venerdì, 22 Ottobre 2021
HomeSezioniSportIn 150 per "Viva lo...

In 150 per “Viva lo sport”

Saranno pallavolo, calcio a 7 e tiro con l’arco le tre discipline protagoniste di “Viva lo sport”, la manifestazione giovanile organizzata dal comitato provinciale di Firenze del Csi (Centro Sportivo Italiano) col patrocinio del Comune di Firenze, in programma l’11 aprile.

-

In gara circa 150 ragazzi dai 12 ai 16 anni in una manifestazione che sancirà anche il gemellaggio con i comitati provinciali del CSI di Faenza, Legnago, Pisa ed Arezzo. In occasione della presentazione di “Viva lo sport”, il presidente del comitato provinciale di Firenze Piero Tarchiani ha annunciato che l’appuntamento avrà cadenza annuale.

“Questa manifestazione – ha sottolineato il vicesindaco e assessore allo sport Dario Nardella – rappresenta un bell’esempio di coinvolgimento di tanti giovani provenienti da varie zone della Toscana e anche da fuori regione. Ciò significa che già alla prima edizione si capisce che si tratta di un evento di rilievo, che rappresenta un momento importante di incontro e amicizia nel nome dello sport. Un ringraziamento va agli amici del Csi, in particolare a Piero Tarchiani e Andrea Da Roit, per l’impegno che hanno profuso nell’organizzazione di questo appuntamento, cui auguro i migliori successi”.

Per la pallavolo è in programma il 6° Memorial Mario Mattioli riservato alle categorie Under 14. Alla palestra Verdi saranno di scena le femmine con Olimpia Firenze, IUS Arezzo, Val Lamone Volley e Turris Pisa; al PalaMattioli invece i maschi con Sestese Pallavolo, MER-COM Faenza, Banca Credito Cooperativo Faenza, Csi Legnago. Al campo di San Colombano invece si affronteranno le rappresentative di calcio a 7 del CSI Firenze e Legnago. Al campo di gara di via Pozzi di Mantignano la Compagnia Arcieri Ugo di Toscana affronterà gli Arcieri Engrim di Legnago. Alle 17.30 al PalaMattioli è in programma la cerimonia di premiazione.

Ultime notizie