martedì, 27 Ottobre 2020
Home Eventi Weekend Firenze Cosa fare a Firenze nel...

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

-

Riparte la stagione dei mercatini e delle fiere (ma sempre con mascherina e distanza di sicurezza), mentre molti musei vivono un weekend speciale con aperture serali a 1 euro e visite guidate gratis: per non perdere i migliori eventi in programma abbiamo stilato una guida su cosa fare a Firenze tra sabato 26 e domenica 27 settembre 2020.

Le previsioni meteo per il fine settimana sono un po’ altalenanti (e incerte), ma non mancano le iniziative al coperto dove andare in caso di pioggia. Ecco i nostri consigli.

Musei di Firenze a 1 euro, gli eventi per le giornate europee del patrimonio (26 e 27 settembre)

Sabato 26 e domenica 27 settembre, anche nei musei di Firenze e della Toscana si svolgono le Giornate europee del patrimonio (Gep) con aperture serali a 1 euro, eventi, visite guidate gratuite ed incontri, ecco cosa fare. A Firenze segnaliamo sabato sera l’apertura delle Cappelle Medicee e del Museo di San Marco a 1 euro e le visite guidate all’Opificio delle Pietre Dure (su prenotazione).

E poi tour guidati gratuiti nella Biblioteca Nazionale, alla Riccardiana e a quella Marucelliana, oltre a visite alla scoperta del patrimonio verde del giardino della Villa medicea di Castello. Nel nostro articolo il dettaglio degli eventi delle Giornate europee del patrimonio 2020 a Firenze e in Toscana.

Sempre sul fronte dei musei a Fiesole domenica 27 settembre si festeggia la giornata degli etruschi che prevede un programma di iniziative gratuite ma su prenotazione: passeggiate guidate all’alba e al tramonto, visite guidate nel museo archeologico, laboratori di argilla e incisione per bambini. Programma e contatti per le prenotazioni sul sito dei Musei di Fiesole.

Gli eventi alla Manifattura Tabacchi di Firenze: Happening!

Ha preso il via Happening!, il primo festival di arti performative prodotto da NAM – Not A Museum, la piattaforma d’arte contemporanea della Manifattura Tabacchi di Firenze. L’evento, in programma fino al 4 ottobre, è a cura dell’artista multidisciplinare e regista Letizia Renzini.

Tra gli eventi di questo weekend il primo spettacolo italiano dell’artista e compositrice newyorkese Jessie Marino: domenica 27 settembre alle ore 20.00 la performance che coinvolge l’installazione Cheek By Jowl. Qui il programma completo di mostre e installazioni.

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Corri la Vita 2020 (in versione “personal”)

Domenica 27 settembre è il giorno di Corri la Vita, che per l’edizione 2020 lascia il tradizionale format della corsa collettiva per trasformarsi in un’occasione di sport individuale. Da mattina a sera dirette social e ognuno potrà fare movimento dove più gli piace. Confermata invece la parte culturale con visite e musei gratis a Firenze e dintorni per chi si presenterà con la maglia di Corri la Vita in oltre 50 luoghi d’arte (ma su prenotazione): qui i dettagli su Corri la Vita 2020.

Shopping, cosa fare: Fiera di Scandicci e i mercatini di Firenze (26 e 27 settembre)

A Firenze riparte alla grande la stagione dei mercatini, con tanti eventi in città e nei dintorni tra sabato 26 e domenica 27 settembre. Questo è il primo weekend della Fiera di Scandicci (che per l’edizione 2020 inizia prima e dura più a lungo), 300 espositori e ingresso gratuito negli stand ma con mascherina obbligatoria e contingentamento degli ingressi. Qui programma e mappa di Scandicci Fiera 2020.

Per gli amanti del vintage 3 eventi da non perdere a Firenze: sabato 26 e domenica 27 settembre torna il Visarno Market, nell’ippodromo delle Cascine dalle 11.00 alle 23.00 con ingresso libero per scoprire le tante proposte dall’abbigliamento all’arredamento fino ai vinili rari e da collezione, senza dimenticare l’area food e i laboratori per bambini; in centro nuovo appuntamento in piazza dei Ciompi con il mercatino di fumetti e dischi (anche per vendere e scambiare i propri) che mette in mostra inoltre accessori e vestiti vintage (sabato e domenica dalle 9.00 alle 19.30); in Oltrarno il caffè letterario del vecchio Conventino di via Giano della Bella organizza domenica 27 settembre, dalle 12.00 alle 20.00, Only usato, un mercatino di seconda mano anche con sfilate vintage, dj set e tagli di capelli express. Ingresso libero.

