sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniSportLa Pro Recco strapazza la...

La Pro Recco strapazza la Florentia

Rari Nantes Florentia-Pro Recco

-

I liguri si sono imposti 17-9 (parziali 4-5; 4-6; 1-3; 0-3) dominando dal primo all’ultimo secondo i fiorentini che erano anche reduci dalla sconfitta rumena di Oradea in Coppa Len. Partita densa di emozioni con grandi giocate ma anche molti errori difensivi da parte di entrambe le squadre. Primo tempo con la Florentia protagonista che recupera l’iniziale svantaggio dopo i gol di Benedek e Ivocic prima con una rete di Francesco Di Fulvio e dopo il novo più 2 recchellino con Figlioli ribalta la situazione con Radu ed una doppietta di Bini (4-3) ma il Recco non perdona e chiude il primo tempo avanti grazie alle realizzazioni di Felugo e Benedek. A quel punto la squadra di Pino Porzio non ha mai smesso di tenere in mano il gioco. Nel secondo periodo dopo il gol di Gitto (4-6) favorito da una mezza “papera” di Minetti il tecnico gigliato Boris Popovic mette in vasca Mugelli per pochi minuti. Il tempo che permette a Minetti di recuperare tranquillità e rientrare.

 

La Rari tenta di tornare in partita ma anche quando si porta a meno uno con Radu (5-6) e Pagani (6-7) poi non concretizza mai la rimonta. Figlioli dalla media distanza è un “cecchino” inesorabile Benedek ed Ivovic sono difficilmente marcabili e con la sfera in mano riescono sempre ad impensierire la retroguardia fiorentina. Si va al cambio di vasca con il Recco avanti 10-8. Nel terzo periodo il Recco allunga con Figari e Zlokovic (8-13) ed anche se segna la sua personale doppietta Francesco Di Fulvio, classe ’93, il Recco tiene a distanza i fiorentini con Ivovic. Ultimo tempo di pura accademia con tre reti del Recco: doppietta di Giorgetti e gol di Benedek che servono solo ad arrotondare il finale.

Ultime notizie