Puntuale come ogni dicembre, si ripropone la stessa, fatidica, domanda: cosa fare per Capodanno a Firenze? In attesa del 2019 sono tanti gli eventi in calendario in città: per alcuni mancano gli ultimi dettagli, per altri è già possibile prenotare un posto.

Per quanto riguarda gli spostamenti a Firenze sarà attiva la ztl notturna, ci saranno navette bus per il piazzale Michelangelo, la tramvia T1 Leonardo viaggerà no-stop tutta la notte e verranno potenziate le linee Ataf più usate.

Pezzo in aggiornamento
segnalaci il tuo evento per il Capodanno a Firenze
redazione@ilreporter.it

Capodanno 2019 in piazza, il concerto al piazzale Michelangelo

Location confermata per l’evento principale dei concerti fiorentini. Il Comune  ha scelto per il concertone del 31 dicembre piazzale Michelangelo, come successo negli anni passati.  Sono stati annunciati anche i nomi degli ospiti: Francesco Renga e Baby K saranno i protagonisti della lunga notte organizzata da Palazzo Vecchio insieme a Radio Bruno, che trasmetterà l’evento in diretta radio e tv. Ingresso libero dalle 21, ma solo per 14mila persone (non si potranno portare petardi, bottiglie in vetro, spray al peperoncino).

Ecco gli orari delle perfomance. Ad aprire la serata (ore 21) musica, gadget e giochi grazie ai conduttori di Radio Bruno, mentre alle 21.30 salirà sul palco Lorenzo Baglioni. Alle 22.00 toccherà a Baby K, con i suoi più grandi successi tra cui il tormentone “Roma-Bangkok”. Dalle 23 sarà Francesco Renga il protagonista del concertone di piazzale Michelangelo: a mezzanotte il brindisi insieme al sindaco Dario Nardella, poi riprenderà il concerto e infine djset fino alle 2 di notte.

Capodanno 2019 Firenze concerti piazze piazzale Michelangelo

La musica arriverà anche nelle altre piazze di Firenze, tra musica classica, jazz e gospel, tutto sempre a ingresso gratuito: vediamo il programma din dettaglio.

31 dicembre in Piazza della Signoria

In Piazza della Signoria, sul palco allestito sotto la Loggia dei Lanzi, suoneranno l’Orchestra da Camera Fiorentina e l’Orchestra Sinfonica Ucraina di Lugansk, dirette dal maestro Giuseppe Lanzetta. In programma valzer e polke della tradizione viennese e arie di celebri opere: da Strauss a Rossini, da Verdi a Bizet, da Ponchielli a Tchaikovsky.

Oltrarno, concerti e musica itinerante

Jazz e gospel, in piazza del Carmine: dalle 22 il coro gospel ‘The Pilgrims’, con 40 cantanti e 4 musicisti che propongono un repertorio di prevalente ispirazione spiritual e gospel con qualche incursione nel pop e nel rock

Segue la grande corale di Eric Waddell & The abundant life singers, uno dei gruppi di spicco di Baltimora con un repertorio che combina il gospel della tradizione e nuove tendenze contemporanee. Infine la Large Street band, ensemble di fiati e percussioni nato sul modello delle street band americane, con musiche dal jazz al funky itineranti in tutto l’Oltrarno.

Circo all’Anconella, con il Cirk Fantastik d’inverno

Una novità è il Capodanno nel parco dell’Anconella: qui dal 28 dicembre al 2 gennaio arriva il tendone del Cirk Fantastik per il suo festival invernale. In occasione del 31 dicembre sono in programma spettacoli di equilibrismo funambolismo e clowneria (nel pomeriggio, dalle 16) e poi a partire dalle 21 cena (con prenotazione obbligatoria entro il 27 dicembre), cabaret, musica con il gruppo Forrò Mior con Jabu Morales e per finire per tutta la notte il dj set di Guerrilla Sound System.

La novità: Capodanno alla Manifattura Tabacchi

La new entry per festeggiare il Capodanno 2019 a Firenze è la Manifattura Tabacchi: il grande complesso a due passi da piazza Puccini, nella sua piazza dell’orologio, ospiterà il 31 dicembre una notte con musica elettronica al femminile. Anche in questo caso l’ingresso è libero (potranno entrare 1.500 persone).

