Home Cosa fare a Firenze Cosa fare a Firenze il 2 giugno 2021: eventi per la festa...

Cosa fare a Firenze il 2 giugno 2021: eventi per la festa della Repubblica

Fiori, mostre, concerti, locali e sconti nei negozi. Gli eventi da non perdere a Firenze per la festa della Repubblica: ecco cosa fare

eventi firenze 2 giugno 2021 cosa fare festa della repubblica
Foto: pagina Facebook Parco mediceo di Pratolino

Prima di tutto la mostra dei fiori, poi le esposizioni di arte (“fisiche” e digitali), i musei aperti, le piscine per un tuffo e gli outlet dove fare shopping scontato. Sono numerosi gli eventi a Firenze il 2 giugno 2021, per chi si chiede cosa fare in città in occasione della festa della Repubblica. Ecco gli appuntamenti più interessanti.

Mostra fiori a Firenze: si chiude l’edizione 2021 al giardino dell’Orticoltura

Uno tra gli eventi da non perdere il 2 giugno a Firenze è la mostra mercato primaverile di piante e fiori al giardino dell’Orticoltura: l’ultimo giorno di apertura dell’edizione 2021 è proprio in occasione della festa della Repubblica. Un appuntamento molto amato da chi ha il pollice verde. Oltre 70 gli espositori che offrono tante varietà diverse per colorare il proprio giardino o il balcone di casa. L’ingresso è gratuito, ma contingentato in base all’affluenza di pubblico. Qui gli orari della mostra dei fiori 2021 a Firenze.

I musei aperti a Firenze il 2 giugno 2021: dagli Uffizi all’Accademia

I principali musei di Firenze sono aperti in occasione della festa della Repubblica 2021. Apertura straordinaria il 2 giugno per la Galleria dell’Accademia dalle 9.00 alle 18.45 (ultimo ingresso 30 minuti prima dell’orario chiusura). Attenzione: è necessario prenotare biglietti e orario di visita online tramite il sito della Galleria oppure telefonando a Firenze Musei (tel 055.294883).

Prenotazione obbligatoria anche per gli Uffizi (aperti il 2 giugno dalle 8.15 alle 18.50), Palazzo Pitti (orario 13.30 – 18.50) e per il Giardino di Boboli (8.15 – 19.00). Sempre in occasione della festa della Repubblica si possono visitare le Cappelle Medicee (13.45 – 18.30), il Museo del Bargello (8.45 – 18.00) e Palazzo Davanzati (08.45 – 13.45). Il 2 giugno sono accessibili inoltre molti dei musei civici di Firenze: Palazzo Vecchio (9.00 – 19.00), complesso di Santa Maria Novella (10.00 – 17.00), Cappella Brancacci (10.00 – 17.00), Museo Novecento (11.00 – 19.00). Qui il pdf dell’Ufficio turismo del Comune con tutti gli orari aggiornati dei musei di Firenze.

Cosa fare e vedere a Firenze il 2 giugno: dall’arte americana alla mostra multimediale di Van Gogh

Per passare il 2 giugno a Firenze, vi segnaliamo anche due mostre. A Palazzo Strozzi prima settimana di apertura per “American Art 1961 – 2001”. Esposte 80 opere del prestigioso Walker Art Center di Minneapolis per raccontare 40 anni di storia americana attraverso gli occhi di oltre 50 artisti. Ecco gli orari per il 2 giugno: dalle 10 alle 21, prenotazione consigliata ma non obbligatoria. Il biglietto intero costa 15 euro, il ridotto 12, pass famiglia 25 euro. Qui le informazioni su American Art a Palazzo Strozzi.

Apertura straordinaria il 2 giugno 2021 per la mostra “Van Gogh e i maledetti”, che torna a Firenze negli spazi di Santo Stefano al Ponte con uno spettacolo digitale immersivo: 600 opere pittoriche in HD, 320 animazioni grafiche e 10 ricostruzioni in 3D per un viaggio a 360 gradi grazie alla realtà virtuale. Orario 11.00 – 18.00. La prenotazione non è obbligatoria ma fortemente consigliata. Biglietti: intero 13 euro, ridotto (studenti, over 65 e soci Coop) 10 euro.

La mostra “Van Gogh e i maledetti” a Santo Stefano al Ponte

Le piscine di Firenze aperte il 2 giugno

Cosa fare a Firenze il 2 giugno? Un tuffo nelle prime piscine che hanno riaperto per la stagione 2021: via libera alla balneazione libera alle Pavoniere, nel parco delle Cascine (ore 9.00 – 19.30) e, nei dintorni della città, all’Hidron di Campi Bisenzio (ore 10.00 – 20.00). Chiusa il 2 giugno la piscina di Bellariva per alcune gare di nuoto e anche quella del Poggetto che aprirà sabato 5 giugno.

