mercoledì, 22 Maggio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniEventiFesta della donna 2023 a...

Festa della donna 2023 a Firenze: gli eventi dell’8 marzo, dal corteo ai musei

Visite guidate a te, concerti, spettacoli nei teatri, incontri e anche una manifestazione in centro. Cosa fare per la festa della donna a Firenze: gli eventi in programma l'8 marzo

-

- Pubblicità -

Eventi nei musei 2023, spettacoli a teatro, incontri nelle librerie, ma anche una manifestazione e un corteo in centro: Firenze si prepara all’8 marzo 2023, con un programma di iniziative per la festa della donna. Ricordiamo che in occasione di questa giornata internazionale, i sindacati di base Cobas, Cub, Usb e Sgb hanno indetto uno sciopero generale che riguarda anche i mezzi pubblici e i settori pubblici e privati. Tra le motivazioni della protesta anche il peggioramento delle condizioni di vita delle donne.

Manifestazione a Firenze l’8 marzo 2023: corteo da piazza SS Annunziata

“Lotto marzo”. Con questo slogan per la festa della donna 2023 il movimento “Non una di meno” di Firenze ha organizzato lo sciopero transfemminista, una manifestazione di protesta con concentramento in piazza Santissima Annunziata. La mobilitazione, che si è svolta anche l’anno scorso, si svolge ormai da 7 anni. “Scioperiamo dal lavoro dentro e fuori casa, dai ruoli di genere e da tutti i ruoli che ci vengono imposti, dai consumi”, spiegano le organizzatrici (sulla pagina Facebook si possono leggere tutte le motivazioni).

- Pubblicità -

L’appuntamento è alle ore 15 dell’8 marzo in piazza Santissima Annunziata con interventi e performance, poi alle 15.30 il corteo partirà alle ore 17 per snodarsi lungo le vie del centro di Firenze e la manifestazione si concluderà in piazza Santo Spirito. Questo il percorso nel dettaglio: Via Cesare Battisti, Piazza San Marco, Via Cavour, Via dei Gori, Via del Canto dei Nelli, Piazza Madonna degli Aldobrandini, Via dei Conti, Via Cerretani, Via Panzani, Via dei Banchi, Piazza Santa Maria Novella, Via dei Fossi, Piazza Goldoni, Lungarno Corsini, Ponte Santa Trinita, Via Maggio, Via Michelozzi, Piazza Santo Spirito. La conclusione è prevista intono alle 18.30. Il movimento “Non una di meno” ha chiesto di portare in piazza solo striscioni dedicati al tema e non bandiere di partiti o categorie.

Cosa fare a Firenze per la festa della donna 2023: musei gratis l’8 marzo

Una città d’arte come Firenze celebra la festa della donna aprendo i suoi musei a ingresso gratuito. Nei luoghi d’arte statali e in 4 musei civici, dagli Uffizi a Boboli da Palazzo Vecchio al complesso di Santa Maria Novella, l’8 marzo le donne non pagano il biglietto di entrata. Per tutti sono poi previsti eventi speciali come visite guidate gratuite (comprese nel presso dell’entrata, se non si ha diritto all’ingresso omaggio), incontri e conferenze. In questo articolo gli orari e tutti i musei aperti gratis per la festa della donna 2023.

- Pubblicità -

Firenze festa donna firenze miosa

Visite guidate al Museo Stibbert e a Villa La Quiete

Uscendo dal centro di Firenze, segnaliamo altri due eventi legati all’arte e alla festa della donna. Il Museo Stibbert (zona Rifredi), famoso per la sua collezione di armi a armature antiche, per tutta la settimana dell’8 marzo propone all’interno delle sale giapponesi un percorso tematico dedicato alle “Donne d’oriente. Imperatrici, spose e guerriere“, raccontando storie di potere, coraggio e vita quotidiana grazie agli oggetti in mostra. Prenotazione obbligatoria (055475520 [email protected]), ingresso e visita gratis per tutte le donne.

