sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniSportCoppa Italia e World league,...

Coppa Italia e World league, tre giorni di grande pallanuoto

Le due semifinali della Final four di Coppa Italia in programma il 13 marzo, le finali del giorno successivo, poi un giorno di stop per riprendere, il 16 marzo, con l'incontro fra Italia e Francia valido per la World League. Sarà un lungo weekend di grande pallanuoto alla piscina Nannini di Bellariva.

-

I due eventi, che saranno trasmessi in diretta su Rai Sport Più, sono stati presentati oggi in Palazzo Vecchio dal vicesindaco e assessore allo sport Dario Nardella, dal presidente del consorzio Florentia Wp Andrea Pieri, dal vicepresidente della Fin Lorenzo Ravina e dal presidente della commissione tecnica della Fina Gianni Lonzi.

Le due semifinali vedranno opposte Pro ReccoLake Iseo Brescia alle 18 e Rari Nantes FlorentiaRari Nantes Savona alle 20, mentre il giorno seguente si disputeranno la finale per il terzo e quarto posto alle 15.30 e alle 17 la finalissima che assegnerà il trofeo. Il martedì seguente sarà invece la volta della grande pallanuoto internazionale. “Questi due appuntamenti – ha sottolineato il vicesindaco – vedono protagonista la nostra città e il Consorzio Florentia Wp per avviare un percorso che ci porti a far diventare Firenze la capitale della grande pallanuoto. Vogliamo però che questi eventi non siano un fatto isolato, ma si collochino in un calendario annuale che abbraccia più discipline sportive”.

Una volta assegnata la Coppa, la Lega nazionale pallanuoto premierà come ogni anno i migliori protagonisti del 2009 assegnati dai 12 tecnici di serie A1. Stefano Tempesti della Pro Recco è stato nominato miglior pallanuotista italiano, il suo compagno di squadra Vanja Udovicic miglior pallanuotista straniero. Il miglior under 20 è risultato Stefano Luongo della Rari Nantes Sori, mentre è stato eletto miglior tecnico Claudio Mistrangelo della Rari Nantes Savona. Il premio speciale “Una vita per la pallanuoto” sarà poi assegnato a Renato Dani, ex arbitro internazione e attuale presidente del comitato regionale toscano della Fin.

“E’ motivo di grande soddisfazione per Firenze e la Toscana – ha aggiunto Nardella – che fra i premiati ci siano il portiere della Pro Recco e della Nazionale Stefano Tempesti, pratese di nascita, fiorentino di adozione e a lungo a difesa della porta della Rari Nantes Florentia e Renato Dani, fiorentino, ex arbitro internazionale e attuale presidente del comitato regionale della Fin. Così come fra i convocati della nostra nazionale troviamo i ‘rarini’ Giacomo Bini e Federico Lapenna”.

Ultime notizie