lunedì, 29 Novembre 2021
HomeSezioniSportFirenze Marathon, la carica degli...

Firenze Marathon, la carica degli 11mila al via

Grande entusiasmo per la 31° edizione. Tra i top runners è una questione tra Kenya ed Etiopia, dietro di loro migliaia di appassionati da ogni parte del mondo. Partenza alle 9.15, volata finale e arrivo in piazza Santa Croce

-

Ripartire dopo la gara celebrativa del trentennale confermando lo stesso entusiasmo (e gli stessi numeri) non era per nulla scontato. La Firenze Marathon è riuscita nella “missione impossibile” e domenica 30 novembre torna con i 10.690 iscritti all'edizione numero 31. Ci sono i big, ci sono i vip, tanti amatori e la gara per famiglie. Una festa dello sport lunga 42.195 metri.

Un giro intorno al cuore di Firenze

Partenza alle 9.15 da Lungarno Pecori Giraldi, da lì saranno percorsi i viali fino alla Fortezza e a Porta al Prato, giro intorno alle Cascine e ancora lungarni, stavolta sul lato dell'Oltrarno per poi continuare verso Firenze Sud, tornare in direzione dello stadio Ridolfi e del Franchi prima del rush finale nel cuore del centro, ai piedi del Duomo e verso l'arrivo in piazza Santa Croce. Lungo il percorso, 2mila volontari, uno per ogni cinque partecipanti. Si può battere il record assoluto di arrivati al traguardo, i 9.296 registrato l’anno scorso.

Kenya ed Etiopia per la vittoria

C'è un grande favorito: è il keniano Levi Omari Matebo, 25 anni, un personale di 2h 05’16”, già vincitore a Barcellona e settimo due mesi fa a Berlino. Occhio anche al connazionale, Geoffry Ndungu Gikuni, classe 1984, secondo a Firenze un anno fa. Dall’Etiopia ecco Haile Haja Gemeda, classe 86, e Abere Kassw Belay, classe 1984. Tra le donne è un dominio etiope annunciato come nelle precedenti quattro edizioni. Goitetom Haftu Tesema, classe 1987, guida il gruppo delle favorite davanti alle connazionali Yetsehay Desalegn Adhana, classe 1991, ed Ehete Bizuayehu.

Speranze azzurre

Tra gli italiani si punta tutto sull'esperto Domenico Matteo Ricatti, classe 1979, in cerca di riscatto dopo il ritiro agli ultimi europei e, in campo femminile, su Francesca Canepa, 43enne abituata a distanze ben maggiori e che nel proprio palmares vanta la vittoria del Tor des Geants, gara di 330 km sulle montagne della Valle d’Aosta.

I più piccoli e gli atleti in carrozzina: c'è spazio per tutti

Dietro ai professionisti, migliaia di amatori. Tra questi anche i circa 300 Marathonabili che accompagneranno lungo il percorso ragzzi e ragazze in carrozzina fianco a fianco con gli altri corridori. Iscrizioni aperte anche ai più piccoli, con la Ginky Family Run, gara benefica di 2km per famiglie con partenza e arrivo in piazza Santa Croce e quasi 2mila partecipanti già iscritti tra adulti e bambini.

Confermato anche il Marathon Expo, di fatto l'unica fiera sportiva di Firenze che anche quest'anno sarà allestito presso il complesso sportivo Generale Barbasetti di Prun, di fianco allo stadio Ridolfi, aperto fin da venerdì per tre giorni di eventi, esposizioni e convegni.

Nel nostro articolo tutte le deviazioni per la Firenze Marathon.

Ultime notizie