venerdì, 4 Dicembre 2020
Home Cosa fare a Firenze Fiera Scandicci 2020: più date...

Fiera Scandicci 2020: più date in programma, gli eventi

Area espositiva più piccola, ma con maggiore tempo per visitarla. E poi stand tematici che cambiano di settimana in settimana. Le novità di Scandicci Fiera 2020 e gli appuntamenti

-

Un calendario di date più lungo, una nuova mappa e un programma di eventi più “ristretto” ma diffuso: sono questi gli ingredienti della Fiera di Scandicci 2020 che parte prima, già alla fine settembre, e continua per 19 giorni con stand tematici che cambieranno  espositori di settimana in settimana e orari prolungati durante il weekend. Il tutto senza dimenticare le norme anti-contagio, il distanziamento fisico e le misure di sicurezza.

Date e orari della Fiera di Scandicci 2020

L’inaugurazione della fiera campionaria a ingresso gratuito, la più grande della Toscana in tempi pre-Covid, è fissata per mercoledì 23 settembre 2020: l’apertura degli stand è prevista alle ore 16.00, mentre la cerimonia di inaugurazione di Scandicci Fiera è in calendario alle 18.00 nell’Auditorium Rogers con il taglio del nastro da parte del sindaco Sandro Fallani e l’esibizione dell’Orchestra d’archi della Scuola di Musica di Scandicci diretta dal Maestro Janet Zadow. La fiera continuerà poi tutti i giorni, nelle strade intorno al municipio di Scandicci, fino a domenica 11 ottobre 2020.

Gli orari della Fiera di Scandicci 2020 vanno dalle 16.00 alle 24.00 dal lunedì al venerdì, mentre sabato e domenica gli stand sono aperti da mattina a sera, dalle ore 10.00 alle 24.00.

Il Fierone 2020 a Scandicci, quando e come

Sul fronte del programma è confermato l’appuntamento con il tradizionale fierone di Scandicci, che si svolge giovedì 8 ottobre, anche se con qualche modifica. Torna il mercato degli ambulanti, ma i banchi saranno meno e distribuiti su un percorso più lungo di quasi un chilometro e mezzo, in una zona diversa della città (qui i dettagli sul Fierone di Scandicci 2020).

L’orario del Fierone di Scandicci 2020 va dalle 7.00 alle 23.00, ma per tutta la giornata – nell’area dei banchi e della fiera – sarà obbligatoria la mascherina. Gli stand espositivi saranno aperti dalle 10.00 a mezzanotte.

Espositori, stand e la mappa della Fiera di Scandicci

Gli stand tornano nella zona centrale della città, vicino a piazza della Resistenza e all’omonima fermata della linea 1 della tramvia, ma lo spazio occupato sarà minore (8.000 metri quadrati, di cui 6.000 al coperto, contro i 18.000 delle edizioni passate) e non ci sono cambiamenti di viabilità, a parte via Francoforte sull’Oder (la strada davanti alle Poste) e il parcheggio di fronte al municipio che restano chiusi al traffico. Ci sono novità sul programma dello shopping, perché nella Fiera di Scandicci arrivano anche dei temporary store, ossia alcuni stand cambieranno tema durante le date dell’evento, per un totale di 300 espositori.

Su via Pantin, nel parcheggio di fronte all’ingresso del Comune di Scandicci, prende posto la Bottega dei Sapori (per tutta la durata della fiera), uno spazio dedicato alla tradizione agroalimentare italiana e internazionale. Poco più in là, affacciato su piazza della Resistenza, il padiglione che ospita prima la “Fiera in Fiera” (dal 23 al 27 settembre), con tante proposte per lo shopping, poi l’Arredo casa (dal 1° all’11 ottobre).

Tra via Francoforte sull’Oder e via Pantin il grande stand che ospita le realtà delle associazioni di categoria Confesercenti, CNA e Confartigianato, il temporary space con a rotazione vari espositori e infine Firenze Bio, che debutta a Scandicci con una fiera nella fiera dedicata ai prodotti biologici e biodinamici (quest’ultimo dal 1° al 4 ottobre). Chiude questa mappa della Fiera di Scandicci 2020 lo spazio espositivo scoperto accanto alle Poste dove ogni settimana si alternano aziende di veicoli agricoli e industriali, casette in legno e l’expo auto.

Mappa Fiera di Scandicci 2020 espositori

Dove mangiare alla Fiera di Scandicci? Quest’anno ristoranti, chioschi e paninoteche sono ridotti nel numero, ma sono sempre presenti: sono una dozzina, distribuiti in tutta l’area dell’evento.

