sabato, 16 Ottobre 2021
HomeSezioniSportAnche il Padule s'inchina alla...

Anche il Padule s’inchina alla Fiorentina

alla fiorentina baseball il derby col Padule sesto Fiorentino

-

Prima gara appannaggio degli uomini di Duimovich che hanno vinto per manifesta superiorità al settimo inning per 17-4. Due fuoricampo di Francesco Pinto hanno deciso gara 2 (2-0 il punteggio). I biancorossi, sempre al comando, del torneo, sono scesi in campo senza l’interbase titolare Giacomo Falciani ma l’attacco si è mostrato, ancora una volta, molto potente con ben 5 fuoricampo messi a segno nelle due gare.

“Queste due ultime giornate di campionato – ha commentato il manager Marco Duimovich – ci servono per rientrare nel giusto clima agonistico e per prepararsi al meglio ai play off. Contro il Padule, oltre all’assenza di Falciani e Rosati abbiamo avuto alcuni giocatori non al meglio della condizione fisica, però ho visto una squadra concentrata che ha dato il meglio sia in attacco che in difesa. Sono molto soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi”.

In Gara 1 l’attacco fiorentino ha colpito duro i lanci dei pitchers avversari; alla fine saranno 19 le valide messe a segno con un triplo, 4 doppi e ben 3 home-run (Francesco Di Mattia al 5° e al 6° e David Sonnacchi al 5°). Tra i fiorentini, da segnalare la prova di Alessandro Parri che ha chiuso il suo score personale in battuta con 4 su 5; molto bene Lapo Conti 3/4 e gli autori dei fuoricampo Di Mattia 3/4 e Sonnacchi 3/5. Sul monte di lancio ottima la prestazione di Michele Coppi che è riuscito a contenere l’attacco avversario. In gara 2 i lanciatori Denny Lenzerini per il Padule e Pietro Rossi per la Fiorentina hanno controllato la gara che, come accennato, è stata decisa da due episodi che hanno visto protagonista Francesco Pinto: il bomber biancorosso ha messo a segno due home-run, uno al 3° e uno all’8° per il 2 a 0 finale per la Fiorentina.

Ultime notizie