venerdì, 22 Ottobre 2021
HomeSezioniSportVince la Fiorentina WP pareggio...

Vince la Fiorentina WP pareggio in extremis per la Rari

Fiorentina Waterpolo - Rapallo, Imperia - Rari Nantes Florentia

-

Era importante ritrovare il morale ed il gioco ed il Rapallo è stato un ottimo sparring partner per la formazione di Gianni De Magistris. Le liguri si sono fatte vedere, soprattutto, nella prima frazione quando hanno colpito “due legni”. Anche la Fiorentina, senza l’Abbate che ha scontato la seconda giornata di squalifica, non è stata da meno con cinque tentativi di andare a rete finiti sulla porta. Dopo questa prima fase di studio la Fiorentina Waterpolo ha preso il largo, chiudendo la partita senza affanni. Ancora laconico il tecnico Gianni De Magistris che preferisce continuare il silenzio stampa: “L’arbitraggio di oggi è stato buono – ha commentato il tecnico al termine della partita – ma della gara disputata non parlo. Tanto c’è già chi lo fa al posto mio…”. La corsa scudetto prosegue con la trasferta di sabato prossimo a Palermo.

Ad Imperia c’è voluto il gol in superiorità numerica di Leonardo Sottani a 19 secondi dalla sirena finale per regalare un meritato ma sofferto pareggio alla Rari Nantes Florentia. Un 11-11 (parziali: 3-3; 1-3; 3-2; 4-3) molto combattuto e che ha visto numerosi capovolgimenti di fronte. Soprattutto nell’ultimo quarto con la Florentia che conduce 8-7 ma che subisce dopo soli 28 secondi il pareggio con Cesini. Poi fiorentini ancora avanti con Pagani ma Nossek, dopo soli 10 secondi ripa reggia (9-9). Poi arriva il 10-9 di capitan Bruschini ma l’Imperia riesce, con Amelio e ancora con Nossek a portarsi in vantaggio fino al pareggio di Sottani. La Rari rimane quarta con 25 punti, uno in più del Posillipo caduto contro il Pro Recco. Ora il campionato si ferma per gli impegni della nazionale e delle coppe fino al prossimo 20 marzo.
In serie B maschile nuova vittoria della capolista Fiorentina Nuoto sul Nervi (7-4). Oggi (alle 12), in serie A2 femminile, la Firenze Pallanuoto gioca a Quartu Sant’Elena contro la Promogest.

Ultime notizie