In Oltrarno, come ogni quarta domenica del mese, il 27 settembre da mattina a sera si svolge la Fiera di Santo Spirito con banchi di artigianato, fiori, alimenti di qualità, bigiotteria e abbigliamento. Sabato 26 settembre nel rione di San Lorenzo è protagonista di “Florentia rifiorisce” per scoprire le botteghe del quartiere, con omaggi per i visitatori, installazioni, dimostrazioni dal vivo degli artigiani di Firenze e micro-eventi diffusi (la mappa degli eventi al check point in via San Zanobi 122 rosso).

Nei dintorni di Firenze, nel centro storico di Sesto Fiorentino, sabato 26 e domenica 27 segnaliamo infine la prima edizione di Fiorinfiera, mostra mercato di piante e fiori con espositori del settore florovivaistico e aziende agricole provenienti da tutta la Toscana.

La tradizione (rivisitata): il Bacco artigiano 2020

A Firenze quest’anno non arriverà il Carro matto, carico di bottiglie di vino, ma un fiasco gigante: anche la festa del Bacco Artigiano si è ridimensionata per via dell’emergenza Covid. A Rufina, in piazza Umberto I, sabato e domenica si svolge il “Mercatino di Bacco”, mostra di antiquariato, oggettistica e opere di ingegno, mentre la villa di Poggio Reale ospita degustazioni guidate di Chianti Rufina (su prenotazione  [email protected]).

Sabato 26 settembre invece l’evento del Bacco Artigiano a Firenze: dalle 15.30 il corteo della Repubblica fiorentina sfilerà Palagio di Parte Guelfa e attraverserà via Calimala, via Roma e piazza San Giovanni, qui “La Cesta del Bacco”, ossia il grande fiasco con alla base decine di altri fiaschi di vino, sarà benedetta sul sagrato del Duomo, poi la carovana si dirigerà in piazza della Signoria.

Cosa fare di sera a Firenze: Florence Cocktail Week (fino al 27 settembre)

Fino al 27 settembre si tiene l’edizione 2020 della Florence Cocktail Week dedicata al “bere responsabile e di qualità”, valorizzando il territorio. Famosi barman propongono nuove creazioni, rivisitazioni e serate speciali anche con abbinamenti culinari.

Questa “settimana del drink” coinvolge una quarantina di cocktail bar fiorentini con eventi gratuiti e a pagamento. Qui il programma della Florence Cocktail Week 2020.

Cosa fare con i bambini a Firenze: Cirk Fantastik al Tuscany hall (26 settembre)

Il festival di circo contemporaneo Cirk Fantastik 2020, visto il meteo pazzerello del weekend, si sposta al coperto, al Tuscany Hall di Firenze. Data unica il 26 settembre con lo spettacolo “Malamat“” della compagnia Circo El Grito.  Apertura porte ore 19.30 con aperitivo e dj set, inizio spettacolo ore 21.00. Uno show tra musiche, equilibrismi, danze spericolate e costumi d’Oriente. Biglietti 12 euro (prenotazioni al numero 3891824669).

26 settembre cosa fare Firenze bambini
Lo spettacolo “Malamat”” della compagnia Circo El Grito questo weekend a Firenze

Festa dello Sport nel Quartiere 5 e inaugurazione del centro Gav a Firenze sud

Cosa fare con i bambini a Firenze, nel weekend del 26 e 27 settembre? Al Palamattioli di via Benedetto Dei (zona Novoli) nelle due giornate si svolge la Festa dello Sport del Quartiere 5 (ore 16.00 – 19.00) per far provare ai più piccoli in tutta sicurezza le discipline sportive più diverse.

Eventi e iniziative per bambini, ragazzi e adulti invece a Firenze Sud, dove sabato 26 settembre si inaugura il nuovo Centro giovani Gav (via Gran Bretagna, zona Gavinana) con stand per provare le arti marziali, yoga, danza classica, ginnastica posturale e tango oltre a laboratori per bambini. Informazioni sul sito del Centro Gav.

Ultime notizie

Cinema chiusi per Covid, film già visto: “No al Dpcm, sì a misure locali”

Le piccole sale rischiano grosso dopo l'ennesima chiusura per l'emergenza Covid. Abbiamo sentito il presidente di Spazio Alfieri, una tra i cinema d'essai più conosciuti a Firenze

Quante persone possono partecipare ai funerali: regole del dpcm Covid

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus del 24 ottobre in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti e per cosa scatta il divieto

Quante persone al ristorante? Il numero massimo previsto dal nuovo Dpcm

Il nuovo Dpcm 24 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 4 persone, con una sola eccezione: cosa cambia con le nuove regole

Nuovo Dpcm ottobre 2020: il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Chiusura delle palestre, "coprifuoco" anticipato per bar e ristoranti, semi-lockdown senza blocco degli spostamenti tra regioni: cosa prevede il testo del nuovo Dpcm di ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale