Un pallone di tanti colori diversi. Il parco di Villa Favard il 9 e 10 giugno ospita i Mondiali Antirazzisti di Firenze, organizzati dalla Uisp: ogni giorno dalle ore 14 alle 20 le discriminazioni si combatteranno sul campo con tante squadre multiculturali che saranno impegnate nelle più diverse discipline. Si va dal calcio a 5 alla pallavolo, dal ping-pong alle bocce fino al calciobalilla. Sono previste inoltre esibizioni di Bmx , Thai-Chi e balli etnici.

Nel grande parco di Rovezzano sono attesi centinaia di giovani  ragazze e ragazzi provenienti da tutta la Città metropolitana di Firenze e accomunati dall'impegno contro il razzismo, il sessismo, per l’'inclusione sociale e il gioco pulito.

I Mondiali Antirazzisti di Firenze a “Copula Mundi”

L’evento fiorentino, che anticipa quello nazionale in programma a Modena dal 4 all’8 luglio con oltre 30 squadre partecipanti, si tiene in occasione di “Copula Mundi”, festival di quattro giorni con performance di arte, musica, teatro. Le iscrizioni all'iniziativa sportiva sono aperte, tutte le informazioni si trovano sul sito della Uisp nella sezione dedicata ai Mondiali Antirazzisti di Firenze. Inoltre, chiunque può far parte dell'evento contribuendo e aiutando lo staff come volontario.

“Lo sport, l’attività motoria e l’educazione ad esse connessa sono un valido strumento d’intervento per l'integrazione dei soggetti che vivono in condizione di disagio personale e sociale”, si spiega dalla UISP Solidarietà Firenze, che organizza questa iniziativa in collaborazione con le istituzioni e le maggiori associazioni del Terzo Settore e le comunità di stranieri.