sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniSportTutti di corsa per la...

Tutti di corsa per la Firenze Marathon: oltre 10mila partecipanti

La 32esima edizione della maratona, che si conferma al secondo posto in Italia, è in programma domenica 29 novembre. L'arrivo in piazza Santa Croce. Ecco il percorso

-

Pronti, attenti, via. Va in scena domenica 29 novembre, per le strade della città, la Firenze Marathon, con oltre 10mila atleti che confermano la gara al secondo posto in Italia. L’evento è alla sua 32esima edizione.

“un’emozione lunga 42 km”

“La città è pronta anche quest’anno a vivere un’emozione lunga 42 km – ha commentato l’assessore allo Sport Andrea Vannucci – i fiorentini sanno ormai che dietro a questa manifestazione c’è una grandissima macchina organizzativa in grado di far sì che la maratona e i quattro giorni di eventi collegati si svolgano nel migliore dei modi, con larghissima partecipazione e il minor disagio possibile per la città. Un appuntamento – ha proseguito Vannucci – che corona un percorso lungo un anno di tutto il movimento dell’atletica e del podismo fiorentino. Gli oltre 10mila atleti al via confermano la maratona di Firenze tra le prime due italiane, così come i 2300 volontari coinvolti dimostrano che la città ha ormai adottato la manifestazione come un evento proprio. È il risultato più bello di questi 32 anni”. 


partenza, arrivo e divieti

La partenza è prevista alle 9.15 da lungarno della Zecca Vecchia/lungarno Pecori Giraldi, l’arrivo sarà in piazza Santa Croce. Numerosi sono i provvedimenti di circolazione previsti, tra cui la chiusura al traffico lungo il percorso per il passaggio degli atleti e i divieti di sosta nelle strade e piazze interessate dalla gara. Confermato il servizio dedicato della Polizia Municipale che impiegherà circa 190 vigili già da sabato notte per le rimozioni dei veicoli in divieto di sosta e poi, a partire dalle 5 di domenica, per le chiusure delle strade. Sarà intensificato anche il servizio della Centrale Radio per coordinare il servizio sulle strade. 


I percorsi


Confermato il percorso della maratona con partenza da piazza Piave. L’itinerario si snoderà quindi da piazza Piave a viale Giovine Italia per poi continuare sui viali di circonvallazione fino a Porta a Prato (quindi piazza Beccaria-viale Gramsci-piazzale Donatello-viale Matteotti- piazza della Libertà-viale Lavagnini-viale Strozzi-viale Fratelli Rosselli). Da Porta a Prato gli atleti entreranno in via Ponte alle Mosse e passando da via Paesiello e via delle Cascine arriveranno al piazzale di fronte alla Facoltà di Agraria.

Da lì inizieranno il tracciato interno alle Cascine (viale dell’Aeronautica, piazzale dell’Indiano, viale Washington, piazzale Kennedy, viale Lincoln, viale Shelley, viale della Catena, viale della Piramide, viale della Tinaia, piazzale Kennedy, viale dell’Indiano, viale del Pegaso, viale dell’Aeronautica, piazzale delle Cascine, viale degli Olmi, piazzale Jefferson, viale del Visarno, via del Fosso Macinante), poi gli atleti attraverseranno l’Arno su Ponte alla Vittoria per poi imboccare via della Fonderia, costeggiare il fiume (lungarni Santa Rosa e Soderini) e una volta arrivati in piazza Nazario Sauro entreranno in via dei Serragli.

Percorsa tutta questa strada arriveranno in piazza della Calza dove svolteranno per riprendere via Romana. L’itinerario continua su piazza Pitti, via Guicciardini, via dei Bardi, piazza Santa Maria Soprarno per poi tornare a costeggiare il fiume (lungarni Torrigiani, Serristori, Cellini) e attraversarlo di nuovo su Ponte San Niccolò. Da qui gli atleti percorreranno i lungarni del Tempio, Colombo, Aldo Moro fino a via della Casaccia per poi tornare indietro da via Aretina transitando da via di San Salvi, via Chiarugi, via di Credi, via Mannelli e, attraversando Ponte al Pino, arrivare in zona Campo di Marte.


Dopo essere transitati in via Campo d'Arrigo, i maratoneti percorreranno il perimetro dello stadio Franchi (viali Malta, Fanti, Paoli, Nervi, Fanti) e continueranno in largo Gennarelli, via Frusa, via San Gervasio, piazza Antonelli, via Volturno, viale Fanti, viale Cialdini per poi arrivare in viale De Amicis e da lì attraversare la linea ferroviaria utilizzando il cavalcavia di piazza Alberti. L’itinerario prosegue in via Piagentina fino alla svolta in via Fra’ Giovanni Angelico: questa strada sarà percorsa interamente fino all’intersezione con viale Amendola. Da qui gli atleti attraverseranno il viale Giovine Italia per imboccare via dell’Agnolo e proseguire sulla direttrice via Santa Verdiana-piazza D’Azeglio-via della Colonna-piazza Santissima Annunziata-piazza San Marco fino a raggiungere il cuore del centro storico: via Ricasoli, via dei Pucci, via Martelli, piazza San Giovanni, via Roma, piazza della Repubblica, via Strozzi, via della Vigna Nuova, piazza Goldoni.


La gara proseguirà in Borgo Ognissanti, via il Prato, piazzale di Porta al Prato, via Montebello, via Curtatone per poi tornare sui lungarni Vespucci e Corsini, attraversare il fiume prima su Ponte Santa Trinita e poi, dopo aver percorso Borgo San Jacopo, nuovamente su Ponte Vecchio. A questo punto gli atleti saranno nuovamente nel cuore del centro storico: via Por Santa Maria, piazza della Signoria, via Calzaiuoli, piazza Duomo, via del Proconsolo da cui imboccheranno via Ghibellina. L’ultimo tratto prevede il passaggio in viale Giovine Italia, piazza Piave, lungarno della Zecca Vecchia, Corso Tintori e l’arrivo in piazza Santa Croce.
Per quanto riguarda la minirun, la partenza avverrà da piazza Santa Croce e il percorso si snoderà su via Magliabechi-Corso Tintori-via dei Neri-via della Ninna-piazzale degli Uffizi-piazza Signoria-via Vacchereccia-via Por Santa Maria-piazza del Pesce-lungarno degli Archibusieri-lungarno dei Medici-piazza dei Giudici-lungarno Diaz-lungarno alle Grazie-piazza Cavalleggeri-Corso Tintori-via Magliabechi e arrivo in piazza Santa Croce.

Ultime notizie