sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniSportLa Rari vince sul Posillipo....

La Rari vince sul Posillipo. Si va alla “bella”

Rari Nantes Florentia-Posillipo

-

La Rari, infatti, ha battuto i partenopei 14-11 (parziali: 2-1; 3-3; 5-3; 4-4) pareggiando la sconfitta subita mercoledì scorso a Napoli. E’ Bruschini  che porta in vantaggio i gigliati dopo poco più di due minuti di gioco. Il raddoppio è di Lapenna e dopo un assedio con tre parate decisive di Negri il Posillipo, in superiorità numerica, riesce ad accorciare le distanze con Gambacorta che, ad inizio secondo tempo, provoca un fallo in area e Boris Popovic realizza la terza rete per la Florentia. Gallo, su penalty, riporta a -1 lo svantaggio partenopeo ma arriva anche la quarta rete biancorossa con Radu che, spalle alla porta, s’inventa una girata imprendibile. Altrettanto spettacolare la rete di Bertoli che fa secco Minetti. Poi Varga coglie il pareggio al 14′ minuto di gioco ma è ancora Popovic, su rigore, a portare avanti la Florentia (5-4).

Nel terzo tempo la svolta. Dopo il botta e risposta Ninfa-Politze é Mattiello che riporta in parità la gara ma la Rari infila quattro reti con Popovic, Sottani (doppietta) e Radu. Prima dell’ultimo tempo Gallo (10-7) riporta in gara i partenopei. Sottani realizza un gol che fa infuriare Silipo espulso per proteste dall’arbitro Caputi. Segna il terzo gol anche Radu (12-7) poi il Posillipo recupera con Bertoli, Saccoia e Riccitello. Il quarto gol personale di Sottani, la rete di Gambacorta ed il gol di Pagani chiudono le ostilità. Mercoledì a Napoli la “bella”.

Ultime notizie