domenica, 12 Luglio 2020
Home Eventi Weekend Firenze Eventi a Firenze nel weekend:...

Eventi a Firenze nel weekend: cosa fare il 6 e 7 giugno

Mercatini, fiere, sport, parchi e musei aperti: qualche idea su come passare il fine settimana a Firenze e nei dintorni

-

Certo non è cartellone di eventi a cui eravamo abituati nell’epoca pre-Covid, ma Firenze durante il weekend del 6 e 7 giugno 2020 offre qualcosa da fare nel tempo libero: dalle opportunità per stare all’aperto, ai musei e parchi storici che riaprono al pubblico, fino ai mercatini e alle fiere.

Sul fronte del meteo, dicono gli esperti del Lamma, il tempo sarà variabile, tra sole e nubi, ma la città del Giglio dovrebbe essere risparmiata dalle piogge durante questo fine settimana. Vediamo allora cosa fare a Firenze tra sabato 6 e domenica 7 giugno 2020, con i principali eventi in programma durante il weekend.

Mercatini a Firenze, tornano le bancarelle in piazza dei Ciompi

E’ uno dei primi eventi di piazza a Firenze: sabato 6 giugno tornano in piazza dei Ciompi i maestri artigiani di “Artefacendo”, manifestazione organizzata da Cna che è qualcosa di più rispetto a un semplice mercatino. Dalle ore 10.00 in poi dimostrazioni dal vivo e 24 espositori di artigianato artistico, moda e complementi di arredo. Si va dalla pelletteria alla ceramica, dalla lavorazione della carta alla tessitura.

La distanza interpersonale è garantita sia tra gli stand, sia tra i visitatori, con un percorso a senso unico tra le bancarelle. Per chi arriva in auto sono previste tariffe scontate del 20% nei parcheggi del centro storico (elenco sul sito dell’associazione Noi per Firenze).

Le palestre all’aperto e lo yoga all’Anconella (gratis)

Le attività sportive invadono i parchi cittadini. Per chi questo weekend non sa cosa fare e vuole restare in forma, sabato 6 giugno i giardini pubblici di Firenze ospitano le palestre all’aperto organizzate dal Comune: istruttori qualificati propongono, gratis, attività e semplici esercizi per fare movimento, ovviamente mantenendo il distanziamento sociale. Ecco dove: piazza Tasso, giardini di Bellariva, piazza Elia Dalla Costa, parco di Villa Strozzi “boschetto”, giardino del Lippi. Due i turni, dalle 9.00 alle 9.40 e dalle 9.50 alle 10.30.

Nel parco dell’Anconella, a Firenze sud, un‘insegnante di yoga organizza poi domenica 7 giugno alle ore 11.00 una lezione libera nel pratone a destra della cupolina, per eseguire 12 saluti al sole. Consigliati un tappetino e abbigliamento comodo

Eventi a Firenze, 6 e 7 giugno: baby merenda al giardino Bardini e la riapertura dei musei

Per gli appassionati d’arte e di eventi culturali, anche nel weekend del 6 e 7 giugno alcuni musei di Firenze riaprono i battenti e si aggiungono a quelli già attivi. Da sabato torna accessibile il Museo di Antropologia ed Etnologia dell’Università di Firenze, in via del Proconsolo 12, tra mummie e oggetti esotici (sabato e domenica dalle 9.00 alle 17.00, prenotazione obbligatoria).

Anche questo weekend il giardino Bardini di Firenze offre una colazione o una merenda a tutti i bambini che visitano il parco insieme ai genitori (orario di apertura 8.45 – 21.00). Ricordiamo che l’ingresso è gratis per i residenti nella Città metropolitana di Firenze e nelle province di Arezzo e Grosseto.

Questo è poi il primo fine settimana di riapertura degli Uffizi, che si aggiunge agli altri musei di Firenze che sono tornati in attività (qui l’elenco).

Il parco di Pratolino (Villa Demidoff) è di nuovo aperto

Uno degli eventi “verdi” di questo weekend è la riapertura sulle colline di Firenze del parco mediceo di Pratolino, conosciuto da molti anche come “parco di Villa Demidoff”: sabato 6 e domenica 7 giugno 2020 è visitabile con orario 10.00 – 20.00 (ultimo ingresso alle 19.15).

Ecco le regole da seguire: mascherina obbligatoria, anche se all’aperto, accessi contingentati, distanza di sicurezza di almeno un metro e 80 centimetri, divieto di ingresso con le biciclette. Per motivi igienici le fontane di acqua potabile non sono attive. Info e prenotazioni: parcomediceodipratolino@cittametropolitana.fi.it, cellulare 3498800380. Il parco avventura “Il Gigante” di Pratolino ha rimandato invece l’apertura al 13 giugno.

Cosa fare: gli altri parchi di Firenze e dintorni aperti il 5 e 6 giugno

Per chi vuole fare una gita nel verde segnaliamo anche l’apertura dei principali parchi durante il weekend del 5 e 6 giugno:

  • Giardino di Boboli (orario 8.45 – 18.30), ingresso gratuito per i residenti nel Comune di Firenze ma solo dall’entrata di Anna Lena, in via Romana
  • Parco di Villa Il Ventaglio (ore 8.30 – 18.30), in via Aldini 10-12 ingresso gratuito
  • Parco di Villa Stibbert (ore 8.00-19.00), ingresso gratuito
  • Giardino delle rose di Firenze (ore 9.00 – 20.00), ingresso gratuito
  • Parco di Poggio Valicaia, Scandicci (ore 9.00 – 20.00), ingresso gratis, aree barbecue  e tavoli da picnic chiusi a causa dell’emergenza Covid
  • Fattoria di Maiano, Fiesole (ore 09.00 – 18.00)

Eventi Firenze dintorni 7 giugno

Eventi fuori Firenze, 6 e 7 giugno: Mostra mercato di piante e fiori in Mugello

Cosa fare nei dintorni di Firenze il 6 e 7 giugno? Colori e profumi invadono in questi due giorni piazza Dante a Borgo San Lorenzo per la mostra mercato di piante e fiori che avrebbe dovuto svolgersi ad aprile. In Mugello arrivano floricoltori e vivaisti da tutta la Toscana.

Obbligo di mascherina per tutti i visitatori e distanza di sicurezza obbligatorio. Orario 10.00 – 20.00, ingresso gratuito.

Ultime notizie

Cinque casi e un decesso: il bollettino sul coronavirus in Toscana dell’11 luglio

Cinque nuovi casi, un solo decesso: i dati e le notizie di oggi, 11 luglio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Dove vedere Inter Torino in tv: Sky o Dazn?

Grande attesa per Inter Torino il 13 luglio alle ore 21.45 che si giocherà a porte chiuse per la trentaduesima giornata del campionato: ma dove vederla in tv, su Sky o Dazn?

Guida 2020 ai locali estivi di Firenze, per drink e musica all’aperto

Sono meno, ma sono aperti: ecco i bar e gli spazi open air per trascorrere l'estate 2020 tra musica, buon cibo e divertimento (in sicurezza). Dal lungarno fino al centro passando dalla periferia

Stato di emergenza, arriva la proroga: cosa comporta

Ci sarà la (scontata) proroga dello stato di emergenza: quando finisce e cosa comporta? Ecco cosa prevede la legge