domenica, 23 Gennaio 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaCosa si può fare senza...

Cosa si può fare senza super green pass: serve al bar o nei negozi?

Centri commerciali, negozi, parrucchieri: dove non serve il super green pass, ecco cosa si può fare e dove non si può andare

-

Con i nuovi decreti approvati tra dicembre 2021 e gennaio 2022, cambia di nuovo il quadro delle regole anti-Covid con un’ulteriore stretta per i non vaccinati. Cosa si può fare quindi senza il super green pass e dove si può andare solo con il green pass base? Chi non è vaccinato vedrà arrivare nuove restrizioni, che scatteranno via via tra gennaio e febbraio. Quindi senza super green pass rafforzato si può entrare in un bar e consumare in piedi al bancone o andare nei ristoranti per mangiare all’aperto? Facciamo chiarezza sulle norme e sul calendario delle restrizioni.

Bar e ristornati: si può mangiare all’aperto o consumare al bancone senza green pass?

Senza green pass posso andare al bar? Da lunedì 10 gennaio 2022 non si può più mangiare fuori senza super green pass: bisogna essere vaccinati o guariti negli ultimi 6 mesi anche per sedersi ai tavoli all’aperto di un ristorante o di un caffè oppure per consumare in piedi al bancone del bar.

In sostanza i non vaccinati vengono esclusi dal mondo della ristorazione. Per loro restano solo le possibilità del take away e della consegna a domicilio. Ricordiamo che le regole sul green pass non valgono per i bambini che non hanno ancora compiuto 12 anni. Sempre dal 10 gennaio il super green pass è diventato obbligatorio per palestre, piscine, centri benessere anche all’aperto, feste di matrimonio, sagre, fiere, centri ricreativi culturali, sociali, trasporti a lunga percorrenza e mezzi pubblici locali.

Ci vuole il green pass per andare dal parrucchiere e dall’estetista?

Da giovedì 20 gennaio 2022 non si potrà andare dal parrucchiere, dall’estetista e nei servizi alla persona senza green pass base. Questo significa per farsi un taglio di capelli o un trattamento di bellezza sarà obbligatorio sottoporsi al tampone, se non si è vaccinati o guariti dal Covid.

La durata non cambia: 48 ore per il tampone antigenico e 72 ore per il test molecolare. Via libera a chi ha il green pass rafforzato, ottenuto con la vaccinazione o la guarigione dal Covid.

Cosa posso fare senza green pass: andare al supermercato e nei negozi?

Fino al 31 gennaio si può andare in tutti i negozi, compresi quelli di abbigliamento, senza green pass. Dal 1° febbraio 2022 cambiano le regole e il green pass base, che diventa obbligatorio anche per gli uffici pubblici, gli sportelli delle Poste, le banche, i servizi finanziari, i negozi, i centri commerciali.

Nelle farmacie e nei supermercati si può andare senza green pass e si potrà entrare anche dopo il 1° febbraio 2022, viene specificato nell’ultimo decreto. Entro fine gennaio il governo dovrà definire con un Dpcm la lista dei servizi essenziali per i quali non sarà obbligatorio il certificato verde da febbraio.

Cosa posso fare senza green pass? Le regole in sintesi

In sostanza dal 1° febbraio scatterà un mini-lockdown per i non vaccinati, che senza l’immunizzazione saranno esclusi da molti ambiti della vita collettiva e culturale. Ecco le regole in sintesi.

Cosa si può fare senza green pass

  • recarsi a scuola, se si è studenti (elementari, medie, superiori)
  • fare shopping nei negozi e nei centri commerciali (fino al 31 gennaio 2022, dopo serve il green pass base)
  • andare a fare la spesa supermercato o nei negozi alimentari
  • andare in farmacia
  • entrare nei negozi di beni di prima necessità o che offrono servizi essenziali (l’elenco dettagliato sarà definito da un Dpcm)
  • accedere come utenti a uffici pubblici, postali e bancari (fino al 31 gennaio 2022, dopo serve il green pass base)
  • andare da parrucchieri e centri estetici (fino al 19 gennaio 2022, dal giorno dopo è obbligatorio il green pass base)
  • allenarsi all’aperto in parchi pubblici e aree attrezzate
  • usufruire dei livelli essenziali di assistenza e attività riabilitative o terapeutiche nelle terme

Dove si può andare con il green pass base (tampone)

  • posto di lavoro (ma dal 15 febbraio 2021 per gli over 50 scatta l’obbligo di super green pass). Obbligo vaccinale per sanitari, docenti e il personale di scuola e università, forze dell’ordine
  • università, per gli studenti che vanno a lezione in presenza
  • concorsi pubblici
  • dal 20 gennaio per parrucchieri, centri estetici e servizi alla persona

Dove serve il super green pass fino al 31 marzo 2021

  • trasporti – a lunga percorrenza e mezzi pubblici locali
  • alberghi e strutture ricettive
  • luoghi di spettacolo come cinema, teatri, sale da concerto
  • feste e discoteche, che però sono chiuse fino al 31 gennaio 2022
  • stadi ed eventi sportivi
  • ristoranti e bar all’aperto e al chiuso
  • palestre e piscine al chiuso e all’aperto
  • musei e mostre
  • centri benessere all’aperto e al chiuso
  • terme, salvo che per livelli essenziali di assistenza e attività riabilitative o terapeutiche
  • parchi di divertimento
  • centri culturali, centri sociali e ricreativi (sono esclusi i centri educativi per l’infanzia)
  • sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò
  • impianti sciistici di risalita

Per dubbi e chiarimenti consultare la pagina della FAQ pubblicata sul sito del governo.

Ultime notizie