mercoledì, 1 Aprile 2020
Home Cosa fare a Firenze Cosa fare a Firenze: eventi...

Cosa fare a Firenze: eventi del weekend (21-22-23 febbraio)

Se state cercando buone idee per passare il weekend in città, questo è l'articolo giusto. La guida agli appuntamenti da non perdere

-

Una mostra-evento, un lungo cartellone di spettacoli teatrali, fiere, mercatini, festival, party in verde e  incontri con i “reduci” di Sanremo. Questo weekend a Firenze, sono tanti gli eventi in programma tra venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 febbraio 2020: ecco una mini-guida per sapere cosa fare in città, con tutte le migliori idee.

Arte: Tomàs Saraceno a Palazzo Strozzi (e al cinema Odeon)

È una delle mostre più attese a Firenze: sabato 22 febbraio apre le porte “Aria” l’evento espositivo dell’architetto argentino Tomàs Saraceno a Palazzo Strozzi. Installazioni, opere partecipative e grandi palloni aerosolari sono i protagonisti della monografica. E sabato pomeriggio Saraceno arriva al cinema Odeon di Firenze (qui i dettagli) per un incontro aperto gratuitamente al pubblico per parlare del progetto Aerocene. I posti sono limitati, quindi è consigliato presentarsi per tempo.

L’incontro con l’Elettrice Palatina

Firenze questo weekend continua a festeggiare con eventi e incontri Anna Maria Luisa de’ Medici, l’Elettrice Palatina per ricordare il suo anniversario della morte. Sabato 22 febbraio a Palazzo Medici Riccardi, alle ore 10.30 e 11.30, il pubblico può incontrare e dialogare con l’Elettrice Palatina in “carne e ossa”, grazie a una mediatrice culturale che veste i panni della nobildonna che ha legato a Firenze e alla Toscana il patrimonio artistico dei Medici. L’attività è gratuita l’ingresso al museo a pagamento, qui i dettagli.

Cosa fare: eventi e spettacoli nei teatri di Firenze (21-22-23 febbraio)

Come ogni fine settimana sono tanti gli spettacoli in programma nei teatri di Firenze, ecco in sintesi il cartellone per decidere con un colpo d’occhio cosa fare e cosa vedere:

  • A tutta opera
    Triplice appuntamento al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino: venerdì debutta il Don Pasquale di Gaetano Donizetti nel nuovo allestimento del regista Andrea Bernard ambientato in un casinò (replica il 23); sabato 22 nel pomeriggio è in cartellone L’Elisir d’amore per bambini, la riduzione del capolavoro di Gaetano Donizetti, mentre di sera torna La Traviata verdiana con la regia di Francesco Micheli
    Don Pasquale 21 febbraio ore 20.00 e 23 febbraio ore 15.30; L’Elisir d’amore per bambini 22 febbraio ore 15.30; La Traviata 23 febbraio ore 20.00
  • E l’opera dei Queen
    Al Tuscany Hall di Firenze arriva il concerto-show “Queen at the opera” che propone i grandi successi del gruppo in veste rock-sinfonica. Un successo internazionale.
    21 febbraio ore 21.00
  • Prosa da Nobel
    Al Teatro della Pergola Claudio Longhi porta in scena “La commedia della vanità” del premio Nobel Elias Canetti, con quasi 30 attori sul palco
    Fino al 23 febbraio, ore 19.45 (domenica  ore 14.45)
  • Risate con Virginia
    Tutto esaurito al Teatro Verdi di Firenze per il doppio spettacolo “Samusà” di Virginia Raffaele, attrice e conduttrice televisiva alle prese con il racconto della sua vita iniziata dentro un luna park
    22 febbraio ore 20.45, 23 febbraio ore 16.45
  • Le barzellette di Ascanio
    Dissacranti, politicamente scorrette, assurde: le “Barzellette” di Ascanio Celestini, nate come libro, salgono sul palco del Teatro Puccini di Firenze per una riflessione sulla società di oggi.
    21 febbraio ore 21.00
  • C’è chimica al teatro
    “Molecole d’autore in cerca di memoria”, dramma scientifico-civile scritto dal rettore dell’Università di Firenze Luigi Dei, è protagonista questo weekend al Teatro Niccolini di  Firenze. Uno spettacolo Liberamente tratto da “II sistema periodico” di Primo Levi
    Venerdì ore 21.00, sabato ore 19.00 e domenica ore 17.00
  • Due attori per tre personaggi
    Emma Dante porta in scena la novella di Giambattista Basile “La scortecata”, parabola sui rischi della vanità in un mondo fondato sull’apparenza. Un ritorno al Teatro di Rifredi.
    Dal 20 al 22 febbraio ore 21.00
  • Un classico reso famoso dal cinema
    Pietra miliare del teatro, reso celebre dal film con Marlon Brando, “Un tram che si chiama desiderio” del drammaturgo americano Tennessee Williams, è proposto al Teatro di Cestello nella versione del regista Marco Lombardi
    22 febbraio 20.45 e 23 febbraio ore 16.45

