martedì, 26 Ottobre 2021
HomeSezioniSportUnder 13: Calenzano da brividi

Under 13: Calenzano da brividi

Domenica scorsa ci eravamo lasciati nella speranza di rimanere ancora a bocca aperta ed invece la partita è finita con il pubblico tutto in piedi a spellarsi le mani, per applaudire la splendida vittoria nell’andata dei quarti di finale contro il fortissimo Valdarno.

-

Domenica scorsa ci eravamo lasciati nella speranza di rimanere ancora a bocca aperta ed invece la partita è finita con il pubblico tutto in piedi a spellarsi le mani, per applaudire la splendida vittoria nell’andata dei quarti di finale contro il fortissimo Valdarno.
Queste piccole atlete sono risultate ancora una volta delle pesti e andando contro ogni pronostico hanno imposto alle ospiti un perentorio 2-1, che poteva essere benissimo un 3-0 se non ci fossero stati, a nostro giudizio, errori arbitrali. Ma nessuno errore poteva impedire alle rossoblu di conquistare una vittoria meritatissima vista l’attenzione, la determinazione e l’efficacia messa in campo dal primo all’ultimo punto.
Alla vigilia i timori erano motivati ma ancora una volta le ragazze hanno stupito  gli intervenuti; a dir il vero per noi che le seguiamo costantemente ormai da tempo non si tratta più di stupore, ma di gioia pura, in quanto questo è un gruppo che sta crescendo sotto tutti i punti di vista e quindi i risultati sono la naturale conseguenza del lavoro e dell’impegno che tutte mettono in campo in partita, ma soprattutto durante gli allenamenti. La partita è stata senz’altro la più bella vista quest’anno, grazie anche alle avversarie (una squadra veramente forte), nella quale ogni punto è stato conquistato con grande determinazione e difficoltà e quindi la vittoria assume un significato ancora più importante.
Adesso domenica pomeriggio ci aspetta la partita di ritorno nella tana del Valdarno, con la consapevolezza che le padrone di casa la metteranno tutta per ribaltare il risultato, ma questa volta la consapevolezza di poter compiere l’Impresa c’è:  ma sarà necessaria una prestazione come quella di domenica per poter continuare a sognare…

 

Ultime notizie