martedì, 29 Settembre 2020
Home Rubriche Food Reporter I migliori ristoranti di Firenze...

I migliori ristoranti di Firenze premiati con i Forchettiere Awards

Dalle trattorie all'etnico, dalla pizza al gourmet: prima edizione per i Forchettiere Awards, premio per i migliori ristoranti di Firenze

-

Red carpet, statuette e flash: la mente potrebbe immediatamente volare oltreoceano alle pendici della collinetta di Hollywood. E invece no: siamo a Firenze, più precisamente al cocktail bar Dome, dove nel pomeriggio di martedì 11 febbraio sono state premiate le star della ristorazione fiorentina in occasione della prima edizione dei Forchettiere Awards, premio per i migliori ristoranti di Firenze.

Firenze premia i suoi migliori ristoranti con i Forchettiere Awards

Il premio è stato organizzato dall’omonima testata d’informazione gastronomica, col patrocinio del Comune di Firenze e di Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti e botteghe che utilizzano i prodotti del territorio.

La giuria popolare ha sommato i 25 mila voti raccolti in un mese a quelli della giuria tecnica rappresentata da giornalisti, chef stellati, fotografi, blogger, influencer, F&B manager, docenti di cucina, rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni. Erano 12 le categorie che hanno animato il premio, e altrettanti i vincitori.

“Nonostante la presenza di numerosi e importanti ristoranti – spiega Marco Gemelli, direttore del Forchettiere.it – Firenze non aveva ancora mai espresso un premio con cui sia il pubblico sia un campione rappresentativo ed eterogeneo di opinion leader potessero evidenziare i propri locali preferiti, pur nel rispetto della professionalità di tutti coloro che ogni giorno lavorano nel settore”.

Per ogni sezione erano stati selezionati dodici locali dai quali sono emersi i cinque finalisti. I vincitori di ciascuna categoria hanno ricevuto un trofeo impreziosito dal maestro orafo Paolo Penko e un cadeau offerto da ognuna delle aziende sponsor.

Forchettiere Awards, ecco quali sono i migliori ristoranti di Firenze

And the winners are…

  • Ristorante Firenze: Il Santo Bevitore
  • Ristorante Firenze “top”: Il Palagio – Four Seasons Hotel
  • Ristorante della provincia: Al 588 di Bagno a Ripoli

  • Trattoria tradizionale: Da Burde

Andrea Gori di “Burde”, la trattoria in via Pistoiese, ha commentato: “Fa sempre piacere l’affetto del pubblico e la stima della critica, non è facile lavorare per la tradizione fuori dal centro! Ogni giorno avere il pubblico fiorentino come riferimento principale ci stimola ogni giorno a fare meglio perché ci nutriamo di un confronto serrato con il territorio e la storia della cucina fiorentina”

  • Ristorante etnico: Fulin

Gianni Ugolini di “Fulin”, il ristorante cinese di via Giampaolo Orsini “Siamo veramente onorati di questo traguardo raggiunto. Un grazie di cuore a tutti coloro che ci hanno sostenuto, soprattutto in un momento difficile come questo in cui a causa del nuovo Corona virus si sono diffusi paura ed un allarmismo ingiustificabile. Mi preme precisare a mangiare cinese o etnico a Firenze o a Prato non c’è alcun rischio di essere contagiati, in quanto vengono usati prodotti locali e garantiti. Noi vogliamo fare la nostra parte per poter sostenere questa importante componente della ristorazione.”

  • Pizzeria: Il Vecchio e il Mare

Mario Cipriano, pizzaiolo pluripremiato de Il Vecchio e il Mare “Siamo felici di aver vinto il contest, non ce lo aspettavamo proprio. Vuol dire che stiamo facendo un buon lavoro: proprio ieri abbiamo inaugurato lo spazio senza glutine, una zona interamente dedicata agli intolleranti.”

  • Cocktail bar: Il Locale

Matteo Di Ienno, barman de Il Locale “siamo felici di aver ricevuto un nuovo riconoscimento, soprattutto perché è il primo a livello locale. Questa è la dimostrazione che il nostro lavoro viene riconosciuto come di qualità e soprattutto rappresenta uno stimolo per fare sempre meglio.”

  • Gelateria: Badiani
  • Pasticceria: Giorgio
  • Birreria: Pint of View
  • Nuova apertura 2019: FastSud

Mariella e Alessandra, proprietarie di Fast Sud “se l’idea fosse stata quella di aprire un semplice fast food, non avrebbe funzionato! Alla base del nostro successo c’è l’amore, quello per le nostre terre di origine, per il buon cibo, per il pianeta e per questa città meravigliosa. Grazie per chi ci ha insegnato ad amare e grazie a chi con l’amore ci ha portato fin alla vittoria!”

  • Personaggio emergente: Lorenzo Romano

 

 

Ultime notizie

Quale modello per Firenze nel post-Covid? L’intervista al direttore di Irpet

Stefano Casini Benvenuti, direttore di Irpet: “Rischi altissimi, ma abbandonare il turismo non ha senso. La rinascita può partire dalle periferie”

Ballottaggio comunali 2020: quando e dove si vota, data e come funziona

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Ballottaggio a Cascina e Arezzo: il fac-simile della scheda per le comunali

Ultimo capitolo delle elezioni comunali 2020 in Toscana, con 2 Comuni dove si va al ballottaggio. Ecco come si vota, i candidati e quali sono gli apparentamenti delle liste

Stop per la Domenica metropolitana. Gli altri musei di Firenze gratis

Sospeso l'ingresso gratuito per i residenti nei musei civici la prima domenica del mese. I fiorentini però possono "consolarsi" con altri luoghi d'arte, dove l'ingresso è sempre libero