lunedì, 26 Luglio 2021

Gabriele Casamento

Parlarne tra amici di Sally Rooney. La recensione

Frances è una brillante ventunenne che si nasconde dietro ad un muro di freddezza e autocontrollo per sopire tutte le sue insicurezze. Bobbi, sua amica e compagna di studi è la sua esatta copia ma estremamente più sicura, più bella, più spigliata

Come un respiro di Ferzan Ozpetek. La recensione

Roma, quartiere Testaccio. Giovanna e Sergio, come quasi ogni domenica, hanno invitato a pranzo due coppie di carissimi amici. Durante i preparativi, mentre aspettano gli amici, il campanello suona

Casino totale di Jean-Claude Izzo. La recensione

Montale, Ugo e Manu sono cresciuti nei vicoli poveri del porto di Marsiglia. Assieme hanno fatto i primi furtarelli, poi qualche rapina, ma hanno anche condiviso i sogni di paesi esotici, i primi dischi e i primi libri, le nuotate in mare, le ubriacature. E soprattutto hanno amato la stessa donna, Lole

Perla Nera di Liza Marklund. La recensione

Kiona vive a Manihiki, un minuscolo atollo delle Isole Cook, nell’Oceano Pacifico. Con la sua famiglia possiede un allevamento di perle ed ogni giorno si immerge assieme ai suoi fratelli per prendersi cura delle ostriche che racchiudono le preziose sfere nere

Non avevo capito niente di Diego De Silva. La recensione

Vincenzo Malinconico vive a Napoli, ha 42 anni e fa l’avvocato. Ha due figli adolescenti con cui non riesce a comunicare e la moglie lo ha appena lasciato per un altro

Uomini di poca fede di Nickolas Butler. La recensione

Lyle Hovde, pensionato sessantacinquenne sposato da quarant’anni con Peg, cerca sempre di rendersi utile. Va spesso a trovare l’amico Hoot a cui è stato...

Chiamate telefoniche di Roberto Bolaño. La recensione

Chiamate telefoniche è la prima raccolta di racconti di Roberto Bolaño, uscita per la prima volta in Spagna nel 1997

I libri da leggere in quarantena

Quattro libri da non perdere, quattro romanzi perfetti da leggere in quarantena: dal fantasy al noir, passando per la fantascienza

La chiave di tutto di Gino Vignali. La recensione

Gino Vignali, il Gino del duo di autori comici “Gino e Michele”, è al suo primo romanzo “da solista”. Un esordio notevole visto che confeziona un libro frizzante, con la sua immancabile verve comica, ma allo stesso tempo delicato ed avvolgente. Veramente un piacere leggerlo.

Il nome del vento di Patrick Rothfuss. La recensione

Patrick Rothfuss ha scritto una saga fantasy unica, completamente diversa da tutte le altre. Un perfetto mix tra Harry Potter, Il signore degli anelli...

Ultimi articoli