sabato, 17 Aprile 2021

Gabriele Casamento

“Trilogia di New York” di Paul Auster, la recensione

Tutti e tre ambientati a New York, città alienante per eccellenza, in cui ci si ritrova e ci si perde con una facilità dirompente, i racconti hanno come minimo comune denominatore le vicende di scrittori-investigatori e il rapporto che ognuno di loro ha con il proprio “io”.

“Cambiare l’acqua ai fiori” di Valerie Perrin. La recensione

Se nei primi capitoli vi sembrerà di saggiare l’acqua con i piedi sul bagnasciuga, scoprirete, man mano che andate avanti, di trovarvi sempre più a largo, nel mare aperto dell’esistenza di Violette

Il più grande uomo scimmia del Pleistocene. La recensione

Un libro originale, insolito e divertentissimo che vi catapulterà nelle prime fasi della Preistoria, facendovi immergere completamente nelle vicende di una famiglia primordiale

Libri da leggere nell’estate 2020: i consigli del libraio

In spiaggia sotto l'ombrellone o al fresco in montagna, cinque libri da leggere nell'estate 2020: ecco i consigli del libraio

Una giornata nera di Aldo Costa. La recensione

Un uomo e una donna in crisi decidono di fare una piccola vacanza con l’obiettivo di riavvicinarsi. Si ritrovano a guidare per ore ed ore sotto il caldo del sole in un’angosciante strada piena di curve. L’aria tra i due è tesa per un fatto successo la sera prima.

Parlarne tra amici di Sally Rooney. La recensione

Frances è una brillante ventunenne che si nasconde dietro ad un muro di freddezza e autocontrollo per sopire tutte le sue insicurezze. Bobbi, sua amica e compagna di studi è la sua esatta copia ma estremamente più sicura, più bella, più spigliata

Come un respiro di Ferzan Ozpetek. La recensione

Roma, quartiere Testaccio. Giovanna e Sergio, come quasi ogni domenica, hanno invitato a pranzo due coppie di carissimi amici. Durante i preparativi, mentre aspettano gli amici, il campanello suona

Casino totale di Jean-Claude Izzo. La recensione

Montale, Ugo e Manu sono cresciuti nei vicoli poveri del porto di Marsiglia. Assieme hanno fatto i primi furtarelli, poi qualche rapina, ma hanno anche condiviso i sogni di paesi esotici, i primi dischi e i primi libri, le nuotate in mare, le ubriacature. E soprattutto hanno amato la stessa donna, Lole

Perla Nera di Liza Marklund. La recensione

Kiona vive a Manihiki, un minuscolo atollo delle Isole Cook, nell’Oceano Pacifico. Con la sua famiglia possiede un allevamento di perle ed ogni giorno si immerge assieme ai suoi fratelli per prendersi cura delle ostriche che racchiudono le preziose sfere nere

Non avevo capito niente di Diego De Silva. La recensione

Vincenzo Malinconico vive a Napoli, ha 42 anni e fa l’avvocato. Ha due figli adolescenti con cui non riesce a comunicare e la moglie lo ha appena lasciato per un altro

Ultimi articoli