venerdì, 19 Agosto 2022
HomeDove mangiare a FirenzeLocali all'aperto di Firenze: i...

Locali all’aperto di Firenze: i “giardini segreti” per l’estate 2022

Fuga dal caldo e dallo stress della città rimanendo nel centro storico? Ecco la guida 2022 ai 10 locali con giardino segreto, dove mangiare, fare uno snack o bere un aperitivo

-

Pubblicità

La bella stagione, il caldo, i turisti. La città è baciata dal sole ma chi si trova in questa morsa di umidità e sovraffollamento preferisce nascondersi nei pochi luoghi freschi e tranquilli. Una soluzione è rappresentata dai locali all’aperto che, nel bel mezzo del centro di Firenze, nascondono giardini segreti o piacevoli cortili dove passare in modo diverso l’estate 2022, bere un aperitivo e mangiare uno snack.  Ecco una guida dedicata a cinque zone del centro storico – le più vitali e brulicanti – dove la ricerca di un po’ di relax sembra l’impresa più critica della giornata.

Le strade e le viuzze del capoluogo fiorentino celano dei luoghi curiosi, non da visitare, piuttosto da vivere e abitare nella propria quotidianità: da soli o in compagnia non è importante, ciò che conta è l’opportunità di trovare un luogo segreto, intimo e accogliente, che ci dia benessere e che ci faccia sentire a casa.

Estate 2022, locali dove mangiare all’aperto nel cuore di Firenze: zona Duomo – Ponte Vecchio

Pubblicità

Amblè – Ingredienti genuini, amore per l’ambiente e design sostenibile. Sono la firma di Amblè, una corte segreta nel bel mezzo del centro storico, a due passi da Ponte Vecchio. Durante l’estate propone un menù per colazione, pranzo, cena, merende e aperitivi. La cucina di Amble è conosciuta per il tramezzino, assemblato con prodotti a km 0, ma la scelta non manca: bowl, insalate, stuzzichini, carpacci, tartare e piatti speciali.

L’estetica dell’ambiente raccoglie un mix di stili, un po’ jungle e un po’ all’industrial chic, con un tocco di gusto hipster. Il locale è infatti anche uno showroom di design sostenibile, dove è possibile ordinare i pezzi dell’arredamento in esposizione. Dal 2019 a febbraio 2020, Amblè ha aperto il proprio canale radio con numerosi episodi dedicati alla musica e agli artisti della scena underground fiorentina. Il simbolo del locale? Il fenicottero! Il bistrot è aperto dal martedì al sabato in orario 10:00 – 24:00 e la domenica 12:00 – 24:00. Contatti: 055 268528 e [email protected]

Amblé firenze locali aperto estate 2022
Amblè, Piazzetta dei Del Bene 7/A
Pubblicità

Quinoa – All’interno di un chiostro cinquecentesco circondato da un orto urbano ben curato, si apre la porta di Quinoa, il primo ristorante 100% glutee free, certificato dall’Associazione Nazionale Celiachia. La quinoa è infatti il cereale senza glutine per eccellenza che, insieme a tanti altri ingredienti, può regalare piati ricchi e gustosi, evitando che la cucina “assomigli alla succursale di un ospedale”. La corte ospita numerose piante ed erbe aromatiche della Cooperativa Agricola di Legnaia, una delle più antiche della Toscana, e sono curate da ZAP – Zona Aromatica Protetta, un progetto nato nel 2014 che ha portato nuova vita al chiostro grazie all’organizzazione di eventi, mostre e tante attività culturali.

Pranzo, cena e aperitivi si consumano quindi in mezzo all’odore immersivo delle erbe. Niente male per uno spazio in pieno centro storico! Quinoa si trova infatti a due passi da Piazza Duomo, nel Vicolo di Santa Maria Maggiore. Per informazioni e prenotazioni i recapiti sono lo 055 290876 e [email protected]

Piazza San Marco – Piazza dell’Indipendenza

Pubblicità

Libri Liberi – Un posto vivace, da veri locals: una volta che lo scopri non puoi che affezionarti. Libri Liberi è un bar in via San Gallo, proprio dietro Piazza San Marco, che ospita una corte molto spaziosa e una libreria che è possibile consultare nel periodo di permanenza nel locale. In via San Gallo 25r, i libri si possono scambiare o comprare a prezzi stracciati: se stai cercando un titolo o un autore in bocca al lupo! Non c’è una catalogazione e la ricerca del libro giusto avviene in modo romantico: spulciando ogni scaffale con curiosità e attenzione, fino a che non si scopre qualche chicca intrigante. La cucina è aperta da lunedì al venerdì e anche il menù si scopre sul momento, solitamente vengono proposti due o tre primi piatti, con almeno una variante vegetariana.

