Home Cosa fare a Firenze Dove fare un aperitivo all’aperto a Firenze (in tempo di Covid)

Dove fare un aperitivo all’aperto a Firenze (in tempo di Covid)

Cocktail sotto le stelle e nel rispetto delle regole anti-Covid. 10 posti di Firenze dove fare un aperitivo all'aperto tra la primavera e l'estate 2021

aperitivo Firenze aperto covid 2021 dove fare rooftop bar
Foto: pagina Facebook B-Roof Grand Hotel Baglioni

In terrazza, con vista sul centro o in un giardino. Ammettiamolo, fare l’aperitivo all’aperto a Firenze, rispettando le regole anti-Covid, non è affatto un sacrificio: la primavera 2021 permette di riscoprire i più bei locali open air della città. Poco importa se il coprifuoco impone un rientro anticipato a casa con la chiusura dei bar dopo cena, perché l’happy hour anche in tempi non sospetti si svolgeva nella prima parte della serata. Vediamo allora 10 posti di Firenze dove fare un aperitivo all’aperto.

Rooftop bar: Loggia, Baglioni e Plaza Hotel Lucchesi. Aperitivo all’aperto con vista sul centro di Firenze

Anche in tempi di pandemia si ripropone un must della bella stagione: un brindisi con una vista mozzafiato su Firenze, grazie alle terrazze panoramiche dei principali hotel. Partiamo dal Grand Hotel Baglioni di piazza dell’Unità, che per il 2021 ha riaperto il suo B-Roof per gustare un aperitivo all’aperto (ma anche un bruch domenicale) sulla splendida terrazza affacciata su Firenze. Altro suggestivo punto di vista sul centro è quello del Plaza Hotel Lucchesi, che da inizio maggio ha aperto l’Empireo, all’ultimo piano dell’edificio in Lungarno della Zecca Vecchia. C’è pure la piscina “in quota”.

Su piazza Ognissanti si affaccia poi il Sesto On Arno, che in questa stagione ancora segnata dal Covid consente alla clientela esterna di gustare l’aperitivo nella terrazza all’aperto, mentre gli ospiti dell’hotel possono consumare cibo e bevande negli spazi al chiuso. Al piazzale Michelangelo troviamo infine il rooftop bar de La Loggia: non si tratta di un albergo, ma dalla terrazza dello storico caffè-ristorante si gode comunque di un invidiabile panorama su Firenze.

Serre Torrigiani di Firenze o Strizzi Garden: aperitivo all’aperto (e in giardino)

Per il capitolo cocktail nel verde, proponiamo 2 opzioni fiorentine diametralmente opposte. Per chi ama un luogo più cool, ricercato e dall’atmosfera rilassata, suggeriamo di fare l’aperitivo nelle Serre Torrigiani, un luogo incantato a pochi passi da Porta Romana, parte dello storico Giardino Torrigiani di Firenze: per rispettare le regole anti-Covid, il bistrot è aperto fino all’ora del coprifuoco. In programma anche eventi. Entrata da via di Gusciana, dal parcheggio a pagamento che costeggia le mura.

Foto: pagina Facebook Serre Torrigiani

Per un pubblico più giovane, segnaliamo invece l’intramontabile Strizzi Garden, alla periferia di Firenze (zona Novoli), dove fare un aperitivo all’aperto più frizzante. Il locale di via Mariti, totalmente open air, è molto frequentato dagli studenti del vicino polo universitario di Novoli. In programma anche alcuni dj set per accompagnare la bevuta con della musica ben ritmata.

Dove fare un aperitivo all’aperto a Firenze, in tempi di Covid: Caffè Letterario Le Murate, lungarno e Fico

Senza muoversi troppo dal centro di Firenze, il Caffè Letterario delle Murate offre la possibilità di fare un aperitivo sui tavolini all’aperto che popolano la piazzetta interna dell’ex convento-prigione di Firenze. Aperto 7 giorni su 7, fino al coprifuoco, propone reading ed eventi a ingresso gratuito. Sempre gettonati nel momento dell’happy hour, anche i tanti chioschi lungo l’Arno, tra questi l’Easy Living di piazza Poggi, la “casetta” stabile da non confondere con lo spazio estivo che viene allestito sul lato della spiaggina.

Allontanandoci dal centro, la proposta per chi ha pargoli al seguito ci porta invece nell’Area Pettini di Firenze, uno dei parchi più amati dalle famiglie delle Cure. Da circa un anno in questa area verde pubblica ha aperto Fico Bistrot, che per la primavera-estate 2021 ha in programma concerti e iniziative.

Shopping e apericena al piatto, in periferia

Chiudiamo con un locale, con spazio all’aperto, dove fare l’aperitivo alla periferia di Firenze in zona quartiere 4. L’Ops Caffè (che sta cambiando nome in “Omi”) del centro commerciale di Ponte a Greve ha un’area esterna dove propone l’aperitivo con servizio al tavolo, dalle ore 16 alle 21, dal lunedì al sabato. Gli stuzzichini sono serviti dal personale, perché il buffet self service è ancora vietato dalle norme anti-Covid. I posti sono limitati e quindi si consiglia di prenotare.