Saranno tre i djset, che “suoneranno” dalla Torre dell’orologio: si parte alle 22 Joan Thiele, cantautrice transculturale che unisce acustica a elettronica, continua Myss Keta, performer situazionista, rapper dall’attitudine punk che accompagnerà il pubblico al countdown di mezzanotte (con tanto di fuochi d’artificio), mentre ad animare le prime ore del 2019 sarà la techno Dj, Elisa Bee.

Il tutto accompagnato da videoproiezioni sugli edifici affacciati sul cortile della Manifattura, firmato dai media artist The Fake Factory. Presenti anche food trucks e un temporary bar, dalle ore 20.

Leggi anche: I concerti di Capodanno 2019 nelle piazze toscane

Il concerto al Teatro del Maggio

Il countdown per il 2019 inizia nel pomeriggio, con il tradizionale concerto di fine anno al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino. A chiudere il 2018 ci pensa il maestro finlandese Esa Pekka Salonen che lunedì 31 dicembre (alle ore 17)  dirige l’Orchestra del Maggio in Daphins et Chloé di Maurice Ravel, nella prima esecuzione italiana di Pollux, composizione dello stesso Salonen, e ne Le Sacre du printemps di Igor Stravinskij.

A teatro

In molti festeggeranno il Capodanno 2019 nei tanti teatri della città che per la serata del 31 dicembre mettono in scena proposte più leggere, all’insegna dell’intrattenimento e delle risate.

Ci sono i mattatori Panariello, Conti e Pieraccioni per il loro show teatrale al Verdi, ma il cartellone prevede anche commedie brillanti  (“A testa in giù” con Emilio Solfrizzi e Paola Minaccioni alla Pergola), un duo comico al femminile (Katia Beni e Anna Meacci con il loro “Best of” al Puccini) e una dissacrante compagnia spagnola (Yllana con “Chefs” al Teatro di Rifredi).

Gli appuntamenti sul palco sono ancora tanti, dalle commedie vernacolo alle serate di “magiche” con cenone incluso. Tutti i dettagli nel nostro articolo  sul Capodanno 2019 nei teatri di Firenze.

Capodanno al Circo Medrano

Il countdown per il 2019 tra giocolieri, equilibristi, clown e animali da luoghi esotici. Il Circo Medrano, che fa tappa a Firenze dal 22 dicembre al 27 gennaio, propone il “Capodanno al Circo”, con uno spettacolo speciale il 31 dicembre a partire dalle ore 21.30, che prevede tante esibizioni sotto il tendone allestito in via del Cavallaccio (tra Ponte a Greve e l’Isolotto).

I prezzi per un posto partono dai 30 euro per la galleria e arrivano ai 70 per una poltrona vicino al palco. Più informazioni nel  nostro articolo dedicato al Circo Medrano a Firenze.

Capodanno al cinema

Un’alternativa è passare la serata del 31 dicembre davanti al grande schermo. Il cinema Odeon di piazza Strozzi ha in cartellone il film “Man and the gun” con Robert Redford (versione originale con sottotitoli in italiano), pellicola ispirata alla storia vera di Forrest Tucker che ha trascorso la sua vita tra rapine in banca ed evasioni da dietro le sbarre. Dalle 22.20 la proiezione speciale aspettando lo scoccare della mezzanotte.

Sul ghiaccio al Firenze Winter Park (con cenone)

Un modo diverso per festeggiare? Pattinando sul ghiaccio. La notte di San Silvestro il Firenze Winter Park di lungarno Aldo Moro è aperto, mentre il vicino Rifugio propone il cenone di Capodanno dall’antipasto al dolce, senza dimenticare panettone e bottiglia di spumante. Prezzi: 55 euro adulti, 25 euro per gli under 12.

Per chi partecipa alla cena ingresso scontato alla pista di pattinaggio. Informazioni sulla pagina Facebook del Firenze Winter Park.

Capodanno medievaleall’Antico Spedale del Bigallo

Un modo diverso per aspettare l’anno nuovo, tutto in stile medievale. Si va dal banchetto preparato secondo arcaiche ricette e annaffiato con vini speziati fino all’edificio che ospita questa festa d’latri tempi: l’Antico Spedale del Bigallo, a Bagno a Ripoli. E per l’intrattenimento non potevano mancare giullari e intramezzi musicali.

Capodanno all’Obihall: aspettando il 2019 con Insound festival

Party dell’ultimo dell’anno all’insegna della musica elettronica all’Obihall di Firenze, con “Insoud Festival Nye”: ospiti il 31 dicembre dalle ore 21.00 il dj berlinese Len Faki, nome di primo piano del panorama internazionale per la technomusic, e Sam Paganini, uno dei dj producer del momento, e Gary Beck, celebre producer di Glasgow.

Il festival continua il primo gennaio al Viper Theater, dalle ore 16.00 con Pär Grindvik e Pfirter.

Capodanno 2019 a Firenze: locali e discoteche

All’Hard Rock Cafè la notte di San Silvestro è con la musica dei Killer Queen e Last Minute Dirty Band, che propone il rock’n’roll della vecchia scuola. All’Otel di via Generale Dalla Chiesa il party di Capodanno è all’insegna della house con l’incontro con i sounf europei: ospiti Boris Dlugosch e Moony. Prima  dinner show con musica dal vivo, le magie di Mattia Boschi e gli spettacoli di fuoco e luce delle Lumen. Party inoltre sulla Terrazza Martini, con dj set e musica dal vivo.

Al Tenax (via Pratese), oltre 12 ore di musica no-stop per salutare il nuovo anno con una lineup di tutto rispetto: Hunee, Nu Guinea, Marco Faraone, Alex Neri, Francesco Farfa, Phillip, Cole. Si parte alle 22.30 e i più coraggiosi balleranno fino a mezzogiorno del primo gennaio.

Per la festa di Capodanno l’Auditorium Flog di via Mercati ripercorrere la storia della musica dagli anni Cinquanta fino alle hit dei giorni nostri, con il live show di Nedo & The Bello’s e il dj set di Maghero dj e Lorenzo Vichi. Apertura porte a mezzanotte e mezzo per andare avanti fino alle 6 del mattino. Entrata: 25 euro. Al Glue in viale Fanti festa a ingresso gratuito per i soci con “Glamorous Glue Party”: musica indie-rock, soul, britpop, wave, electro di Dr Lorenz e Dis0rder. Ingresso a costo zero al Rari Bistrot di Lungarno Ferrucci per il “#Maiunagioia party”, con dj set a tema tra meteore e musica degli anni Novanta e Duemila. E prima, su prenotazione, il cenone.

Gran Galà di Capodanno allo Yab disco club di via Sassetti, con cenone alle 21 accompagnato da musica dal vivo e dj set e dalle 23.45 happy music dagli anni ’70 ad oggi. Festa anche allo Space club di via Palazzuolo, dalle 23.45 in poi. Leggi anche il nostro articolo sul Capodanno nei locali e nelle discoteche di Firenze.

Il capodanno a Scandicci, gli eventi

Un viaggio in tramvia (attiva tutta la notte) per arrivare a Scandicci, in piazza della Resistenza, dove il Comune organizza una festa di Capodanno tutta dedicata agli anni ’70, con il concerto dei Forever 7eventy al ritmo di Donna Summer, Abba, Bee Gees, Gloria Gaynor, Village People e Blues Brothers (dalle ore 22). Dopo la mezzanotte la festa continua con il dj set di Lord, sempre ispirato agli anni ’70. Apre la serata la band rock dei Medemo, trio fiorentino che ha vinto il concorso per band emergenti “Young Contest Scandicci”.

Fuori città

In Mugello capodanno tra teatro e piazza a Barberino. Alle 21.30, al Teatro Corsini, la commedia pop “Il Barbiere di Siviglia”, la festa prosegue alle 22.30 in piazza Cavour con la musica anni Settanta degli Abba Dream, la tribute band del famoso gruppo svedese e poi il brindisi di mezzanotte, seguito dal dj set di Antonio Statti.

Concerto all’aperto anche a Prato: in piazza San Francesco arriva l’alternative rock dei Ministri, preceduti dal collettivo pratese dei Frank DD & Friends. Inoltre sono previsti concerti in vari angoli del centro grazie alla collaborazione dei locali notturni della città.