Cinema e Architettura: film, incontri e itinerari guidati a Firenze

Gli eventi del carnevale a Firenze durante il weekend (22-23 febbraio)

È il momento giusto per mettersi in maschera. Dal centro alla periferia questo fine settimana si svolgono tante feste e sfilate di carnevale nei quartieri fiorentini. I principali appuntamenti? Il Carnevale di Firenze, ossia il ritorno di un’antica tradizione con il corteo in costume da piazza Santa Maria a piazza della Signoria (sabato 22), il carnevale dei bambini in piazza Ognissanti (sempre il 22 febbraio) e la sfilata per le strade dell’Isolotto in occasione del Carnevale per la pace (domenica 23 febbraio). Le iniziative però sono davvero tante: abbiamo raccolto in questo articolo gli eventi a Firenze per l’ultimo weekend di carnevale.

Cosa fare con i bambini a Firenze: Open day 2020 al Meyer

Uno degli eventi più gettonati dai bambini e dalle famiglie questo fine settimana: sabato 22 febbraio torna “Il Meyer per amico”, l’open day dell’ospedale pediatrico di Firenze con ospiti, laboratori e iniziative gratuite, da mattina a sera. Special guest di questa edizione i 44 Gatti, direttamente dal cartoon di Rai YoYo, l’illusionista Mattia Boschi e i giocatori della Fiorentina. Questo l’approfondimento sull’open day 2020 del Meyer.

Gli eventi alla Manifattura Tabacchi di Firenze

Nell’ex complesso industriale vicino piazza Puccini questo weekend si parla delle città del futuro, grazie alla terza edizione del festival “Many possible cities”. Dal 21 al 23 febbraio sono previsti talk, l’esposizione collettiva “Ponti” curata dall’architetto Andreas Angelidakis, “Portafortuna” una mostra diffusa nel quartiere, film, laboratori e la jam session con 8 tra dj e artisti. L’ingresso è libero, qui l’approfondimento sul programma di Many possible cities alla Manifattura Tabacchi di Firenze.

Manifattura Tabacchi Firenze eventi
Lo spazio B9 della Manifattura Tabacchi di Firenze – Foto: Giovanni Savi

La festa di compleanno di Impact Hub

Una giornata tutta in “verde” per celebrare il sesto compleanno di Impact Hub Firenze, lo spazio di coworking vicino alla stazione di Rifredi. Sabato 22 febbraio da mattina a sera tanti eventi per la festa a tema “La Natura delle cose”, come un mercatino bio e a km zero, laboratori green per grandi e piccoli ispirati ai mestieri agricoli, la proiezione del  docufilm “Antropocene, l’epoca umana” e per chiudere in bellezza una cena vegetariana (su prenotazione), il reading “Max Collini legge l’indie”, il concerto della band Flame Parade e un djset tutto al femminile. Orari e dettagli nell’articolo sul compleanno di Impact Hub Firenze.

Firmacopie e mini-live per Piero Perù e Marco Masini

Da Sanremo alle librerie fiorentine. Tra le cose da fare durante il weekend a Firenze ci sono anche gli incontri con due cantanti “autoctoni”.  Marco Masini, venerdì 21 febbraio, incontra i fan alla Libreria Libraccio nel centro di Firenze (via de’ Cerretani 16 rosso) a partire dalle 18.30 proponendo anche un mini-live in cui presenta il suo album “Masini +1, 30th Anniversary” che festeggia la sua trentennale carriera. Domenica 23 febbraio alle ore 16.00, sempre alla Libreria Libraccio, è la volta di Piero Pelù: anche il frontman dei Litfiba dialogherà con il pubblico e presenterà alcune canzoni dal vino, tratte dal suo ultimo lavoro solista “Pugili fragili”.

Eventi a Firenze: il concerto per Narciso Parigi

Firenze ricorda la “voce” della Fiorentina, Narciso Parigi, a quasi un mese dalla morte del cantante. Il Comune ha deciso di dedicare un evento all’autore dell’inno viola: domenica 23 febbraio le porte del Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio si aprono gratuitamente a tutti per un concerto del Maggio musicale fiorentino dedicato alle canzoni più famose di Parigi. Appuntamento alle ore 17.00, ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

TourismA Firenze (gratis)

Visitatori da tutta Italia arrivano a Firenze questo weekend per gli eventi di TourismA, il salone dedicato all’archeologia e al turismo culturale che si svolge al Palazzo dei Congressi venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 febbraio, a ingresso gratuito. In programma incontri con esperti, mini-conferenze workshop e laboratori per adulti e bambini per parlare di arte, tutela dei beni culturali e patrimoni artistici.

