Il quindici di Menozzi, penultimo in classifica, è da non sottovalutare, soprattutto adesso che è alla ricerca dei punti necessari per evitare la retrocessione in serie B.

“Domenica andiamo per vincere – commenta il coach Paolo Ghelardi – anche se siamo già contenti per il buon campionato fatto, a questo punto vogliamo lottare fino in fondo per il terzo posto, attualmente del Livorno. Sarà un match impegnativo, il Modena, infatti, ha riportato buoni risultati dalle ultime partite”.

Nella formazione fiorentina, saranno assenti Leoni e Nuti, in forse Sordini e Nava. L’incontro sarà arbitrato da Belvedere di Roma.

Dopo il match di Modena il Giunti Firrenze Rugby 1931 sarà impegnato il 20 aprile contro il Rugby Brescia, attualmente al settimo posto della classifica generale e, infine, il 27 per l’ultimo match del campionato a Padova.