domenica, 23 Gennaio 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaGreen pass, centri commerciali: si...

Green pass, centri commerciali: si può entrare senza o è obbligatorio?

Le regole sul green pass e i centri commerciali: quando è obbligatorio e quando si può andare a fare shopping senza. Le novità dal 1° febbraio 2022 e le restrizioni della zona arancione

-

Con le nuove regole anti-Covid scatta un’ulteriore stretta per i non vaccinati, ma fino a quando si può entrare nei centri commerciali senza green pass e quando diventa obbligatorio per andare in queste grandi strutture? Il governo con gli ultimi decreti legge ha introdotto limitazioni per i non vaccinati che scatteranno progressivamente da qui al 1° febbraio 2022. L’accesso agli shopping center dipende in queste settimane di transizione anche dalla fascia di rischio Covid in cui si trova la regione, se in zona bianca, gialla o arancione. Vediamo allora come funziona.

Fino a quando posso andare senza green pass in un centro commerciale (zona bianca e gialla)?

Secondo le regole in vigore fino al 31 gennaio, il green pass non è obbligatorio per entrare nei centri commerciali e negli outlet delle regioni bianche e gialle: per accedere ai negozi di queste grandi strutture non serve né quello base, né il certificato verde rafforzato.

Le cose cambiano dal 1° febbraio 2022, quando – secondo il decreto legge approvato lo scorso 5 gennaio – servirà il green pass base per accedere a tutti i negozi di beni non essenziali e quindi anche ai centri commerciali. Fanno eccezione i negozi che vendono beni di prima necessità come i supermercati, gli alimentari, le farmacie a cui si aggiungeranno le attività commerciali individuate con un Dpcm che sarà pubblicato entro fine mese.

A livello generale infatti il green pass non è necessario per fare la spesa nei supermercati. Dal 20 gennaio quello base servirà  per recarsi dal parrucchiere o dall’estetista. Dal 10 gennaio quello super serve anche per nuove attività: palestre e centri benessere al chiuso e all’aperto, mezzi pubblici, alberghi, impianti sciistici di risalita, bar e ristoranti anche all’aperto.

Zona arancione: si può entrare nei centri commerciali senza super green pass? Quando c’è l’obbligo?

Le regole per i negozi dei centri commerciali cambiano in zona arancione: in questa fascia di rischio gli shopping center possono restare aperti anche il weekend, ma nei giorni festivi e prefestivi scattano le restrizioni legate al super green pass. Il governo ha infatti stabilito che le limitazioni e le chiusure previste dalle zone di rischio valgano solo per i non vaccinati.

Quindi se la propria regione si trova già ora in zona arancione, durante il weekend (sabato, domenica, festivi e prefestivi) è obbligatorio mostrare il super green pass per entrare nei centri commerciali e negli outlet, come chiariscono le FAQ del governo. Non basta quindi un semplice tampone. Ma ci sono delle eccezioni.

Weekend in arancione: no al certificato rafforzato per i negozi di beni essenziali

A complicare il tutto ci sono delle distinzioni, perché – come previsto l’anno scorso – in zona arancione i limiti non valgono per i negozi di beni essenziali: nei giorni festivi e prefestivi, non serve il super green pass per andare in punti vendita alimentari, supermercati, edicole, tabaccherie, farmacie, librerie all’interno di centri commerciali.

Il certificato rafforzato però è obbligatorio per le usufruire delle altre attività di queste grandi strutture, in zona arancione, il sabato e la domenica. Questa diversificazione crea non pochi problemi dal punto di vista pratico per i controlli del super green pass negli shopping center. Resta da chiarire se dopo il 1° febbraio, oltre a mostrare il green pass base dal lunedì al venerdì per accedere ai negozi che vendono beni non essenziali, il sabato e la domenica per entrare si dovrà avere anche il super green pass.

Cosa si può fare senza super green pass: serve al bar o nei negozi?

Centri commerciali: le regole in sintesi, quando è obbligatorio il green pass

Riassumiamo quindi le regole in vigore fino al 31 marzo 2022:

  • zona bianca e gialla – i centri commerciali possono restare aperti anche il weekend e fino al 31 gennaio non ci vuole né super green pass né certificato verde base per entrare. Dal 1° febbraio 2022 scatta l’obbligo di green pass base anche per entrare nei centri commerciali (ad eccezione dei servizi essenziali)
  • zona arancione – da lunedì al venerdì si può entrare senza green pass (fino al 31 gennaio 2022); nei giorni festivi e prefestivi (come il sabato e la domenica) è obbligatorio il super green pass che però non serve per entrare in alimentari, edicole, tabaccherie, farmacie, librerie
  • zona rossa – le regole non sono cambiate. Outlet chiusi il weekend, all’interno dei centri commerciali possono restare aperti solo i negozi di beni essenziali (alimentari, edicole, tabaccherie, farmacie, librerie)

Ultime notizie