giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniSportPallavolo, la San Michele fa...

Pallavolo, la San Michele fa cinquina

Contro il Cavallino Matto Donoratico è arrivata la quinta vittoria consecutiva per le ragazze della San Michele Firenze in Serie B2. E ora via al tour de force.

-

Serie B2 Femminile, la San Michele Firenze simpone per 3-2 (20-25; 25-21; 25-23; 20-25; 12-15) nella 18esima giornata contro il Cavallino Matto Donoratico.

CINQUINA. Come nel girone di andata, la squadra riesce a centrare le cinque vittorie consecutive in altrettante partite, che fa raggiungere alla San Michele i 36 punti in classifica.

LA PARTITA. Nel primo set, la San Michele scende in campo con: Stolfi, Allighieri, Muscillo, Rosati, Filindassi, Paludi e bianchi libero. Le fiorentine partono bene, concedendo poco al volitivo Donoratico, il cambio palla risulta efficace ed il parziale si chiude 25-20. Il secondo set, che vede l’uscita di Filindassi per problemi fisici, sostituita prima da Bertoni e nel proseguo dell’incontro da Ciabani, è a dire poco disastroso per CS San Michele, gli errori sono davvero troppi, e Donoratico ne approfitta, vincendo 25-21. Anche il terzo set, dopo che le fiorentine erano state avanti fino al ventesimo punto, vede la San Michele cedere il parziale per 23-25. Nel quarto e quinto parziale le fiorentine tornano ad attaccare con piu efficacia e a difendere le bordate del Donoratico affidate al duo Filippi e Nannini, e cosi i parziali si chiudono in favore della San Michele 20-25 e 12-15.

TOUR DE FORCE. Da sabato prossimo inizia un tour de force  molto impegnativo, che parte con l’arrivo dell’ EdilPasseri Bastia, già vittoriosa all andata per 3-1 ed attrezzata per un posto ai play off: ci vorrà una ben altra San Michele almeno per impensierire la squadra Umbra.

PRIMA DIVISIONE. In prima divisione, grande vittoria per la San Michele-Rinascita che espugna il difficile campo di Valdarno con un perentorio 3-1. Prima divisione formata quasi interamente dalla squadra dell’under18 che domenica è uscita a testa alta dalla finale provinciale di categoria nella quale è riuscita a ribaltare il 3 a 0 dell’andata, piegata dall’Euro Due solo al tie-break di spareggio, ottenendo comunque il prestigioso traguardo di partecipare ai campionati regionali giovanili di U18.

Ultime notizie