venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Storie L’Antico Vinaio di Firenze riapre,...

L’Antico Vinaio di Firenze riapre, consegna a domicilio con Glovo

Si allunga la lista dei locali che riaprono (ma solo per il servizio di delivery). L'Antico Vinaio: "Ci siete troppo mancati" e riprende le consegne con i riders

-

Dopo oltre un mese di chiusura, la schiacciata farcita più famosa della città torna a uscire dal forno e arriva direttamente a casa: l’Antico Vinaio di Firenze tira su di nuovo il bandone della bottega in via dei Neri, non riapre al pubblico (le regole anti-coronavirus non lo consentono, ovviamente) ma riprende il servizio di consegna a domicilio con i rider di Glovo e un menu dedicato al web.

Da giovedì 16 aprile Tommaso Mazzanti, alla guida dello storico negozio di street food, torna a gridare “Bada come la fuma!”, un vero e proprio mantra per i frequentatori del locale. Una riapertura  attesa in città, che si aggiunge a quelle di molte altre realtà della ristorazione che hanno deciso di puntare sul delivery per affrontare questo difficile momento. Un segno di buon auspicio? Proprio in queste settimane si è iniziato a parlare della fase 2 delle quarantena e anche di come Firenze potrà convivere con il virus da ora in avanti.

All’Antico Vinaio, quando ordinare la schiacciata più famosa di Firenze (con consegna a domicilio)

Il servizio di consegna è disponibile tutti i giorni, compreso il weekend, a pranzo e a cena in queste fasce orarie: dalle ore 11.30 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 21.30, collegandosi al sito di Glovo. Tra le proposte da ricevere a casa la “schiacciata della Quarantena” con porchetta e gorgonzola al pistacchio, menu per due persone abbinati a un buon vino, le farciture ispirate alla serie tv “La Casa di Carta” (anzi, la Hasa di Harta) e i grandi classici dell’Antico Vinaio come favolosa, inferno e Dante. I prezzi vanno da 5 euro in su.

Da giorni qualcosa bolliva in pentola. Sui canali social dell’Antico Vinaio di Firenze erano comparse a più riprese foto che facevano ben sperare per una prima riapertura, almeno per la consegna a domicilio con Glovo: “Torneremo presto”, scriveva Tommaso Mazzanti lo scorso 31 marzo. Poi l’annuncio, sempre su Facebook: “Da giovedì 16 aprile ripartiranno le consegne a domicilio in esclusiva su Glovo! Ci siete troppo mancati”.

L’ultima consegna risale allo scorso 13 marzo, quando a vedersi arrivare una schiacciata firmata dall’Antico Vinaio erano stati gli operatori e i volontari del 118 di Firenze. Da quel momento le bontà di via dei Neri si erano trasferite solo sui social, con divertenti tutorial: dalle farciture per il panino fatto in casa, fino al singolare allenamento a base di schiacciata (qui vi abbiamo parlato dei video dell’Antico Vinaio).

Ultime notizie

Smart working: cosa cambia dopo il 15 ottobre (senza la proroga)

Le regole per il lavoro agile nel settore privato e quelle per i genitori con meno di 14 anni

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione