La radio compie 90 anni. E per festeggiare l'invenzione di Marconi, la Compagnia delle seggiole in collaborazione con i 5 Quartieri di Firenze, la Rai e l'Aire (associazione italiana radio d'epoca) ha in serbo molti eventi gratuiti, tutti dedicati alla radiodiffusione.
“90 anni on air”, questo è il nome dell'iniziativa che raccoglierà sotto di sé tutte le letture radiofoniche che verranno fatte nel corso delle serate organizzate nei vari quartieri di Firenze.

90 anni e non sentirli

Nonostante i suoi 90 anni, c'è da dire che la radio se la cava ancora benissimo. È vero, non sono stati pochi gli imprevisti, le cadute, le volte in cui ha creduto di non farcela. Prima il problema di coprire lunghe distanze; poi, quando ormai era riuscita a imporsi come strumento di diffusione di massa, ecco che arriva la tv a rovinare i piani. Ma nonostante tutto, la radio è ancora qui e, bisogna ammetterlo, questi 90 anni proprio non li dimostra. Anzi, ormai siamo di fronte a una radio moderna, che ha cambiato più volte aspetto col passare degli anni.

Proprio per questo, per festeggiare al meglio questi 90 anni di storia, sono state organizzate delle serate in cui rivivere le emozioni che solo la voce metallica dell'epoca poteva trasmettere: ''90 anni on the air'', 10 serate di letture radiofoniche per rivivere le stesse emozioni di un tempo: 5 a cura di Radiogialli, mentre le restanti dal titolo “Quando il grillo cantava..la trasmissione radiofonica che innamorò Firenze” saranno a cura di Sabrina Tinalli.

il programma di 90 anni on air

Gli eventi in onore della radio hanno fatto il loro debutto il 29 agosto, al quartiere 2. Dal 24 al 27 in programma 4 serata, una lettura per sera rispettivamente nei quartieri 4,3,1 e 5. Il 30 settembre si torna al quartiere 1, in via Maragliano. Dall'1 al 4 ottobre in scena nei quartieri 4,3,2,5.

Le serate saranno a ingresso libero e gli spettacoli avranno inizio dalle 21. Per poter partecipare è però necessario prenotarsi al numero che trovate in fondo alla pagina. Le prenotazioni verranno prese fino a esaurimento posti.

Gran finale in sede rai

il 6 ottobre, per la serata conclusiva, le candeline verranno spente negli studi di Rai Toscana. L'evento sarà su invito e i partecipanti verranno selezionati nelle serate precedenti. Dalle 19 sarà possibile far visita al Museo della Radio. Nell'occasione, verrà data nuovamente voce a molti dei vecchi apparecchi radiofonici che per anni sono rimasti in silenzio.