giovedì, 22 Ottobre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Jazz sotto le stelle, con...

Jazz sotto le stelle, con la Sound Orkestra

E' dedicata al jazz, l'estate di musica organizzata quest'anno dal Quartiere 2. Il prossimo appuntamento è per lunedì, 13 luglio, con la Sound Orkestra, ai Giardini di Campo di Marte.

-

Sono quattro le serate in programma nell’ambito delle rassegna musicale “Jazz sotto le stelle”, organizzata dal Quartiere 2 ai Giardini di Campo di Marte. Nuovo appuntamento lunedì 13 luglio con la Sound Orkestra, band costituita da una ventina di musicisti, diretti da Franco Baggiani e coordinati da Andrea Coppini e Cosimo Marchese.

Un repertorio molto vario, quello che animerà la serata di lunedì: da pezzi Jazz-Funk classici riarrangiati a brani dei Blues Brothers, di Maceo Parker, Fred Wesley, James Taylor, Terence Trent D’arby, fino ad un arrangiamento di Randy Crowford di “Imagine” di John Lennon.

Una musica divertente e allegra, ricca di acrobazie solistiche e tanto ritmo per ballare, grazie all’Hammond, al basso, alla chitarra, al batterista e ai due percussionisti.

L’ingresso al concerto, che inizierà alle 21.30, è libero. Per maggiori informazioni telefonare allo 055 2767828.  

Ultime notizie

La nuova giunta regionale toscana: gli assessori di Giani, i nomi

Il neo governatore Eugenio Giani annuncia gran parte della sua squadra: l'ottavo nome per la giunta arriverà tra pochi giorni. Eletto anche il presidente del Consiglio regionale

Smart working, pubblica amministrazione e privati: fino a quando? Le regole

La legge rilancio, lo stato di emergenza e i nuovi decreti del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e le regole per i dipendenti del settore privato

Eredità delle donne 2020: l’evento di Serena Dandini alla Manifattura Tabacchi

Dal 23 al 25 ottobre torna in città la manifestazione che racconta il mondo attraverso gli occhi delle donne

Come fare il tampone in Toscana e come si prenota online

Prenotazioni e referti anche via web, in arrivo i test rapidi per i ragazzi delle scuole: le novità in Toscana