lunedì, 10 Maggio 2021
HomeSezioniArte & CulturaTsibi Geva alla Sangallo Art...

Tsibi Geva alla Sangallo Art Station

-

Firenze è il luogo giusto per ospitare le sue opere, che sono circa una ventina, recenti, di grandi dimensioni ed eseguite appositamente per la rassegna fiorentina. Un Dittico Terrazzo, un importante Dittico Montagna-Terrazzo, alcuni grandi fiori ed alcuni uccelli.
E’ importante, ha continuato la nota critica d’arte, prestare la massima attenzione ad Israele, in un momento così delicato in cui si sta cercando di stipulare trattati di pace. L’artista è nato nel 1951 in un kibbutz ed è figlio di due architetti polacchi. La sua attenzione poetica è rivolta ad elementi naturali come fiori, uccelli, montagne che compongono un paesaggio della memoria, della cultura, dell’identità e della pittura.
L’artista insegna al Beir Berl College of Art e vive tra Tel Aviv e New York. Ha realizzato varie personali in Israele, in Brasile, ed anche a Rivoli, presso Torino, dove Martina Corgnati ha avuto modo di conoscerlo.
Insieme all amostra di Tsibi Geva si inaugura il 7 ottobre, nella Project Room della Galleria Sangallo una personale di fotografie di Virginia Panichi dal titolo “Identità Mobile”. E’ la prima personale  dell’artista a Firenze, che rimarrà aperta fino 1° novembre.

Sangallo Art Station
Via Fra’ Giovanni Angelico 5/r Firenze
Fino al 6 gennaio 2011 Ingresso libero

Ultime notizie