Perfetto per studiare, leggere, lavorare o bere qualcosa con un gruppetto di amici ai tavolini del giardino urbano interno, lontano dal tran tran cittadino ma vicino a tutto, specialmente alle facoltà universitarie della zona. Un ambiente vitale dove è facile fare nuovi incontri e, al tempo stesso, starsene da soli in tranquillità. Libri Liberi è aperto dal lunedì al sabato, dalle 10.00 alle 20.00. Per maggiori informazioni, prenotazioni o organizzazione di eventi, è possibile contattare l’associazione culturale che lo gestisce: [email protected] oppure 055 0517670.

Il Vegetariano – Nella città-roccaforte della bistecca alla fiorentina, esiste una trattoria che dal 1981 propone un menù esclusivamente vegetariano. Un po’ social club e un po’ ristorante intergenerazionale, Il Vegetariano è frequentato da una clientela eterogenea e affezionata. Entrando nel locale si scopre una piccola corte interna intima e appartata, dove è possibile consumare il proprio pasto o qualche dolce fatto in casa. L’ordinazione funziona con il metodo del “fai da te”: penna e blocchetto notes, si scrive in autonomia e si riporta al banco.

Il piatto arriva nel giro di dieci minuti ed è difficile rimanerne delusi perché la cucina genuina e autentica assomiglia a quella di casa, ma con un tocco di originalità in più. Il ristorante si trova in via delle Ruote 30r, tra Piazza San Marco e Piazza Indipendenza, ed è aperto tutti i giorni, dal martedì al venerdì dalle 12:30 alle 14:30 e dalle 19:30 alle 22:30, il sabato e la domenica solo a cena e il lunedì solo a pranzo. Il numero di riferimento è lo 055 475030 ma i tavoli sono prenotabili solo in orario serale.

Piazza Sant’Ambrogio – Piazza Santa Croce

Ditta Artigianale – Ce ne sono quattro in tutta Firenze: in via dei Neri, in via dello Sprone, su lungarno Soderini e in piazza Sant’Ambrogio. La particolarità di quest’ultima è l’ubicazione all’interno dell’ex-monastero della piazza, spazio in disuso da 35 anni che ha trovato nuova vita il giorno dell’inaugurazione. Ditta Artigianale non è solo una caffetteria, l’offerta del menù di respiro internazionale è ampia e il locale è perfetto per trascorrere del tempo sia in socialità e che in autonomia. L’intervento di recupero del complesso ha previsto anche la rigenerazione della corte interna, mantenendo un legame tra passato e contemporaneità nell’arredamento e nella rifunzionalizzazione degli spazi. 

Questo spazio ospita anche La Scuola del Caffè, un’accademia internazionale dedicata alla diffusione della cultura di un prodotto che fa parte della nostra quotidianità – e che conosciamo davvero poco – attraverso corsi e appuntamenti divulgativi. Cosa sta dietro a una tazzina ordinata al banco? Coffee lovers, appassionati, degustatori e addetti al settore, fatevi avanti!

locali freschi estate 2022 Firenze ditta artigianale corte all'aperto
Ditta Artigianale, Via Giosuè Carducci 2/4r

Libreria Brac – Linguaggi e fragranze, libreria e cucina, una volta entrati da Brac è difficile non innamorarsi dell’ambiente contemporaneo e dei suoi piatti creativi. Recentemente lo spazio si è ingrandito, con una nuova zona dedicata alla caffetteria e alla letteratura: oltre al menù vegetariano e vegano, il locale ospita appuntamenti culturali, in particolare talk dedicati a libri e autori, sia classici che di nicchia. Una piccola corte interna separa l’ingresso dallo spazio dedicato alla consumazione dei pasti, il disimpegno è quindi un luogo di passaggio dove però merita fare un salto e alzare la testa, osservando la foresta di lunghe strisce di carta che cadono giù con leggerezza.

Alla Libreria Brac, il grande classico è il piatto unico, da assemblare con un antipasto, un primo e un secondo a scelta. Aperto tutti i giorni dalle 11:00 alle 23:45/00:00, il ristorante si trova in via dei Vagellai 18r, a poche centinaia di metri da Piazza Santa Croce. Per info e prenotazioni, i recapiti da contattare sono lo 0550944877 oppure [email protected]

Libreria Brac, Via dei Vagellai 18/R

I locali di Firenze dove mangiare all’aperto durante l’estate 2022: Santo Spirito e San Frediano

Santarosa Bistrot – A pochi metri dalle rive dell’Arno, adiacente alle mura di San Frediano e circondato dal verde di un giardino pubblico, il Santarosa Bistrot è uno dei locali di Firenze perfetto per mangiare all’aperto o fare aperitivo durante l’estate 2022. Un luogo fresco, cool e giovanile. Il ristorante propone un menù di ispirazione stagionale che si rinnova ogni tre mesi, dalle tapas ai cicchetti, a una cena sfiziosa.