Gli eventi negli spazi estivi di Firenze per il 2 giugno 2021: cosa fare di sera

In molte zone di Firenze stanno tornando a vivere i locali estivi all’aperto. Sul lungarno del Tempio la Toraia il 2 giugno è aperta anche per il pranzo. Dallo scorso weekend sono attivi Molo di Firenze su lungarno Colombo e Havana 500 sul lungarno Guglielmo Pecori Giraldi, tra sapori cubani e musica latino-americana. L’Off bar nei giardini della Fortezza è aperto dalle 11 in poi e la sera del 2 giugno è in programma il dj set a cura di Progeas Family. In periferia Light nei giardini del Campo di Marte propone la rassegna jazz garden (ore 20.30, ingresso gratuito) con Giulia Galliani & Andrea Mucciarelli Duo. Alla Montagnola di Coverciano (giardino di via Salvi Cristiani) spazio invece all’improvvisazione tra poesia e teatro. Aperta infine la Festa del Mugello, nel giardino del Tuscany Hall.

Grand tour: la mostra al Giardino Corsini (gratis)

Tra gli eventi in corso a Firenze per la festa della Repubblica del 2 giugno 2021 anche la mostra Grand Tour che viene ospitata da Artigianato e Palazzo nel Giardino di Palazzo Corsini. Esposte 170 opere di ceramica artistica provenienti da 15 regioni italiane. Ingresso gratuito da via della Scala 115. Orario 15.00 – 19.00.

I negozi e i centri commerciali aperti il 2 giugno: continua il Black Friday all’outlet di Barberino

Come successo negli ultimi weekend, i negozi dei centri commerciali e degli outlet di Firenze e dintorni possono restare aperti nelle giornate festive. Aperti il 2 giugno i Gigli di Campi Bisenzio, ecco gli orari: i negozi dalle 9 alle 21, i ristoranti dalle 9 alle 22. Dal 1° giugno anche in zona gialla si può mangiare al chiuso. Via libera allo shopping all’outlet di Barberino di Mugello dove il 2 giugno (orario 10 – 20) è l’ultimo giorno del Black Friday summer edition iniziato venerdì scorso, con sconti in molti negozi. Per la festa della Repubblica The Mall Firenze (Reggello) sarà accessibile dalle 10 alle 19.

Eventi per bambini a Firenze il 2 giugno: i Pupi di Stac al Teatro Puccini

Il Teatro Puccini di Firenze ha aperto di nuovo al pubblico, partendo dai suoi baby-spettatori. Il programma di spettacoli “Per grandi e Puccini” ha in serbo per il 2 giugno alle ore 18 “Il drago dalle sette teste”, messo in scena dai Pupi di Stac. La rappresentazione dura un’ora ed è consigliata per i bambini tra i 4 e i 6 anni. Biglietti: 8 euro più prevendita. Qui il link a TicketOne per acquistare un posto.

Orchestra da camera fiorentina al Museo di Orsanmichele

Il Museo di Orsanmichele è appena ripartito, il 2 giugno è chiuso alle visite, ma “aperto” per il concerto dell’Orchestra da camera fiorentina, diretta da Marco Lorenzini, che alle ore 19.30 propone “Le quattro stagioni” di Vivaldi. La serata (replicata anche il 3 giugno) è ospitata nella sala principale del museo. Si consiglia di acquistare i biglietti in prevendita: 20 euro intero, 15 euro ridotto (studenti, over 65 e iscritti alla newsletter). 40% di sconto per i soci Unicoop Firenze e per i titolari della “Firenze Card”. Informazioni e prenotazioni: tel. 055.783374, 3391632869; mail info@orchestrafiorentina.

Nei dintorni di Firenze: aperto il Parco di Pratolino

Sulle colline di Firenze mercoledì 2 giugno è aperto il il Parco mediceo di Pratolino (o di “Villa Demidoff”, come lo chiamano in molti), che è tornato a spalancare i battenti dall’ultimo weekend. Per la festa della Repubblica l’orario va dalle 10 alle 20, l’ingresso è gratuito e senza prenotazione. Vanno seguite le regole anti-contagio: misurazione della febbre all’ingresso, mascherina e distanza dagli altri. Qui gli altri parchi di Firenze dove fare un picnic all’aria aperta.