Tourisma Firenze eventi

Tra gli ospiti anche Mario Tozzi, geologo e volto tv (sabato ore 11.30), gli storici dell’arte Philippe Daverio (sabato ore 12.30) e Vittorio Sgarbi (sabato ore 14.30), la scrittrice Eva Cantarella (sabato ore 15.00), il regista Pupi Avati (domenica ore 12.45) e il divulgatore scientifico Alberto Angela, che chiude la kermesse (domenica ore 16.00). Programma completo sul sito dei TourismA.

Danza in Fiera 2020

Fino a domenica 23 febbraio, Danza in fiera porta oltre 400 eventi, tra audizioni, spettacoli e lezioni, e una grande area espositiva dedicata al ballo dentro la Fortezza da Basso di Firenze. Classica, jazz, hip hop, contemporanea, tip tap, e molti altri stili: durante la manifestazione è protagonista l’intero mondo della danza. La novità è lo spazio in stile Bollywood dedicato alle danze indiane, mentre domenica 23 è in programma il tango day con performance a sorpresa nei vari spazi della Fortezza.

Danza in fiera 2020 è aperta venerdì, sabato e domenica dalle 9.00 alle 20.00. Il biglietto di ingresso per un giorno costa 18 euro (ridotto 12 euro per i bambini tra i 8 e i 12 anni; gratis gli under 8), mentre l’abbonamento per tutte le giornate 45 euro.

Fiera del cioccolato 2020 in piazza Santa Croce

Quest’anno “Firenze e cioccolato”, la fiera dedicata al cibo degli dei, cambia location: lascia Santa Maria Novella e approda dal 20 al 23 febbraio in piazza Santa Croce per un weekend di golosi eventi. Maestri cioccolatieri da tutta Italia, degustazioni, cooking show, workshop, approfondimenti e laboratori per grandi e piccini: sono questi gli ingredienti principali della manifestazione, a ingresso gratuito (orario 10.00 – 20.00).

Tra le novità 2020 della fiera l’aperitivo al cioccolato, ogni sera alle 17.00, per assaporare drink preparati dai migliori bar tender di Firenze, e il contest dedicato a chi vuole cimentarsi nella creazione di cioccolatini (domenica dalle 15.30).

I mercatini del weekend

Su fronte dello shopping, le bancarelle tornano a popolare le piazze e, in un caso, anche uno storica cornice. Palazzo San Niccolò ospita infatti, sabato 22 e domenica 23, “Hand Made MMXX”, manifestazione dedicata all’artigianato e all’enogastronomia di alta qualità, dall’abbigliamento alle decorazioni per la casa, fino alle produzioni alimentari d’eccellenza (ingresso libero, orario 10.30 – 19.30, via di San Niccolò 79).

Segnaliamo poi il mercatino di Fumetti e dintorni in piazza dei Ciompi (sabato 22 dalle 9.00 alle 19.00), la fiera mensile in piazza Santo Spirito (domenica 23 dalle 8.00 alle 20.00) e il mercato mensile dell’antiquariato dei Ciompi in piazza Ghiberti (domenica 23 dalle 9.00 alle 18.00).

Open day alla Costolina

Per chi vuole invece dedicarsi allo sport, domenica 23 febbraio la piscina Costolina (viale Malta 4) apre al pubblico gratuitamente proponendo una mattinata di attività. Dalle 10.00 alle 12.00 si potranno provare tante attività di fitness come l’acqua zone, il bike strong, l’acqua tabata e la novità dell’acqua amrap, un metodo di allenamento particolare adatto ai principianti. Cuffia obbligatoria.

Ultime notizie

Coronavirus in Toscana: la mappa del contagio e le ultime notizie (1 aprile)

Le ultime notizie sul contagio da coronavirus in Toscana: la mappa, il numero dei casi, i dati per provincia

Coronavirus in Toscana, salgono i casi ma è record di tamponi

Sono 259 i nuovi casi, ma è record di tamponi. Nove i morti: dati e ultime notizie sul coronavirus nel bollettino della Toscana del 1° aprile

Luisanna Messeri e le video ricette della quarantena (da rifare a casa)

La cuoca più pop della tv, ogni giorno all'ora del té, propone sfiziosi piatti in diretta Facebook. E adotta i piccoli produttori toscani

Verso il rinvio delle elezioni regionali 2020 in Toscana

Il coronavirus fa slittare le elezioni regionali 2020 in Toscana e non solo: si va verso il rinvio a una nuova data in autunno