Anche l’offerta della caffetteria e del cocktail bar è ampia con una selezione di prodotti del territorio. Il giardino accoglie attività culturali come live painting e laboratori ed è aperto tutti i giorni, dal lunedì al venerdì in orario 8:00 – 00:00 e nel weekend dalle 10:00 fino a mezzanotte.

Gurdulù – La corte interna di Gurdulù si affaccia su una cantinetta a vista dove vengono conservate le proposte vinicole da consumare in loco o da portarsi a casa. Gurdulù è infatti enoteca, gastronomia e ristorante, un locale polifunzionale portato avanti da un giovane team di chef ed esperti della ristorazione. Il locale si trova in via delle Caldaie 12r, è aperto dal giovedì al lunedì dalle 12:00 alle 15:00 e dalle 18:00 alle 23:00. Per prenotare un tavolo ci si può rivolgere allo 055 282223 oppure, su Whatsapp, al 3341556544.

Piazza Tasso – Porta Romana

Serre Torrigiani e Serre in Piazzetta – Le Serre Torrigiani sono il luogo segreto per eccellenza, se non si conosce l’indirizzo è davvero difficile trovarle. Si tratta infatti di un polmone verde urbano, all’interno di una location storica: il Giardino Torrigiani. Perfette per un aperitivo, una cena o un pomeriggio al riparo dal sole e dall’affollamento del centro, rimanendo comunque all’interno delle mura. Il bistrot offre un menù tradizionalmente toscano con alcuni piatti dal respiro internazionale. L’arredamento degli spazi esterni è creativo ed elegante e il visitatore si trova immerso tra le siepi, le aiuole e le fontane di questo tipico giardino all’italiana.

Oltre all’offerta culinaria, viene dedicato ampio spazio all’arte e alla cultura: la programmazione estiva prevede eventi musicali, vintage market, esposizioni, performance, spettacoli di teatro. Le Serre Torrigiani si trovano all’interno delle antiche mura nella zona di Porta Romana, in via Gusciana 21. Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi all’indirizzo mail [email protected] oppure al 328 966 6268. Ma non è finita qui. Ogni estate aprono anche le Serre in Piazzetta, un salotto all’aria aperta proprio dietro Piazza della Repubblica che fa parte dei locali estivi di Firenze. È buffo camminare tra le affollate vie che congiungono Piazza Duomo e Ponte Vecchio e sapere di poter girare l’angolo, trovando un cortiletto tranquillo e appartato.

Il Conventino Caffè Letterario – Il nome parla da solo. Non solo un bar-ristorante, ma un progetto culturale ampio che abita l’ex Monastero di Santa Teresa, nella zona dell’Oltrarno. Il Conventino – Caffè Letterario, Arte e Artigianato nasce con lo scopo di salvaguardare l’antico complesso, recuperarne il suo vissuto e valorizzare il quartiere con le sue diverse realtà artigiane, insieme a un angolo edicola dedicato a libri e giornali, uno speciale menù d’artista e un chiostro su cui si affacciano numerosi atelier e laboratori artigiani.

Il Conventino è un luogo dinamico, nutrito da un’offerta culturale vasta: dalla presentazione di libri ai concerti nella corte, dalle rassegne di cinema gratis ai mercatini vintage. Il giardino è un luogo di incontro ma anche di ozio e relax, una particolarità difficile da trovare nei locali del centro, ma tipico di un qualsiasi caffè letterario che si rispetti. Il Conventino si trova in via Giano della Bella 20, aperto dal martedì al sabato dalle 9:00 alle 23:00.  Info? 055 7092563 oppure [email protected]

Il Conventino, Via Giano della Bella 20

I locali all’aperto di Firenze con “giardino segreto”: gli indirizzi per l’estate 2022

  • Amblè – Piazzetta dei Del Bene, 7/A
  • Quinoa  – Vicolo di Santa Maria Maggiore, 1
  • Libri Liberi – Via San Gallo, 25r
  • Il Vegetariano – Via delle Ruote, 30r
  • Ditta Artigianale – Via Giosuè Carducci, 2/4r
  • Libreria Brac – Via dei Vagellai, 18/r
  • Serre Torrigiani – Via Gusciana, 21
  • Il Conventino – Via Giano della Bella, 20
  • Santarosa Bistrot – Lungarno di Santa Rosa
  • Gurdulù – Via delle Caldaie, 12r
Pubblicità

Ultime notizie