Non può temere la Yamamay Varese Olona di Manuela Zanchi la squadra di Gianni De Magistris che è chiamata ad una nuova vittoria in questa seconda trasferta consecutiva (ore 15. Arbitro Saeli). Il Varese è, comunque, una formazione ben allestita e che potrebbe recitare un ruolo di primo piano in campionato ma Dravucz e compagne non dovrebbero avere problemi. Sarà ancora assente Allegra Lapi per i problemi di tesseramento ormai noti. Tutti pensavano in una soluzione felice del caso ma per l’atleta tesserata per la Mc Donald’s Firenze non s’intravede ancora la possibilità di rinnovo del prestito.

Prima a Bellariva, invece, per le Rari girl che se le vedranno proprio col Rapallo strapazzato dalla Fiorentina alla prima giornata. “Speriamo di ripeterci nel gioco, magari con un risultato migliore”. Furio Ferri è ansioso di vedere all’opera nell’esordio casalingo (ore 15. Arbitro Rotondano) le sue ragazze dopo la buona prestazione culminata col pareggio a Siracusa. “Non sarà una partita facile – ammette Ferri – ma l’iniezione di fiducia dopo il pareggio e la buona prova complessiva con l’Ortigia, ci hanno permesso di lavorare con entusiasmo in settimana. Prevedo un risultato da tripla: 1, 2 o X. Noi comunque abbiamo voglia di far bene e ce la giocheremo. Poi sarà il campo a emettere il verdetto”. Nessun problema di formazione per Ferri, con Gloria Giachi regolarmente tesserata e nell’elenco delle 13.