Il piazzale Michelangelo di Firenze si prepara a un grande bacio collettivo proprio nel giorno degli innamorati, San Valentino: domenica 14 febbraio sulla terrazza panoramica della città sono invitate tutte le coppie, fiorentine e non, per schioccare in contemporanea un’enorme smack.

L’evento #Bacio al Piazzale. Se ami Firenze vieni a darle un bacio, organizzato dal Comune di Firenze e dall’associazione culturale Pop Up per celebrare la pedonalizzazione del piazzale, partirà alle ore 15.00 con musica, spettacoli, eventi speciali.

Le iniziative per il “Bacio al piazzale”

Il piazzale si vestirà a festa. Sul palco, una grande “elle” di 10 metri per 6, salirà il comico Cristiano Militello, l’attore  e autore comico Lorenzo Baglioni accompagnato dalla sua band (Baglioni ha realizzato per l’occasione anche la canzone e il video “Firenze da quassù”) e i dj di “I Love Disco”. Nel pomeriggio ci sarà spazio anche per l’esibizione di tango di 40 coppie di ballerini della società sportiva dilettantistica senza fine di lucro ‘Tango florido’.

Perugina, lo sponsor principale della manifestazione, allestirà anche un biglietto dei “Baci” formato gigante, su cui gli innamorati potranno scrivere i loro pensieri. E poi ancora al piazzale Michelangelo ci sarà l’angolo dei selfie, con una mega-cornice dorata che inquadrerà la città, oltre a un verde giardino da 800 metri quadrati con tanto di cuore disegnato da garofani rossi e un fontanello di acqua ad alta qualità di Publiacqua.

Come arrivare

Per arrivare nel cuore del “Bacio al piazzale” sarà potenziato il servizio degli autobus (linee 12 e 13), mentre per chi preferirà giungere qui a piedi saranno previste una serie di iniziative speciali. Il Club sportivo Firenze e il Comune organizzano una passeggiata-corsa verso il piazzale (partenza alle ore 14.00 dalla sede del Club in via del Fosso Macinante), mentre gli Assi Giglio Rosso promuovono una camminata con il via alle 14.20 dal parcheggio degli Assi.

Bacio al piazzale Michelangelo - pedonalizzazione piazzale Michelangelo Firenze

Come cambia il piazzale Michelangelo

La giornata del 14 febbraio è l’occasione per inaugurare la pedonalizzazione del piazzale Michelangelo:  l’area off limits per i veicoli passa da 4.350 metri quadri a 7.700, ben oltre la copia del David. Di conseguenza diminuisce la superficie dedicata ai parcheggi, i posti auto scendono da 196 a 78 e diventano a pagamento: un euro la prima ora, due ore dalla seconda, tutti i giorni, anche i festivi, dalle 8 alle 24.