico Roscitano, supervisor Massimo Morelli. L’organizzazione sarà curata da Tennis Club Time Out, mentre le strutture saranno quelle messe a disposizione dal Circolo Tennis Firenze di via del Visarno.

L’ingresso al CT Firenze è libero per tutta la durata del torneo.

Ultime notizie