Le regole anti-contagio: mascherina e distanziamento

La grande novità di questa edizione 2020 della Fiera di Scandicci è soprattutto organizzativa per un evento all’insegna della sicurezza e della tecnologia: le date e lo stesso programma sono stati distribuiti su più settimane in modo da diluire le presenze.

Gli accessi ai padiglioni saranno monitorati per garantire il distanziamento fisico, sarà misurata la febbre all’ingresso, i percorsi saranno “a senso unico” e verranno effettuati controlli anti-assembramento da parte della polizia municipale e delle protezione civile, grazie anche alla videosorveglianza. E poi ricambio forzato dell’aria nei padiglioni, gel igienizzante a disposizione di tutti, mascherina obbligatoria negli stand, nell’area della fiera e in quelle circostanti (all’interno del perimetro compreso trea via Rialdoli, via Luzi, via Carducci, via Turri e via 78esimo Reggimento Lupi di Toscana), come deciso con un’ordinanza del sindaco di Scandicci.

L’orario dell’obbligo di mascherina per la Fiera di Scandicci va dalle 16.00 alle 24.00 dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 24.00 il sabato e la domenica, mentre nel giorno del fierone (giovedì 8 ottobre) si estende dalle 6.00 alle 24.00.

Il programma 2020 degli stand della Fiera di Scandicci: tutte le date

In programma anche eventi culturali tra cui l’esibizione dei solisti dell’Orchestra da camera fiorentina (24 settembre ore 21.00 auditorium Rogers), la terza edizione del contest musicale per giovani band Young Rock Scandicci (5 e 6 ottobre ore 21.00 auditorium Rogers) e la lettura scenica tratta dal libro “Uomini e no” di Elio Vittorini (9 ottobre ore 21.00, auditorium Rogers). Ingresso libero ma prenotazione obbligatoria sulla app Fiera 365, dove sarà pubblicato anche l’elenco degli espositori, il catalogo di Scandicci Fiera e il programma completo.

Ecco invece le date dei vari padiglioni e dei temporary market previsti durante la Fiera di Scandicci 2020:

  • Bottega dei Sapori dal 23 all’11 ottobre
    (parcheggio via Pantin)
  • Fiera in Fiera dal 23 al 27 settembre
    (via Pantin)
  • Arredo Casa dal 1° all’11 ottobre
    (via Pantin)
  • Stand delle associazioni di categoria dal 23 settembre all’11 ottobre
    (padiglione tra via Pantin e via Francoforte sull’Oder)
  • Temporary space, espositori a rotazione, dal 23 all’11 ottobre
    (padiglione tra via Pantin e via Francoforte sull’Oder)
  • Firenze Bio, mostra mercato di prodotti biologici e biodinamici dal 1° al 4 ottobre
    (padiglione tra via Pantin e via Francoforte sull’Oder)
  • Espositivo scoperto, veicoli agricoli e industriali, Expo auto, dal 23 settembre all’11 ottobre
    (via Francoforte sull’Oder, accanto alle Poste)

Aggiornamenti e informazioni sul sito ufficiale di Scandicci Fiera.

Ultime notizie

Dpcm 3 dicembre in Gazzetta Ufficiale: testo integrale (pdf) del decreto

Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale entra in vigore il nuovo decreto della Presidenza del Consiglio: dove scaricare e leggere il testo completo del Dpcm del 3 novembre con le regole per Natale, Capodanno e l'Epifania

Cosa cambia e cosa succede con il nuovo Dpcm dal 4 dicembre 2020

Spostamenti tra regioni, coprifuoco, negozi, apertura dei ristoranti, palestre e feste in casa a Capodanno: cosa cambia dopo il 4 dicembre con l'uscita del nuovo Dpcm e con il decreto legge Natale

Coprifuoco anche a Natale e Capodanno: nuovo Dpcm, orario più lungo

Coprifuoco alle 22 anche durante le feste, comprese le notti di Natale, vigilia e Capodanno. Il nuovo decreto non salva né il cenone della vigilia né il veglione di San Silvestro

Spostamenti tra comuni, nuovo Dpcm di Natale: regole dopo il 4 dicembre

Le regole per le feste natalizie. "Disincentivare gli spostamenti tra regioni e limitare gli spostamenti tra comuni anche in zona gialla", annuncia il ministro della Salute Speranza