giovedì, 6 Agosto 2020
Home Sezioni Lavoro & Economia Incentivi auto 2020 e rottamazione:...

Incentivi auto 2020 e rottamazione: bonus per Euro 6, elettriche e ibride

Sconto fino a 10.000 euro se si compra una macchina con basse emissioni. In arrivo agevolazioni anche da parte delle case automobilistiche

-

Il decreto rilancio rimette in moto la “macchina” degli incentivi auto per il 2020, che raddoppiano nel caso di rottamazione delle vecchie vetture usate finora, e amplia l’eco-bonus per l’acquisto non solo di elettriche e ibride, ma anche di veicoli Euro 6 a benzina e diesel: è la novità introdotta in sede di conversione in legge del decreto, che sarà approvato dal Senato entro il 18 luglio. Intanto FCA ha annunciato già in questi giorni di luglio un anticipo degli incentivi auto per chi acquisterà un nuovo modello Fiat, Alfa Romeo, Jeep e Lancia, anche senza rottamazione, e con uno sconto praticato direttamente dal concessionario. Iniziativa analoga per PeugeotCitroen e Ford.

L’ecobonus auto, su cui si è discusso a lungo alla Camera, è stato pensato per aiutare il settore automobilistico messo a dura prova all’emergenza coronavirus: ma vediamo come funziona il nuovo sistema di incentivi auto per il 2020 e i requisiti per ottenerli, dai limiti per le emissioni di anidride carbonica delle auto, fino al prezzo massimo delle vetture.

Bonus e incentivi auto 2020: quando partono e quando finiscono

I nuovi incentivi auto iniziano il 1° agosto 2020 (nel mese di luglio infatti il decreto rilancio sarà convertito in legge) e varranno per gli acquisti e le rottamazioni fatte fino al 31 dicembre 2020: in pratica si parte con 5 mesi di sconti, per vedere se e come confermare le agevolazioni per il 2021. Al momento non è prevista una proroga.

Euro 6: incentivi auto da agosto con la rottamazione o senza, come funziona il bonus

Il bonus per l’acquisto di auto Euro 6 va da 1.750 euro a 3.500 se si decide di rottamare o no la vecchia macchina usata, ma con questi requisiti: per ottenerlo, il modello che viene acquistato deve avere emissioni comprese tra i 61 e i 110 grammi di CO2 per chilometro e un prezzo che non superi i 40 mila euro (a cui va aggiunta l’Iva). Ecco quali incentivi sono previsti per l’acquisto di un’auto Euro 6 a benzina o diesel:

  • Bonus pieno, 3.500 euro se si rottama un’auto con almeno 10 anni di vita (1.500 euro sono gli incentivi statali a cui si aggiunge lo sconto del concessionario di 2.000 euro).
  • Bonus dimezzato, 1.750 euro senza rottamazione di un veicolo più vecchio di 10 anni,  (750 dallo Stato e 1.000 euro dal venditore).

Auto ibride ed elettriche: gli incentivi 2020, cresce il bonus

Con la conversione in legge del Decreto rilancio cresce anche l’eco-bonus previsto per l’acquisto di auto elettriche (full elettric o ibride plug-in) ed ibride, con queste regole che permettono di risparmiare se si scelgono veicoli meno inquinanti:

  • 10.000 euro con la rottamazione della vecchia auto se si compra una macchina con emissioni tra zero e 20 grammi per chilometro (in pratica le full elettric)
  • 6.500 euro con la rottamazione della vecchia auto se si acquista un veicolo elettrico o ibrido con emissioni tra 21 e 60 grammi per chilometro (ad esempio le ibride plug-in)
  • 6.000 euro senza rottamazione, come bonus per l’acquisto di un’auto con emissioni tra zero e 20 grammi per chilometro
  • 3.500 euro di incentivi senza rottamazione per auto con emissioni tra 21 e 60 grammi per chilometro.

Incentivi auto 2020 Fiat, Alfa Romeo, Jeep e Lancia, anche senza rottamazione

Intanto, in attesa che il decreto rilancio sia approvato, alcune case automobilistiche giocano in anticipo e propongono a loro spese incentivi auto per tutto il mese di luglio 2020: è quanto annunciato da FCA, anche senza rottamazione, per chi compra una nuova vettura Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Jeep.

In questo caso il bonus, riconosciuto direttamente dall’azienda e dal concessionario, può arrivare fino a 10.000 euro con la possibilità di anticipo zero e prima rata a gennaio 2021. Qualche esempio: fino al 31 luglio 2020, grazie agli incentivi auto, è possibile acquistare una Fiat 500 X da 14.500 euro in su oppure una Panda Hybrid, con tecnologia ibrida, a partire da 9.900 euro, e ancora una Fiat 500 L oppure una Tipo a partire da 11.900 euro (nella gamma entrerà anche la prima Fiat 500 elettrica).

Gli sconti Peugeot, Citroen e Ford

Anche Peugeot propone una promozione speciale, con incentivi auto già da luglio 2020 per chi compra una nuova macchina (anche senza rottamazione): per una vettura convenzionale a benzina o diesel si può arrivare a 7.000 euro, per Peugeot ibride o elettriche fino agli 11.000 euro di sconto, cumulabili con gli incentivi locali (per esempio quelli introdotti in Lombardia) o statali. Fino a 7.000 euro di incentivi a luglio anche per le vetture Citroen, 6.600 euro è il tetto massimo degli eco-incentivi Ford.

Ultime notizie

Bonus computer 2020: ok dell’Ue al voucher da 500 euro per l’acquisto di un pc

Un buono da 500 euro riservato ai redditi bassi per l'acquisto di pc, tablet o connessione a internet: come funziona il bonus computer

Coronavirus in Toscana, 11 nuovi casi. Due positivi dai test negli aeroporti

Dieci nuovi casi e di nuovo un paziente in terapia intensiva: dati e notizie di oggi, 5 agosto, sul coronavirus in Toscana

Cinema a Villa Bardini: i film in programma ad agosto

Per la prima volta il grande schermo arriva in uno dei parchi storici più belli della città. Film anche ad agosto e un giorno a settimana la proiezione è gratis per le famiglie

Estate 2020 a Firenze: tra i musei aperti anche il Bargello

Il Museo del Bargello torna ad aprire al pubblico tra grandi capolavori, regole anti Covid e un'impalcatura nel cortile