domenica, 24 Ottobre 2021
HomeSezioniSportPrandelli, stasera la "prima" azzurra

Prandelli, stasera la “prima” azzurra

Si siederà questa sera per la prima volta sulla panchina azzurra Cesera Prandelli, nuovo ct della Nazionale dopo cinque anni in viola. E Firenze, c'è da giurarci, non si perderà la partita di stasera (amichevole con la Costa D'Avorio a Londra), se non altro per rivedere l'indimenticato tecnico. Che il 7 settembre guiderà gli Azzurri al Franchi.

-

Ci siamo, la grande sera di Cesare Prandelli è arrivata. Questa sera, nell’amichevole con la Costa D’Avorio in programma a Londra, in vista degli appuntamenti che contano (le qualificazioni agli Europei del 2012), il tecnico che per 5 anni ha guidato la Fiorentina si siederà per la prima volta sulla panchina azzurra, dando così inizio ufficialmente al dopo-Lippi.

TIFOSI. E i tifosi viola, c’è da giurarci, non si perderanno la partita di questa sera, se non altro per vedere ancora una volta il “Pranda” all’opera (seppur non sulla panchina viola). Ma quello di stasera sarà soltanto l’antipasto: il prossimo 7 settembre la prima gara interna di qualificazione agli Europei si giocherà proprio al Franchi, contro le isole Far Oer. E sarà proprio in quell’occasione che tutta Firenze potrà salutare l’indimenticato allenatore.

L’ESORDIO. Ma intanto Prandelli si concentra sull’appuntamento di questa sera che, se dal punto di vista della posta in palio vale poco o nulla, è invece molto importante. Da un lato perchè partire bene è sempre importante, dall’altro perchè tutta l’Italia attende con curiosità di vedere all’opera la Nazionale prandelliana, distante anni luce (e non solo geograficamente) da quella lippiana del Sudafrica.

LE NOVITA’. Tante le novità in casa azzurra, a partire dal trio d’attacco, formato da Balotelli, Amauri e Cassano (di cui Lippi non voleva nemmeno sentir parlare). E allora non resta che augurargli: in bocca al lupo, Cesare.

Ultime notizie