- Pubblicità -

Sulle colline di Castello invece Villa La Quiete torna a esporre, dopo il restauro, la lunetta della pittrice Ortensia Fedeli raffigurante “Sant’Agata portata in cielo dagli Angeli”, scoperta nei depositi dell’antica dimora. Secondo la storica dell’arte Donatella Pegazzano si tratta dell’unico dipinto finora noto di una pittrice fiorentina del Seicento. Per conoscere da vicino questa opera, l’8 marzo 2023 dalle ore 15.30 il Sistema museale di ateneo dell’Università di Firenze, che gestisce Villa La Quiete, organizza visite guidate con ingresso gratuito e senza prenotazione.

Festa della donna a Firenze: eventi a cinema e a teatro l’8 marzo 2023

Passando al grande schermo, al Cinema La Compagnia di Firenze torna in sala l’8 marzo #Maimute con il talk a ingresso gratuito “L’amore come ultima battaglia” (dalle 19 con Karen Ricci e Elisa Cuter), seguito alle ore 20.30 dalla proiezione del corto “L’ultimo spegne la luce” di Tommaso Sant’ambrogio, in collaborazione con Sentiero Film Factory, e di “Medusa” di Anita Rocha da Silveira. Entrambi i film sono in versione originale con sottotitoli in italiano.

Il Teatro Niccolini dalle ore 20 ospita “Vestali del silenzio. Le Donne e la loro voce” una serata a ingresso gratuito che porta sul palco suoni, immagini, parole insieme alle studentesse del Conservatorio Cherubini che danno voce alle eroine di Maria Callas, nel centenario della nascita del soprano. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. L’iniziativa è organizzata dal Conservatorio Luigi Cherubini, in collaborazione con il CUG,
Comitato Unico di Garanzia dell’Università degli Studi di Firenze e la Fondazione Careggi
Onlus.

Al Teatro di Fiesole va in scena invece una serata di informazione e sensibilizzazione organizzata dal Centro antiviolenza Artemisia con il contributo di Fondazione CR Firenze, per sostenere donne e minori nei percorsi di uscita dalla violenza. Alle 19 talk di apertura, alle ore 20 apericena e alle ore 21 lo spettacolo teatrale comico dal titolo “Sante Donnacce!” di e con Maria Cassi, accompagnata da Leonardo Brizzi al pianoforte. Per prenotazioni e informazioni: [email protected]

L’Hard Rock Cafe celebra le grandi voci femminili

In occasione del mese internazionale delle donne (International Womens Month 2023) l’Hard Rock Cafe di Firenze dedica 3 serate speciali a questo tema: in particolare, l’8 marzo alle 21.00 propone l’Italian Women Tribute, il primo rock show esistente in Italia dedicato alle più grandi voci femminili italiane interpretato da una band tutta al femminile. La formazione acustica è composta da: Michela Ronzoni (voce), Elisa Bernazzani (chitarra acustica e cori), Viola Cioppa Fai (percussioni e cori). Prenotazioni online.

Fino al 31 marzo l’Hard Rock Cafe in tutto il mondo promuove una raccolta fondi dedicata quest’anno alla salute della donna, in partnership con l’associazione internazionale Women Who Rock (WWR). Per sostenere la campagna a Firenze saranno in vendita t-shirt in edizione limitata con il motto “Rock Women’s Health” e tre speciali drink.

Presentazione e social knit al Libraccio

Chiudiamo questa guida su cosa fare a Firenze l’8 marzo per la festa della donna 2023 con gli eventi organizzati dalla libreria Libraccio di via de’ Cerretani. Dalle ore 17.00 un pomeriggio di iniziative: la presenza del “social knit“, ossia il laboratorio di uncinetto per creare manufatti in favore della raccolta fondi per il centro antiviolenza Artemisia; la mostra d’arte della pittrice Silvia Calonaci “Le stagioni delle donne”; infine la presentazione del libro di racconti “E ovunque donne che parlano la mia stessa lingua edizioni” (Vita Activa) di Silvia Meacci. Dialoga con l’autrice Francesca Tofanari.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -